Come condire le zucchine grigliate

Galbani
Galbani
Come condire le zucchine grigliate

Regine indiscusse delle ricette estive, le verdure grigliate sono una sinfonia di sapori, colori e bontà da esibire durante una cena a casa con amici. Tra queste, onnipresenti sono le zucchine grigliate che si ritrovano in tutte le portate, dagli antipasti ai primi piatti, secondi, contorni e piatti unici. Da sole o in compagnia di altri prodotti di stagione, come peperoni, pomodori, radicchio, cipolle e melanzane grigliate, accompagnano secondi piatti sia a base di carne che di pesce. La zucchina è una verdura assolutamente versatile, perché adatta a ogni tipologia di cottura, buona da gustare sia cruda, magari nella nostra insalata preferita, che cotta. In pentola, sott'olio, in agrodolce, grigliate sulla piastra rigata o su una padella antiaderente, le zucchine sono perfette per preparare anche altri piatti, come involtini, parmigiane, torte salate, polpette e zucchine ripiene: date spazio alla vostra fantasia e divertitevi a preparare le zucchine, ma soprattutto a gustarle!

 Tagliate a fettine e aggiunte alla vostra insalata –il piatto estivo per antonomasia, le zucchine daranno un tocco di freschezza al vostro piatto. Una valida alternativa è data dalle zucchine grigliate, facili e veloci da preparare, che rimangono le regine indiscusse dell’estate e piacciono proprio a tutti, anche ai bambini*! Basta accompagnarle con i giusti condimenti per impreziosire il sapore delicato di questa verdura. Due cucchiai di olio extravergine d’oliva, alcune foglie di menta e delle erbe aromatiche e il gioco è fatto: avete preparato un piatto pronto da gustare.

* sopra i 3 anni

L'uso delle zucchine grigliate

L'uso delle zucchine grigliate

La zucchina piace davvero a tutti ed è un ingrediente che può essere aggiunto a qualsiasi piatto. Non richiede una cottura particolare perché può essere anche gustata cruda, l’avete mai provata nell’insalata tagliata a fettine o a cubetti? Però tra le ricette più facili e veloci da fare ci sono sicuramente le zucchine cotte e grigliate, che sono il contorno perfetto per accompagnare i vostri secondi di carne e di pesce. Inoltre, è divertente trovare il giusto mix di spezie, erbe aromatiche e condimenti che danno quel tocco in più a questa verdura dal sapore inconfondibile.

Per parlare di zucchine grigliate bisogna innanzitutto partire dalla ricetta e quindi dagli ingredienti base e dalla loro preparazione. Per 500 g di zucchine servono semplicemente 1 ciuffo di prezzemolo e 1 spicchio d'aglio, olio extravergine d'oliva e sale. A volte tra le ricette delle zucchine grigliate troviamo anche qualche fogliolina di menta.

Procediamo con il preparare le zucchine, lavandole prima accuratamente, asciugandole con carta assorbente da cucina ed eliminando le due estremità. Affettatele poi per il senso della lunghezza con l'aiuto di un coltello; non a rondelle, tanto per intenderci, ma a fette sottili. Scaldate bene una piastra o una padella antiaderente, cospargetela con un po' di sale grosso, adagiatevi le fette di zucchine e cuocete fino a quando si saranno leggermente colorite, girandole anche dall'altra parte. Se le grigliate su un barbecue meglio ancora, facendo però attenzione a non abbrustolirle eccessivamente. Una volta grigliate, mettetele su un vassoio, insaporitele con prezzemolo, foglie di menta e aglio tritato, condite con l'olio extravergine d'oliva e, a piacere, pepe macinato al momento. Per personalizzare ancora di più le vostre zucchine e arricchire il loro sapore delicato potete aggiungere delle erbe aromatiche a piacimento. Sono consigliate anche la curcuma o il coriandolo o, in alternativa, origano e pepe nero.


Potete servire le zucchine grigliate subito oppure possono essere spunto per altre ricette e piatti unici. Di seguito alcuni consigli, idee e suggerimenti per il loro uso.

Gli appassionati di finger food potranno preparare dei gustosissimi involtini di zucchine ripieni di formaggio, come la Certosa Light Galbani, e altri ingredienti che possono essere salmone e ribes oppure caprino e bacon.

