Come servire prosciutto e melone

Galbani
Galbani
Come servire prosciutto e melone
Tra la frutta di stagione estiva, il melone predomina nel menù dei pranzi e delle cene all'aperto, prendendo posizione sia tra i dessert che tra gli antipasti, dove immancabilmente fa coppia con il prosciutto crudo. Si tratta di due alimenti semplici che però in cucina stimolano sempre creatività e nuove idee su come presentarli in tavola. Quindi via libera alla fantasia con cestini, spiedini decorati con prosciutto e melone a forma di cubetti e palline, insalate e zuppette che stimolano ogni volta la curiosità degli invitati. Ma melone e prosciutto non sono protagonisti soltanto di antipasti sfiziosi. Insieme, infatti, diventano anche un piatto unico gustoso, davero perfetto in estate!

Come servire prosciutto e melone per antipasto

Come servire prosciutto e melone per antipasto In estate l'accoppiata prosciutto e melone è immancabile a tavola. Il melone, infatti, è da tutti conosciuto come antipasto insieme al prosciutto crudo. Si tratta di una ricetta molto semplice e proprio per questo la vera arte e maestria in cucina sta nel come presentare e servire a tavola questi due ingredienti freddi e speciali. Si va dalla tipica preparazione delle fette di melone avvolte nel prosciutto a veloci spiedini da gustare come finger food fino a crostini con prosciutto croccante e melone. O ancora cestini intagliati nella buccia del melone e bicchieri colmi di palline di melone e pezzetti di prosciutto, da trasformare anche in mousse. Così anche noi non possiamo esimerci dal darvi dei consigli e qualche idea che contribuirà a farvi fare bella figura con i vostri amici invitati per cena o per un aperitivo a casa vostra.

Il tipico piatto freddo composto da fette di melone e prosciutto e proposto a cena per antipasto può essere arricchito e decorato con altri ingredienti, quali un letto di foglie di radicchio da stendere come base o un filo di aceto balsamico passato sopra ogni fetta. Potete realizzare anche dei saporiti involtini di prosciutto e melone oppure un carpaccio.

Se optate per quest'ultima presentazione, procuratevi subito 1 melone, 200 g di prosciutto crudo dolce affettato finemente, 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva e 1 cucchiaio di succo di limone.

Con un coltello dividete a metà il melone, eliminate i semi e tagliatelo a spicchi. A ogni spicchio togliete anche la buccia e riducete la polpa a fettine sottili che distenderete in dei piatti o in un vassoio. Le fette di prosciutto invece mettetele ad arrostire per 2 minuti su una padella antiaderente e poi distribuitele sopra il melone. Condite il carpaccio con un'emulsione preparata con l'olio e 1 cucchiaio di succo di limone e portate in tavola. Un consiglio: preparate in anticipo le fette di melone e irroratele con l'emulsione e tostate invece il prosciutto all'ultimo momento. Questo carpaccio può essere servito anche tra i secondi piatti al posto della carne.

Come servire prosciutto e melone a cubetti

Come servire prosciutto e melone a cubetti La polpa del melone è perfetta per ricavare cubetti, palline, stelline e, perché no, cuoricini se avete le formine e gli utensili giusti. Ma partiamo dai cubetti, che sono più semplici da realizzare per cui bastano pochi passaggi. Iniziate a tagliare a metà un melone bello sodo e privatelo dei semi. Separatelo in quattro parti e ridividete ciascuna parte a metà. Eliminate a questo punto la buccia e mettete da parte la punta di ogni spicchio. Poi, con un coltello tagliate il resto dello spicchio in tanti cubetti, larghi 3 o 5 cm al massimo.

Prendete ora una fetta di prosciutto crudo e tagliatela a metà o in quattro parti, a seconda della grandezza dei cubetti di melone. Avvolgetela sul frutto, ridotto a pezzetti, arrotolandola tutt'intorno e fissatela con uno stuzzicadenti, ponendo in cima una foglia di menta o una rondella di cetriolo oppure alternando rondelle di verdura come carote crude e zucchine grigliate. I vostri stuzzichini di prosciutto e melone, comodi da mangiare come finger food, sono pronti per accompagnare sia aperitivi che altri antipasti estivi!

