Strudel di mele con pasta frolla

Dessert
DessertPT70MPT0MPT70M
  • 6 persone
  • Media
  • 70 minuti
Ingredienti:
Per la pasta frolla:
  • 125 g di Yogurt Intero Galbani
  • 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 350 g di farina
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per il ripieno dello strudel di mele:
  • 2 noci di Burro Santa Lucia Galbani
  • 600 g di mele
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di pane grattugiato
  • 40 g di uva sultanina
  • 20 g di pinoli
  • 2 cucchiai di rum
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 tuorlo d'uovo sbattuto


Abbiamo utilizzato:

presentazione:

La variante dello strudel di mele con pasta frolla è considerata una delle migliori rispetto alle altre (fatte con pasta da strudel o con pasta sfoglia, ad esempio) e noi vogliamo renderla ancora più unica preparando proprio la pasta frolla con lo Yogurt Intero Galbani.

Preparazione:

Se siete curiosi di scoprire di più sul nostro buonissimo strudel di pasta frolla, non dovete fare altro che leggere questo facile procedimento e seguirlo alla lettera per portare uno strudel dolce direttamente sulla vostra tavola.

  1. 1.Prendete una scodella e amalgamate per bene con un cucchiaio di legno l'uovo, lo Yogurt Intero e lo zucchero. Successivamente aggiungete il Burro Santa Lucia freddo a pezzetti, la farina, il lievito, il sale e l'estratto di vaniglia. Mescolate per qualche minuto fino a formare un panetto compatto e liscio, ma comunque abbastanza morbido.
  2. 2.Mettete il panetto di pasta frolla allo yogurt in frigorifero per 30 minuti dopo averlo avvolto nella pellicola. Nel frattempo bagnate l'uvetta con il rum, sbucciate le mele e tagliatele a fette sottili e, in una padella, abbrustolite il pane grattugiato con due noci di Burro Santa Lucia.
  3. 3.Prendete una ciotola e mescolate per bene le fette di mela, lo zucchero, l'uvetta al rum, la cannella in polvere, la scorza di limone e i pinoli.
  4. 4.Estraete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela su un foglio di carta da forno. Spolverate la superficie interna con il pan grattato abbrustolito e poi iniziate a stenderci sopra la farcitura di mele e gli altri ingredienti.
  5. 5.Arrotolate lo strudel di mele con pasta frolla e spennellatelo con un tuorlo d'uovo in superficie. Infornate lo strudel di mele con pasta frolla a 180° per 30 minuti circa e servite dopo averlo fatto raffreddare.

Varianti:

Lo strudel che vi abbiamo mostrato è una golosa alternativa alla tipica torta di mele con impasto lievitato, un dolce del Trentino che potrete replicare a casa vostra in tanti modi a seconda delle vostre preferenze.

Per esempio, potete sperimentare lo strudel mele e cioccolato, semplice e goloso: tritate grossolanamente una barretta di cioccolato con un coltello oppure scegliete delle gocce già pronte, quindi mescolatele al ripieno di mele, zucchero e pinoli. In questo caso però eliminate la scorza di limone grattugiata e al posto del pane grattugiato abbrustolito impiegate della granella di frutta secca, tipo mandorle o nocciole.

Il composto con cui farcire il dolce lo potete preparare con delle mele renette fresche, con delle mele golden cotte nel burro con una spruzzata di succo di limone (o con un cucchiaio di miele) oppure con della marmellata che avrete fatto sciogliere in un pentolino caldo. Volendo, potreste anche abbinare le mele dolci a uno strato leggero di confettura di albicocche da spalmare sulla pasta.

Se siete di fretta ma non volete rinunciare a una fetta di dolce, provate lo strudel di mele con pasta sfoglia: stendete un rotolo di pasta sfoglia rettangolare e bucherellatelo con i rebbi di una forchetta, quindi stendetevi sopra il ripieno e arrotolatelo sigillando bene le estremità. Cuocete in forno preriscaldato per soli 20-25 minuti e una volta freddo guarnite con una spolverizzata di zucchero a velo vanigliato o con delle salse delicate alla frutta.

Consigli:

Per la preparazione del vostro strudel potete ridurre le mele a fettine sottili oppure a tocchetti di piccole dimensioni: l'importante è lavarle accuratamente prima di eliminare la buccia e il torsolo.

Quando dovete ungere lo stampo, preferite olio di semi o del burro fuso ed evitate l’olio extravergine d’oliva: molte volte questa tipologia di olio ha un sapore troppo forte che può risultare sgradevole se impiegato in ricette dolci. Questo vale sia quando utilizzate la pasta frolla sia quando usate la sottile pasta sfoglia, tuttavia la carta forno aiuta moltissimo in questo tipo di preparazione.

Anche quando tirate la palla di frolla, se la stendete su una spianatoia con un mattarello infarinato su un foglio di carta forno, poi sarà molto più semplice riportarla nella teglia: questo è un metodo che potete usare se non siete molto abili.

Create una sfoglia a forma di rettangolo dello spessore di meno di mezzo centimetro, dopodiché aiutatevi con la carta da forno anche per arrotolare la pasta e darle la tipica forma di strudel. Una volta chiuso il dolce sigillando accuratamente i bordi, lo dovete spennellare con un po’ di latte per far dorare la superficie in cottura.


Curiosità:

Lo strudel di mele con pasta frolla è un dolce derivante dalla tradizione dolciaria del Trentino Alto Adige, regione in cui le mele sono riconosciute come prodotto di altissima qualità ed esportate in tutto il mondo.

Questo dolce goloso in realtà non ha un'unica ricetta, ma tante caratterizzate dagli usi del paese in cui viene preparato. Ogni luogo e ogni famiglia ha la sua versione che diventa classica perché propria di quella terra. Ad esempio non sempre viene utilizzato il pangrattato e molte volte l’uvetta invece di essere bagnata con il rum viene messa in ammollo in acqua tiepida.

Come tutti sanno lo strudel di mele con pasta frolla è un dolce arrotolato e ripieno dall'impasto omogeneo e fragrante, che in questo caso prevede l'utilizzo di mele, pinoli, uvetta e cannella come farcitura. Può essere servito perfettamente a colazione o a merenda ai vostri bambini*, risultando un ottimo modo per far mangiare loro tanta buona frutta, o alla fine di un pranzo o una cena tra amici o parenti e decorata con zucchero a velo e frutta fresca o con panna montata.

* sopra i 3 anni


I vostri commenti alla ricetta: Strudel di mele con pasta frolla

Lascia un commento

Massimo 250 battute