Mousse al tonno

Mousse al tonno
Antipasti
AntipastiPT0MPT30MPT30M
  • 10 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 160 g di tonno sott'olio
  • 250 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • sale q.b.
  • crostini, cracker o pancarré senza crosta

presentazione:

Quali sono gli elementi che caratterizzano un buon aperitivo? Gli amici, le bevande e degli sfiziosi stuzzichini per mettere tutti di buon umore. Ecco la nostra ricetta per preparare una deliziosa mousse di tonno da servire in queste divertenti occasioni.

Prepararla è davvero semplicissimo, vi basterà amalgamare il tonno con il Mascarpone Santa Lucia oppure, se la preferite, con la Certosa Light. Una ricetta per tutti i gusti e per tutte le età, la nostra mousse di tonno è gustosissima!

Preparazione:

Prima di iniziare a preparare la ricetta della crema di tonno, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione.

  1. 1.Preparate la vostra mousse di tonno frullando quest'ultimo, con l'aiuto di un frullatore ad immersione, con un pizzico di sale.
  2. 2.Con una spatola aggiungete il Mascarpone Santa Lucia e mescolate in modo da incorporare bene gli ingredienti.
  3. 3.Conservate la vostra mousse di tonno in frigo in una ciotola ricoperta di pellicola fino al momento di servirla. Potete servire la vostra mousse di tonno nelle coppette, accompagnata da cracker o crostini.

Varianti:

Il tonno è un ingrediente che si presta molto ad essere lavorato a crema per preparare in modo veloce ottimi antipasti e aperitivi e stuzzichini per le feste. La caratteristica principale di questa salsa è la sua freschezza e la sua versatilità: può essere infatti servita o in una ciotola con dei crostini e dei cracker, oppure spalmata sulle fettine di pancarré.

Potete utilizzare la spuma di tonno per farcire bignè salati, vol au vent di pasta sfoglia, tartine di pane tostato, crostatine di pasta brisée mono porzioni, ma anche panini e tramezzini vari per delle gite estive all'aperto. Volendo potreste far riposare il paté di tonno per alcune ore in uno stampo a forma di ciambella e portarlo a tavola su un piatto da portata: diventerà sicuramente più scenografico e lascerà gli ospiti a bocca aperta prima ancora di essere tagliato a fette.

In alternativa potete spalmare la vostra mousse di tonno sul pancarré: arrotolatelo ben stretto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo raffreddare in frigo per 30 minuti. A questo punto tagliate il pancarré a rondelle e guarnitelo come preferite, ad esempio con capperi dissalati, fettine di pomodoro, falde di peperoni di vari colori o filetti di acciughe.

Se volete potete sostituire il Mascarpone Santa Lucia con la Certosa Light o la Certosa Stracremosa, ma anche con il formaggio spalmabile oppure con la ricotta. Oltre al mascarpone e al formaggio spalmabile, per altri ottimi sapori potete usare le ricette che prevedono la panna da cucina o la maionese. Quest’ultima meglio se non contiene molto limone: si rischierebbe di coprire il sapore delicato del tonno. Se invece non aggiungete queste salse potete pensare anche di spalmare un velo di burro su un crostino e poi farcirlo con del tonno emulsionato con dell’olio d’oliva.

Se preparare i crostini con il tonno vi sembra un'idea troppo semplice, ecco come fare a rendere i vostri stuzzichini più accattivanti: dopo aver spalmato un generoso strato di crema di tonno sulla base di pane, guarnite la superficie con pomodori secchi, foglie di insalata riccia e alici, olive verdi o nere denocciolate oppure con i sottaceti che vi piacciono di più.

La mousse di tonno è ottima soprattutto per farcire uova sode ripiene, pomodorini o piccoli peperoncini piccanti. Per preparare una mousse adatta a farcire questi ultimi ingredienti mettete nel mixer il tonno sgocciolato, con del prezzemolo, olive nere, sale, pepe e qualche cucchiaio di maionese. Azionate il mixer nella modalità veloce e quando il composto si è amalgamato trasferite il tutto in un sac à poche e farcite le verdure.

Consigli:

Vorremmo darvi adesso alcuni consigli per realizzare al meglio la vostra morbida spuma di tonno.

Per prima cosa, sgocciolate con cura il tonno in scatola dal suo olio di conservazione prima di metterlo nel contenitore del mixer. Unite la panna o il formaggio nelle dosi indicate e, volendo, aromatizzate il tutto con del succo di limone e un tocco di origano per aggiungere una nota fresca.

Dovrete frullare gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea e spumosa: nel caso l'impasto risultasse troppo asciutto, aggiungete un filo d'olio, ma niente acqua per diluire (rischiereste di rovinare la preparazione). Solo allora la salsa di tonno sarà pronta per essere utilizzata per le vostre preparazioni.


Curiosità:

Se vi è piaciuta la spuma di tonno, adorerete la mousse di salmone, una preparazione molto simile realizzata con salmone affumicato, perfetta per i vostri aperitivi più eleganti. Alla stessa maniera, potrete preparare anche quella di baccalà, oppure le mousse di affettati, come la mortadella o il prosciutto cotto, e quelle di verdure, a base di carciofi, di olive o di funghi.


I vostri commenti alla ricetta: Mousse al tonno

Lascia un commento

Massimo 250 battute