Come servire prosciutto e melone a palline

Come servire prosciutto e melone a palline Se ci sono bambini* in casa, divertitevi con loro a creare tante piccole palline con la polpa del melone. Per farlo, dovrete prima tagliarlo in due parti, eliminare i semi e con uno scavino ricavare delle palline grandi quanto una ciliegia. Poi prendete una fetta di prosciutto e tagliatela a listarelle con cui avvolgere ogni singola pallina di melone. Adesso fatevi aiutare di nuovo dai bambini* per decorare questi stuzzichini infilzandoli con uno stuzzicadenti. In questo caso, come decorazioni, suggeriamo delle olive e del formaggio tagliato a cubetti da combinare con la forma tonda delle palline di melone.

Le palline di melone sono utili per preparare anche altre sfiziose ricette come quella che segue: mettette le palline ricavate dalla polpa del melone in una scodella, bagnatele con 1 bicchiere di Marsala e 1 cucchiaino di succo limone, copritele con una pellicola e mettetele in frigorifero per 2 ore circa. Prendete 200 g di prosciutto crudo e tagliate le fette a pezzetti, che unirete alle palline di melone al Marsala. Mescolate i due ingredienti principali e distribuiteli in delle piccole ciotole con delle forchettine.

*sopra i 3 anni

Come fare spiedini di prosciutto e melone

Come fare spiedini di prosciutto e melone Gli spiedini di melone e prosciutto insieme agli spiedini vegetariani formano un saporito e invitante antipasto da utilizzare anche per gli aperitivi. Si preparano molto facilmente, ma il segreto sta non solo nella scelta degli ingredienti, ma anche negli abbinamenti giusti. Prendiamo dunque prosciutto e melone e, presentandoli sotto forma di spiedini, combiniamoli con la feta o la mozzarella, la rucola e il pomodoro. Sarà un successo assicurato! Vediamo come realizzarli.

Tagliate un melone a metà, eliminate i semi interni con l'aiuto di un cucchiaio e tagliatelo a fette. Private ciascuna fetta della buccia e riducete la polpa in piccoli pezzi. Tagliate 300 g di formaggio feta a cubetti, da sostituire, a piacere, con delle mozzarelline, e lavate bene 10 g di rucola, asciugandola poi con carta assorbente. Lavate anche 2 pomodori non tanto maturi, riduceteli a cubetti e lasciateli scolare per 5 minuti. Procuratevi anche 200 g di fette di prosciutto crudo e riducetelo a listarelle. Adesso prendete uno stuzzicadenti di legno per spiedini e cominciate a infilzare un pezzetto di melone, seguito da 2 foglie di rucola, una listarella di prosciutto piegata in quattro parti, un pezzetto di formaggio, altre 2 foglie di rucola e, a chiudere, un cubetto di pomodoro. Procedete così fino a terminare tutti gli ingredienti.

Come servire prosciutto e melone al bicchiere

Come servire prosciutto e melone al bicchiere Le ultime tendenze culinarie presentano il duo prosciutto e melone in un bicchiere. Ci sono diverse versioni per disporre i due ingredienti in un contenitore. Una di queste è ricavare dalla polpa del melone delle palline con uno scavino e disporle nel bicchiere infilzate in uno stuzzicadenti insieme a ½ fetta di prosciutto arrotolata, contornando la composizione con qualche grissino tagliato a metà e disposto ai lati interni del bicchiere.

Un'altra versione consiste invece nel ridurre il prosciutto e il melone a mousse, pulendo ed eliminando i semi e la buccia di un melone prima. Ricavatene poi la polpa, conservatene un po' per guarnire, e il resto frullatelo nel mixer insieme a 200 g di ricotta e 100 g di prosciutto crudo. Distribuite la crema in dei bicchierini e decorate con qualche dadino di melone tenuto da parte e alcune foglioline di menta. Un'idea carina è accompagnarla insieme ad altri bicchierini di mousse diverse, come la mousse di mortadella, la mousse al tonno e la mousse di salmone.

