Santa LuciaPresenta

Scaloppine di pollo ai funghi

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Le scaloppine di pollo ai funghi sono un piatto gustosissimo, amato da tutta la famiglia. Nella ricetta potete utilizzare i funghi champignon o i porcini. Optate per questi ultimi, più raffinati, e il piatto sarà perfetto per essere servito anche in una cena più formale ed elegante.

Ecco di seguito la ricetta delle scaloppine di pollo ai funghi, cotte in padella con morbido Burro Santa Lucia. Preparatele anche ai vostri bambini* e sicuramente non ne rimarrà nemmeno un pezzo!

* sopra i 3 anni

Facile
4
25 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 8 fette di petto di pollo
  2. 300 g di funghi
  3. 80 g di Burro Santa Lucia Galbani
  4. 1 spicchio d'aglio
  5. 1 ciuffo di prezzemolo
  6. 1/2 bicchiere di vino bianco
  7. farina q.b.
  8. sale e pepe q.b.
  9. olio evo q.b.

Preparazione

Cucinare le fettine di pollo ai funghi è un gioco da ragazzi. Per realizzarle bastano pochi e semplici ingredienti. Il risultato sarà comunque tenero e sfizioso. Il sapore delicato e il profumo invitante.

01
Per preparare le scaloppine di pollo ai funghi, battete le fette di petto di pollo con unbatticarne, per renderle più sottili. Infarinatele e scuotetele leggermente per eliminare l'eccesso.
02
In una padella antiaderente, mettete a sciogliere il Burro Santa Lucia, adagiate le fette di carne e fatele rosolare a fiamma media per qualche minuto su entrambi i lati. Regolate di sale e pepe. Una volta cotte, mettetele da parte conservandole al caldo.
03
Nella stessa padella, fate dorare lo spicchio d'aglio con un filo d'olio, dopodiché unite i funghi e il prezzemolo precedentemente tritato. Sfumate col vino bianco, lasciate evaporare, salate e pepate.
04
Quando i funghi saranno cotti, aggiungete la carne e fatela insaporire per qualche minuto. Servite le vostre scaloppine di pollo ai funghi belle calde.

Varianti

Preparare il petto di pollo a scaloppina significa realizzare un secondo di carne apprezzatissimo anche dai palati più esigenti. Portare in tavola la variante del petto di pollo ai funghi porcini vuol dire scegliere di cucinare un piatto davvero vincente. Non tutti però amano questa qualità di fungo, perciò abbiamo pensato di suggerirvi come fare le scaloppine di pollo sostituendo in tutta tranquillità i funghi porcini con altre varianti.

Se vi piacciono i funghi champignon
, ad esempio, tritate finemente una cipolla e fatela soffriggere in padella con un filo d'olio, aggiungete la carne infarinata, fatela rosolare e sfumate con il vino bianco, quindi unite i funghi puliti e affettati. Regolate con un pizzico di sale, pepe nero e noce moscata, fate cuocere per una decina di minuti col coperchio e concludete con una manciata di prezzemolo.

Per la versione con i
funghi misti, pulite questi ultimi sotto l'acqua corrente, eliminate la parte del gambo più terrosa e tagliateli a pezzetti. Cuocete le scaloppine in padella con un trito di scalogno, sedano e carota, sfumatele con il vino e poi unite i funghi e un po' di passata di pomodoro. Coprite con il coperchio e lasciate andare per 10 minuti, avendo cura di allungare il fondo di cottura con un po' di brodo nel caso si asciughi troppo.

Queste versioni sono tutte squisite: cucinato così, il pollo con i funghi diventa un piatto molto veloce da preparare e può essere servito da solo o accompagnato da un contorno di insalata mista o purè di patate.

In verità, per rendere più particolare questa pietanza ci sono tantissime opzioni: potetearricchire il condimento con dei ceci in scatola (da profumare con qualche fogliolina di salvia), della salsiccia sbriciolata oppure realizzare una crema di funghi frullando metà delle dosi indicate.

Per un tocco originale, è possibile servire la carne anche sotto forma di involtini: dopo aver utilizzato le stesse quantità di ingredienti e lo stesso procedimento della ricetta che vi abbiamo mostrato, basterà arrotolare su se stesse le fettine di pollo farcite con una cucchiaiata di condimento, fermarle con uno stuzzicadenti e adagiarle in padella con il resto dei funghi per qualche minuto per lasciarle insaporire.

Non dimenticate, infine, che la carne di pollo si abbina bene anche alla verdure, per cui se non siete riusciti a trovare i funghi, potete servirla abbinata a delle ottime verdure di stagione.

Curiosità

Esistono infinite versioni delle scaloppine, da preparare con carne di vitello, maiale o pollo. Ogni ricetta riempie la cucina di un aroma appetitoso e permette di portare in tavola in pochissimo tempo pietanze sfiziose, succulente e sempre diverse.

Le più popolari sono sicuramente le scaloppine di vitello, da insaporire con un condimento al vino bianco, all'aceto balsamico, alla pizzaiola o ai funghi, come quello che vi abbiamo mostrato.

Molto apprezzate sono anche quelle a base di carne di pollo, che si possono cucinare all'arancia, alla birra, al formaggio o con semplice burro e salvia, per non parlare delle profumatissime scaloppine di pollo al limone, dal gusto molto fresco e leggero.

Insomma, le idee sono tantissime e se avete voglia di un secondo veloce e saporito non dovete fare altro che metterci un pizzico di originalità.