GalbaninoPresenta

Scaloppine ai carciofi

Ricetta creata da Galbani
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

I carciofi sono un ingrediente che può essere sfruttato in molti modi. Spesso vengono preferiti altri ortaggi poiché i carciofi risultano difficili da pulire, ma la ricercatezza del loro sapore ripaga il tempo speso a privarli di foglie e gambi.

I carciofi sono deliziosi sia come protagonisti dei piatti, sia come contorno. Noi li useremo per realizzare delle squisite scaloppine ai carciofi: appetitose fettine di vitello impanate, con carciofi saltati in padella.

E per dare un tocco di cremosità e sapore aggiuntivo al piatto, metteremo su ciascuna fettina di carne mezza fetta di Galbanino Fior Di Fette Galbani.

Portate in tavola questa bontà semplice e gustosa. Le nostre scaloppine ai carciofi accontenteranno tutti i palati.

Facile
4
40 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 8 fettine di vitello
  2. 5 carciofi
  3. farina
  4. il succo di un limone
  5. 1 bicchiere di vino bianco
  6. 4 fette di Galbanino Fior Di Fette Galbani
  7. olio extravergine d'oliva
  8. sale e pepe q.b.

Preparazione

Iniziate la preparazione delle vostre scaloppine ai carciofi dedicandovi alla pulizia di quest'ultimi: tagliate i gambi, le foglie esterne e le punte. Ora tagliate a metà l'interno del carciofo ed estraete il cuore, avendo cura di eliminare tutto il fieno. Tagliatelo a fettine ed immergetelo in acqua acidulata col succo di limone.

Dopo qualche minuto, rosolate i carciofi in padella con olio sale e pepe. Fateli cuocere per 20 minuti, aggiungendo un bicchiere d'acqua.
Intanto infarinate le vostre fettine di carne da entrambi i lati e cuocetele in una padella con olio. Salate, pepate e sfumate con il vino bianco.

A cottura quasi ultimata, aggiungete su ciascuna fettina mezza fetta di Galbanino Fior Di Fette Galbani. Fatelo sciogliere ed, infine, aggiungete i carciofi. Servite le vostre scaloppine ai carciofi ben calde.

Curiosità

Le scaloppine ai carciofi sono un piatto molto gustoso, ideale da servire come secondo di carne in alternativa alle classiche scaloppine al limone.

Le fettine di scaloppine sono molto sottili e di solito sono di manzo ma anche di maiale, tacchino o petto di pollo.

Un'altra variante veloce da preparare è quella delle scaloppine ai funghi. Ecco come realizzarla: saltate in padella con un po' di burro le fettine di carne passate nella farina 00. Mettetele da parte e nella stessa padella cuocete i funghi porcini a fuoco medio, insaporendo con uno spicchio d'aglio e prezzemolo tritato. Unite la carne e sfumate con del vino; infine fate addensare la salsa e servite con un gustoso purè di patate.