Sfoglia di zucchine

Focacce e...
Focacce e...PT30MPT15MPT45M
  • 4 persone
  • Facile
  • 45 minuti
Ingredienti:
  • 4 zucchine a rondelle
  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • 3 confezioni di Galbanino in Fette Galbani
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe

presentazione:

La ricetta che oggi abbiamo scelto per voi è quella di una torta salata realizzata con la pasta sfoglia: la sfoglia di zucchine. Facile da preparare, questa portata risulta anche molto versatile, perfetta inoltre per essere consumata sia a pranzo che a cena.

Una pasta sfoglia croccante accoglierà al suo interno un ripieno morbido e sfizioso di zucchine e Galbanino in Fette. Il tutto verrà insaporito dall'olio extravergine d'oliva, dal sale e dal pepe. Con questa ricetta vi basteranno pochi ingredienti per ottenere un grande risultato culinario.

Preparazione:

Vi state domandando come fare per preparare questa pietanza? Ecco a seguire tutto il facile procedimento.

  1. 1.Per realizzare la sfoglia di zucchine dovete prima di tutto tagliare le zucchine a rondelle. Fatele appassire in padella con olio e sale.
  2. 2.Intanto stendete la pasta sfoglia in una teglia e bucherellatela con una forchetta. Copritela con uno strato di Galbanino in Fette. Aggiungete le zucchine, il sale, il pepe e un altro strato di Galbanino in Fette.
  3. 3.A questo punto, cucinate la vostra sfoglia di zucchine in forno a temperatura media per 20 minuti.

Varianti:

Oggi abbiamo deciso di proporvi la realizzazione di una delle tante versioni della pasta sfoglia con zucchine, ma dobbiamo precisare che tutte le varianti risultano ottime e dall’esecuzione veloce. Con poca fatica, infatti, servirete nella vostra tavola una gustosa pietanza, adatta per essere assaporata in qualsiasi momento, anche come antipasto o come stuzzichino.

Se volete arricchire questo tortino di zucchine con la pasta sfoglia con il solo sapore delle verdure, potete provare ad aggiungere pezzetti di melanzane, peperoni, patate o funghi da rosolare in padella: ovviamente le dosi dipendono da quanto carica di gusto volete che risulti la vostra quiche.

In alcuni casi per la realizzazione di questa versione della torta salata è previsto anche l’impiego del riso, che viene lessato e unito alle zucchine cotte in padella; in altri, invece, alle zucchine viene unita della zucca tagliata a tocchetti e sbollentata per pochi minuti oppure della salsa di pomodoro.

A seconda dei gusti, potete aggiungere alla torta salata di zucchine con la pasta sfoglia anche della salsiccia sbriciolata, delle fette di salmone affumicato oppure dei dadini di pancetta o speck.

Per rendere la ricetta più cremosa, una volta cotte, trasferite le verdure in una ciotola e lasciatele raffreddare, dopodiché provvedete ad amalgamare il tutto con delle porzioni di ricotta: dovrete ottenere un impasto dalla consistenza simile a una crema, che poi potrete adagiare nello stampo giù foderato di sfoglia.

Tra le diverse ricette di questa preparazione, una in particolare vede l’impiego di due uova sbattute con tre o quattro cucchiai di parmigiano grattugiato. Dopo aver messo a cuocere le zucchine precedentemente tagliate a rondelle con un filo d’olio extravergine d’oliva, attendete che arrivino a metà cottura e spegnete il fuoco.

Dopodiché prendete il rotolo di pasta sfoglia e disponetelo dentro una teglia con la sua stessa carta da forno. Bucherellatene il fondo con una forchetta, cospargetelo con del pane grattugiato, disponete le zucchine e sopra gli ortaggi versate il composto a base di uova e formaggio. Infine arricchite la pietanza con del Galbanino tagliato a dadini e mettete tutto in forno.

Oltre ai condimenti, un altro modo di personalizzare questo piatto consiste nel preparare un rotolo di pasta sfoglia ripieno di zucchine: dopo aver cotto gli ingredienti del ripieno, spalmateli al centro della sfoglia lasciando qualche centimetro di spazio sui bordi, dopodiché aiutatevi con la carta forno a ripiegare la pasta su se stessa come a formare uno strudel; sigillate le estremità del rotolo per non far fuoriuscire il ripieno e infornate.

Consigli:

In assenza della sfoglia, anche la pasta brisé con zucchine è molto gustosa. Quale che sia l'impasto utilizzato, quando andate ad adagiarlo nello stampo e a farcirlo con il ripieno, ripiegate i bordi verso l'interno come se fosse una crostata.

Potete praticare sulla superficie anche delle piccole incisioni con un coltello per dare alla quiche un tocco più rustico. A quel punto, affinché la pasta risulti ben dorata, spennellate il bordo con un tuorlo sbattuto; se non lo avete a disposizione va benissimo anche un goccio di latte.

Lasciate intiepidire la pasta sfoglia con zucchine per una decina di minuti una volta sfornata, in modo tale che il ripieno risulti più compatto.


Curiosità:

In cucina le zucchine godono di un’ottima fama, dal momento che sono ingredienti di antipasti, primi, piatti unici, contorni e perfino di dolci come la torta al cioccolato con le zucchine!

E se le usassimo per realizzare delle sfiziose girelle di sfoglia? Prepararle è davvero molto semplice: lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a fettine sottili nel senso della lunghezza, dopodiché arrostitele da entrambi i lati su una piastra di ghisa bollente per pochissimi minuti.

A questo punto, tagliate la pasta sfoglia in strisce larghe poco più delle fette di zucchine e adagiatevi queste ultima sopra, coprite con della scamorza a fette e arrotolatele sigillando ogni girella con cura con uno stuzzicadenti.

Ora disponete le girelle su una placca foderata di carta da forno, cuocete in forno preriscaldato a 180° e sfornate dopo circa 20 minuti. Ed ecco pronti dei rustici sfiziosi perfetti per una merenda o per i vostri aperitivi di primavera.


I vostri commenti alla ricetta: Sfoglia di zucchine

Lascia un commento

Massimo 250 battute