Le zucchine grigliate, inoltre, possono essere anche l’ingrediente principale per delle polpette. Per prepararle basta avere un po’ di feta, grana, menta, uova, sale e pepe e il gioco è fatto: queste polpette saporitissime piaceranno anche ai bambini*.

Anche utilizzando il pane si possono realizzare ricette deliziose. Facili da preparare, ad esempio, sono dei panini con zucchine grigliate, prosciutto e ricotta per un pranzo fuori casa. E' possibile preparare anche dei primi estivi come l'insalata di farfalle con zucchine grigliate, feta e pomodorini e dei piatti unici dal profumo invitante come la parmigiana di zucchine grigliate, resa ancora più corposa con la besciamella e gratinata con una spolverizzata in superficie di parmigiano grattugiato.

Le zucchine grigliate si ritrovano anche nelle pizze, in gustose focacce con lo stracchino e stanno benissimo anche nella torta salata zucchine e ricotta. Sono ottime anche a carpaccio, condite con succo di limone, o per realizzare una caprese con zucchine grigliate e melograno.

* sopra i 3 anni

Zucchine grigliate sott'olio

Zucchine grigliate sott'olio

Una delle ricette di zucchine grigliate più utilizzate è quella delle zucchine sott’olio che, solitamente, sono insaporite con peperoncino, aglio, origano e menta o prezzemolo. Contorno ideale per arrosti e carne alla brace, le zucchine grigliate sott’olio sono facili da preparare. Possono essere arrostite anche in forno per poi seguire lo stesso procedimento riportato di seguito.

Lavate 3 zucchine sotto l'acqua corrente e spuntatele. Tagliatele sottili con uno spessore di 1 o 2 mm, seguendo la loro lunghezza, e grigliatele su entrambi i lati su una griglia calda. Lasciate raffreddare e, nel frattempo, sminuzzate 2 spicchi d'aglio, 2 ciuffi di prezzemolo, qualche fogliolina di basilico e 1 punta di peperoncino. Prendete una pirofila o un altro contenitore di vetro e riempitela schiacciando delicatamente le zucchine sul fondo, distribuite poi il trito di aglio e prezzemolo e aggiungete 1 pizzico di origano. Alternate strati di zucchine ed erbette, spezie e aglio.

Giunti quasi al bordo del contenitore, riempite il tutto di olio extravergine d'oliva e punzecchiate lo strato in superficie con uno stecchino di legno lungo così da far penetrare l'olio verso il fondo. Le zucchine dovranno essere completamente ricoperte di olio. Mettete le zucchine sott'olio in frigo e lasciatele riposare fino al momento di servirle in tavola, così che si amalghimino bene i sapori.

Come condire le zucchine grigliate per gli antipasti

Come condire le zucchine grigliate per gli antipasti

Le zucchine grigliate servite tra gli antipasti possono essere preparate anche in anticipo e mantenute tiepide da parte. Se si raffreddassero troppo potete passarle in una padella antiaderente per pochi minuti. Vanno condite al momento di essere portate in tavola, a seconda dei propri gusti. L'emulsione più adatta per il condimento da presentare come antipasto è quella a base di olio extravergine d'oliva, aglio, sale e foglioline di menta. Tutti questi ingredienti vanno messi in una ciotola e lasciati riposare nel recipiente. Andrebbero infatti preparati per tempo, almeno 1 ora prima di essere utilizzati come condimento sopra le zucchine grigliate. La maniera più corretta per condire è poi spennellare l'emulsione sopra le verdure grigliate con l'aiuto di un pennello da cucina.

Un altro modo per condire le zucchine grigliate per gli antipasti è utilizzando una salsa cremosa ottenuta sbattendo uova, sale, pepe e un po' di succo di limone o anche solo 1 spicchio di limone spremuto direttamente sul composto. Ma in tema di salse, come condimento si abbina bene anche un pesto semplice preparato con olio, sale, foglioline di menta e di basilico e un po' di pinoli. Il pesto va poi spennellato sulle verdure grigliate da proporre nel buffet degli antipasti.

