Straccetti di tacchino

Secondi Piatti
Secondi PiattiPT30MPT0MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 4 filetti di petto di tacchino
  • farina
  • olio extra vergine d’oliva
  • 2 foglie di salvia
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiaini di curry
  • sale e pepe
  • una confezione di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia

presentazione:

In questa pagina troverete la ricetta per preparare gli straccetti di tacchino, tra gli ingredienti necessari alla realizzazione troverete anche il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia.

Il loro sapore esotico dato dal curry li rende un piatto particolarmente apprezzato da chi ama i sapori decisi. Ma sono anche pratici e golosi, perfetti da gustare nella pausa pranzo per regalarsi un momento di piacere che rigenera dalle fatiche del lavoro.

Preparazione:

Semplici da preparare e adatti anche a chi non vuole passare molto tempo in cucina, gli straccetti di tacchino in padella sono il connubio perfetto che unisce semplicità e gusto.

  1. 1.Per preparare gli straccetti di tacchino prendete il tacchino e tagliatelo a listarelle piuttosto piccole, quindi passatele nella farina e tenete da parte.
  2. 2.In una padella fate scaldare 5 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva, quindi unite l’aglio schiacciato e la salvia, infine fate dorare gli straccetti.
  3. 3.Quando avranno preso colore, togliete l’aglio e la salvia, salate e pepate, quindi unite il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia e fate sciogliere.
  4. 4.Aggiungete il curry e mescolate con cura facendo cuocere per 2 minuti. Servite i vostri straccetti di tacchino ben caldi.

Varianti:

Gli straccetti di tacchino sono una ricetta facile e veloce da preparare. Perfetti per un pasto veloce, deliziosi anche per una cena all’insegna del gusto e del sapore. Sono un piatto semplice ma dal gusto ricco e accattivante, chiamano a gran voce il pane per raccogliere il sugo cremoso che li accompagna e li rende un piatto irresistibile!

Anche se ve li abbiamo proposti con una salsa aromatizzata al curry, potete cucinarli in tantissimi altri modi diversi. Per rimanere in tema di piatti di carne dal gusto deciso, potreste provare la versione con la curcuma: fate soffriggere a fiamma vivace i pezzetti di tacchino già infarinati in una padella antiaderente con un trito di cipolle, carote e sedano, sfumate con vino e brodo caldo e lasciate andare il tutto (prima con il coperchio, poi senza) finché il fondo di cottura non si sarà ritirato; a quel punto unite 2 cucchiaini di curcuma sciolti in acqua calda, mescolate e regolate di sale.

Tra le varianti più tipiche, ci sono gli straccetti di tacchino ai funghi, quelli con i piselli o con zucchine a rondelle saltate in padella oppure quelli immersi in un delizioso sugo di pomodoro. Per una versione particolarmente elaborata ed elegante, potete cuocere la carne in padella e condirla con un delizioso mix di aceto balsamico, rucola e scaglie di parmigiano.

Se volete provare gli straccetti di tacchino al forno, ecco un piatto saporito e croccante: prendete delle fette sottili di fesa di tacchino e tagliatele a listarelle, immergetele in un uovo precedentemente sbattuto in una ciotola con un po' di sale e poi impanatele con i semi di papavero, avendo cura di ricoprirle completamente; quindi adagiateli su una teglia foderata di carta da forno, salate, pepate, cuocete in forno caldo a 180° per 15-20 minuti e infine servite il piatto con un'insalata fresca di pomodorini.

Consigli:

I nostri straccetti di tacchino sono un piatto gustoso e semplice. Per prepararlo potrete utilizzare il petto di tacchino oppure la fesa di tacchino tagliata a striscioline: essendo più sottile e delicata, si mescolerà meglio in cottura con il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia (se necessario, aggiungete del latte per far sciogliere meglio il formaggio).

Il petto di tacchino invece, essendo più spesso, può essere tagliato anche in comodi bocconcini: in questo caso potete cuocerlo al cartoccio senza farina, insaporendo ogni porzione con aglio e prezzemolo tritati, sale, olio e un goccio di vino bianco. Una volta sfornato (basteranno circa 20 minuti in forno a 180°), il cartoccio aperto vi delizierà con i suoi vapori profumati.

Tra i nostri consigli, infine, vi è quello di rosolare in padella i bocconcini di tacchino infarinati con cipolla e rosmarino e sfumare il tutto con un bicchiere di vino rosso: otterrete con questo semplice passaggio uno spezzatino davvero succulento.


Curiosità:

Chi ama la carne bianca troverà la ricetta degli straccetti di tacchino davvero sfiziosa: un piatto perfetto per un menu informale in famiglia e una valida alternativa ai soliti involtini.

Cosa manca per completare un appetitoso secondo? Un delizioso contorno! Potrete accompagnare questo gustoso piatto con una fresca insalata di lattuga e pomodori, condita con un’emulsione di limone, aceto bianco e olio extravergine d’oliva, oppure con una sfiziosa spadellata di verdure. Tagliate a fettine la cipolla, le carote, le zucchine e i peperoni e saltateli in padella per una decina di minuti. Sfumate con del vino bianco e fatelo asciugare. Ora potete condire le verdure con un paio di cucchiaini di zucchero e della salsa di soia. Il sapore agrodolce di queste verdure accompagnerà squisitamente gli straccetti di tacchino. Che aspettate a provarli?


I vostri commenti alla ricetta: Straccetti di tacchino

Lascia un commento

Massimo 250 battute