Come fare il cestino di prosciutto e melone

Come fare il cestino di prosciutto e melone Siete dei bravi artisti? E allora sbizzarritevi a creare dei cestini con la buccia del melone. Prima di tutto tagliate una parte di buccia sulla sommità del frutto per far appoggiare poi bene il cestino. Capovolgete il melone e incidete, nell'altra sommità, un taglio profondo fino ad arrivare a metà del melone. A distanza di 2 cm incidetene un altro simile; in pratica state intagliando quello che dovrà essere il manico del cestino. A questo punto, con un taglio orizzontale, tagliate i due spicchi laterali ottenuti incidendo i due tagli verticali. Ora con l'aiuto di un cucchiaio o di uno scavino rimuovete la polpa interna alla metà del melone, eliminando in questo modo anche i semi. Raccogliete la polpa in un recipiente e continuate a svuotare la parte di melone intagliata finché non risulti del tutto vuota. Poi con un coltello ben affilato create un profilo smerlato sui bordi del cestino.

Una volta creata la vostra opera d'arte, riempitela con i pezzetti di polpa di melone messi da parte e con delle roselline di crudo realizzate increspando le fette di prosciutto. Ma nel vostro cestino potrete aggiungere anche dei pezzetti di sedano e dei bastoncini di carota. Potete poi completare il capolavoro rivestendo il manico con fette di prosciutto e fili di erba cipollina.

Come servire l'insalata con prosciutto e melone

Come servire l'insalata con prosciutto e melone Abbiamo parlato di carpacci, spiedini e cestini fantasiosi. Adesso è il momento di presentarvi le insalate a base di prosciutto e melone, molto sfiziose e saporite. Per una cena o un pranzo estivo potete preparare un'insalata fredda di palline di melone, mozzarelline, rucola, pomodorini, listarelle di prosciutto crudo, sale, pepe e olio extravergine di oliva. Ma se avete amici per cena e volete stupirli allora eseguite questa ricetta per una squisita insalata di farro con prosciutto e melone.

Per questo accostamento di dolce e salato davvero delizioso, vi serviranno: 280 g di farro perlato; 200 g di prosciutto crudo; 300 g di polpa di melone; 100 g di Galbanino; qualche filo di erba cipollina; un filo d'olio extravergine d'oliva; sale e pepe q.b.

Per prima cosa cuocete il farro in acqua salata per 30 minuti. Nel frattempo, dopo averlo pulito e tagliato, ricavate dalla polpa del melone dei cubetti e tagliate le fette di prosciutto prima a listarelle e poi a pezzettini. Fate lo stesso con il formaggio e tritate l’erba cipollina. Scolate il farro, passatelo sotto l'acqua fredda, mettetelo in un'insalatiera e fatelo raffreddare. Poi unite il melone, il prosciutto crudo, l'erba cipollina e il formaggio. Condite con un filo d'olio a crudo e aggiustate di sale e di pepe. Buona degustazione!

Come servire i crostini con prosciutto e melone

Come servire i crostini con prosciutto e melone Tra le varietà di crostini estivi figurano anche le bruschette con prosciutto e melone, veloci e facili da preparare. Cominciate dividendo in due parti il melone; poi eliminate i semi, riducetelo a fettine sottili e sbucciatele. Mettete le fette di melone in un piatto e irroratele con un filo d'olio extravergine d'oliva e qualche fogliolina di timo. Grigliate 10 fette di pane oppure tostatele nel forno in modalità grill per pochissimi minuti. Tagliatele a metà, quindi adagiatevi sopra ½ fetta di prosciutto crudo e 1 fetta sottile di melone. Completate le bruschette con qualche foglia di rucola, lavata e spezzettata, e condite con un filo d'olio extravergine d'oliva.

Come servire una zuppetta di melone con prosciutto croccante

Come servire una zuppetta di melone con prosciutto croccante Prosciutto e melone non potevano che finire in minestra, o meglio, in zuppa! Vi proponiamo una ricetta per un primo piatto gustoso e d'effetto, rivisitato e da proporre in occasione della stagione estiva. Gli ingredienti di questa zuppa sono: 1 melone; 150 g di prosciutto crudo; 70 g di pinoli per decorare; 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva; sale e pepe q.b.

La prima cosa che dovrete fare è tagliare il melone e ricavare dalla polpa dei cubetti da mettere poi nel mixer insieme a un pizzico di sale e 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Frullate e lasciate riposare il composto in frigorifero per almeno 20 minuti. Tagliate il prosciutto a listarelle e passatele in forno preriscaldato a 150° per 3 minuti, così da farle diventare croccanti. Riprendete dal frigorifero la zuppa cremosa e distribuitela sui piatti con sopra qualche listarella di prosciutto croccante e una spolverizzata di pinoli tritati. Buon appetito!