Per dare un tocco più raffinato alle zucchine grigliate, un volta condite con un filo di olio extravergine d'oliva e sale, impreziositele con semi di sesamo e finocchietto selvatico. Mentre per restare sul consueto, condite le zucchine grigliate con 1 cucchiaino di aceto balsamico o di aceto di vino bianco e un po' di peperoncino, come si usa fare solitamente con le melanzane.

Uso delle zucchine grigliate nei primi piatti

Uso delle zucchine grigliate nei primi piatti

Con le zucchine grigliate preparerete invitanti primi piatti freddi ma anche sughi per primi caldi. Tra le pietanze calde abbiamo gli spaghetti conditi con zucchine e zafferano. Per prepararli fate prima sciogliere 1 bustina di zafferano in 1 cucchiaio di acqua e 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Mescolate e poi versate gli ingredienti che avete unito su 2 zucchine tagliate sottili per lungo, lasciandole marinare per 20 minuti con delle foglioline di timo. Dopodiché, sgocciolatele e grigliatele sulla piastra. Cuocete gli spaghetti, scolateli e conditeli con le zucchine grigliate e il sughetto della marinatura allo zafferano. Amalgamate il tutto in padella, aggiustando di sale e pepe.

Se volete potete aggiungere i gamberetti per avere un piatto ancora più gustoso: fate riscaldare in una padella un filo di olio extravergine d’oliva, quando sarà ben caldo riponete i gamberetti precedentemente sgusciati e sfumate con mezzo bicchiere di vino. Appena i gamberetti avranno raggiunto il loro colore caratteristico uniteli alle zucchine e alla marinatura di zafferano.

Le zucchine grigliate si sposano anche con i broccoli con cui creare un primo facile e gustoso. Iniziate con il pulire 1 cespo di broccoli, eliminando il gambo; lessateli in poca acqua salata per 10 minuti e passateli poi al mixer. Lavate, tagliate e grigliate 2 zucchine e conservatele al caldo. Cuocete 320 g di fusilli e metteteli poi in padella amalgamandoli con la crema di broccoli, un po' di olio extravergine d'oliva e sale. Spegnete il fuoco e aggiungete le zucchine grigliate, tagliate a pezzetti o a fettine. Spolverizzate con un po' di pepe e servite i fusilli caldi in tavola.

Il pesto di zucchine è una deliziosa variante al ben più famoso pesto al basilico. Passate al mixer le zucchine grigliate e aggiungete una manciata di mandorle o pinoli, aglio, olio, parmigiano e per concludere del basilico o della menta. Una volta raggiunta la giusta consistenza, utilizzate il pesto appena ottenuto per condire la vostra pasta. Per personalizzare un po’ questa ricetta basta aggiungere una manciata di noci tritate da spolverizzare sulla pasta prima di servirla. A questo piatto si sposa benissimo anche la feta, vi basta unire a freddo i cubetti di formaggio e il gioco è fatto: ecco un piatto facile e veloce da preparare, ma soprattutto gustoso.

Abbiamo detto che le verdure grigliate sono alla base dei menù estivi e quindi si ritrovano anche in piatti freddi colorati e veloci da cucinare. Tra questi proponiamo uno sfizioso riso freddo con pomodorini e zucchine grigliate. Per prima cosa preparate 2 zucchine da mettere poi a grigliare in una piastra. Lavate 8 pomodorini, tagliateli a cubetti, lasciateli un po' a scolare e metteteli in un'insalatiera. Aggiungete le zucchine raffreddate e tagliate a pezzetti e condite tutte le verdure con un filo d'olio. Intanto cuocete 200 g di riso ribe in acqua salata; scolatelo e passatelo velocemente sotto l'acqua fredda. Versatelo nell'insalatiera, mescolatelo insieme alle verdure e riponetelo in frigorifero fino al momento di servire. A vostro piacere, potete arricchire l'insalata di riso con dadini di Mozzarella Santa Lucia.

Come condire le zucchine grigliate per i secondi piatti

Come condire le zucchine grigliate per i secondi piatti

Le zucchine grigliate sono buone condite semplicemente con olio extravergine d'oliva e sale, ma per un'emulsione più delicata potete aggiungere dello yogurt. In versione invece più ricercata potete condire le zucchine grigliate per i secondi piatti con una manciata di semi di zucca sminuzzati.

E ancora, un condimento saporito e allo stesso tempo profumato è quello con la salsa verde ottenuta con 3 zucchine, 1 cucchiaio di capperi, 2 acciughine sott’olio, 1 ciuffo di prezzemolo, qualche fogliolina di mentuccia, 1 goccia di aceto, un po' di olio extravergine d'oliva, 1 pizzico di sale e pepe q.b.

Dopo aver preparato le zucchine grigliate, pensate alla salsa, mettendo nel mixer il prezzemolo lavato e asciugato, le foglie di mentuccia pulite, le acciughine e i capperi. Frullate per pochi secondi, aggiungete l'aceto e l'olio e frullate ancora fino a quando la salsa non sarà omogenea. Se è troppo densa, allungate con un altro po' di olio. Infine, aggiustate di sale e di pepe. In un piatto distribuite uno strato di zucchine grigliate e conditele con qualche cucchiaio di salsa. Se vi avanzano le zucchine grigliate, potete sovrapporre un altro strato di verdure e un altro strato di salsa verde. Fate poi riposare in frigorifero per 30 minuti.

Come condire le zucchine grigliate per gli aperitivi

Come condire le zucchine grigliate per gli aperitivi

Le zucchine gratinate e grigliate sono uno sfizioso stuzzichino da servire durante un aperitivo all'aperto. In questa occasione, potrete scegliere di condire le zucchine grigliate con un mix di spezie e semi vari come zenzero, curcuma, semi di papavero, coriandolo e pepe nero. Oppure potrete servirle con un composto di menta, basilico, origano, prezzemolo, aglio e limone. Per avere un effetto croccante, condite le zucchine con un misto di erbette e semi, oppure servitele su delle bruschette. Ma un altro semplice condimento può essere rappresentato anche da una spolverizzata di pangrattato e formaggio grattugiato.


Per gustarle in piedi insieme all'aperitivo, le zucchine grigliate condite vanno presentate sotto forma di involtini o infilzate in degli spiedini. Negli involtini poi le zucchine posso racchiudere di tutto, dalla scamorza alla mozzarella, al salmone, allo speck, al prosciutto e così via: basta trovare la combinazione che è perfetta per voi! Insomma tanti ghiotti bocconcini da gustare come finger food.

Abbinamenti culinari per le zucchine grigliate

Abbinamenti culinari per le zucchine grigliate

È sempre un piacere abbinare le zucchine grigliate ad altri cibi una volta portate in tavola. Insieme ai salumi potrete, ad esempio, comporre un invitante tagliere, ideale per un antipasto ma anche per un piatto unico da servire sia a pranzo che a cena. L'affettato che per eccellenza si combina con le zucchine grigliate è il prosciutto crudo, con cui farcire anche degli appetitosi panini. Nel panino con prosciutto crudo e zucchine grigliate si abbinano bene anche delle fette di uova lessate e 1 ciuffo di maionese. Da provare anche con un po’ di robiola, erba cipollina e prosciutto crudo. Perfette anche le zucchine grigliate ripiene con würstel o salame piccante.

Nel vostro tagliere staranno benissimo anche porzioni o assaggi di formaggi come scamorza, mozzarella, caciocavallo e pecorino morbido. Un altro formaggio da fare alla piastra insieme alle zucchine è il tomino. Tra i formaggi morbidi da spalmare su questi ortaggi grigliati troviamo invece robiola, crescenza e stracchino. Mentre l'abbinamento feta e zucchine grigliate è ideale per le insalate.

In un'insalata con le zucchine grigliate si abbinano anche patate e cipolle, dove le patate vanno lessate e ridotte a cubetti e le cipolle fatte sottili e condite crude insieme alle altre verdure. Un abbinamento piuttosto insolito ma davvero gustoso è invece zucchine grigliate e mele. Con questi due ingredienti potete preparare un piatto sfizioso in pochi minuti, grigliando prima le zucchine e poi facendo saltare in un'altra padella le mele tagliate sottili con 1 filo di olio extravergine d'oliva e 1 cucchiaio di pinoli. Poi in un recipiente unite sia le mele che le zucchine, salate e pepate, e servite tiepide.

Queste sono solo alcune delle ricette che si possono provare per un’estate che si colora di verde grazie alle zucchine. E a voi come piace mangiarle?