Filetto ai funghi

Filetto ai funghi
Filetto ai funghi
Filetto ai funghi
Secondi Piatti PT30M PT0M PT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
  • + 60 min di ammollo per i funghi
Ingredienti:
  • 4 filetti di vitello
  • 100 g di funghi porcini secchi
  • 125 g di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia Galbani
  • 1 dl di latte
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • sale e pepe q.b
  • olio evo q.b.

Galbani

Formaggio Fresco Spalmabile in Panetto

Con il gusto fresco ed il sapore unico e inconfondibile fatto solo con buon latte 100% italiano, lo Spalmabile in Panetto Santa Lucia è ideale per assaporare il piacere del buon cibo e farti avvolgere dalla cremosità assaporandola con del pane o gustandola con ricette uniche e fantasiose. Scopri le curiosità

presentazione:

Il filetto ai funghi è un secondo piatto classico e saporito, ideale per le occasioni formali. Questa ricetta è perfetta per chi vuole preparare con pochi ingredienti una cena sfiziosa per festeggiare una data importante o un pranzo domenicale in famiglia, realizzando una pietanza che sicuramente sarà gradita a tutti.

Per la carne potete scegliere quella di manzo, di vitello o di maiale. Mentre per quanto riguarda il condimento potete lasciare i funghi a pezzetti, per apprezzarne tutto il sapore e la consistenza, oppure frullarli con un mixer a immersione, per un risultato più vellutato.

I modi di impreziosire questo piatto raffinato sono molti, di seguito vogliamo svelarvene alcuni per rendere questo filetto con funghi porcini, secchi o freschi, ancora più saporito. Per un aroma più forte e particolare, sfumate la carne e/o i funghi con del vino bianco durante la cottura e prima di servire arricchite il vostro piatto con scaglie di tartufo nero. Nella ricetta del filetto ai funghi che vi stiamo per descrivere abbiamo usato anche il delicato Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia, per una salsa ai funghi ancora più cremosa. Siete pronti? Iniziamo a cucinare!


Preparazione:

  1. 1. Per realizzare il filetto ai funghi, cominciate immergendo i funghi secchi in una ciotola con il latte, lasciando che si ammorbidiscano per circa un'ora. Tale passaggio non va eseguito laddove, invece, abbiate scelto di utilizzare per la ricetta i funghi freschi.
  2. 2. Trascorso questo tempo, dovete sgocciolarli, strizzarli e tagliarli a pezzetti. Posizionateli, a tal fine, su un tagliere, e utilizzate un coltello affilato. In una padella antiaderente, cuocete i funghi con il Burro Santa Lucia e salateli, dopodiché aggiungete il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia e un goccio di latte, amalgamando a fuoco lento con un cucchiaio di legno. In questo modo creerete una cremosa salsa che andrà ad aggiungere sapore al filetto, mantenendolo morbido.
  3. 3. Mentre i funghi si insaporiscono, in una padella a parte fate cuocere, per circa 10 minuti su ogni lato, i filetti di vitello con un filo d'olio, dopo averli salati e papati. A seconda del vostro gusto potete cucinare il filetto al sangue oppure maggiormente cotto, variando il tempo di cottura di ogni lato della carne.
  4. 4. Quando la carne avrà raggiunto il grado di cottura desiderato, disponetela su un piatto da portata, copritela con la salsa e gustate il vostro filetto ai funghi. Infine, condite con del prezzemolo tritato per dare colore al piatto e…Buon appetito!

Curiosità:

I funghi sono l’elemento che impreziosisce e rende raffinato il secondo piatto di cui abbiamo deciso di parlarvi oggi: il filetto ai funghi. La ricetta del filetto ai funghi è facile, potete utilizzare il filetto di manzo, di vitello o di maiale a seconda della vostra preferenza e cuocere la carne più o meno al sangue.

Nella preparazione da noi indicata abbiamo utilizzato i funghi secchi, ma potete usare anche i funghi freschi o quelli congelati. I primi vanno puliti e lavati bene, mentre quelli congelati non necessitano di tale operazione, in quanto sono già pronti per essere cucinati.

A prescindere da quelli che avete scelto per preparare la ricetta, tra le possibili varianti per insaporire maggiormente il piatto, vi consigliamo di iniziare la preparazione facendo rosolare l’aglio con un filo d’olio extravergine di oliva. Una volta che lo spicchio è dorato, toglietelo dalla padella, e mettetevi a cuocere i funghi, come indicato nelle fasi della preparazione, quindi continuate la cottura del filetto.

I funghi, principale alimento di questa ricetta, sono un ingrediente utilizzatissimo nella preparazione dei secondi piatti, come l’arrosto e il brasato con funghi, ma anche il coniglio e il petto di pollo.

Volete infine un contorno veloce, adatto per un filetto dal gusto unico? Preparate con pochi ingredienti e in pochi passaggi le carote al burro, dal gusto cremoso, o le patate al rosmarino, dalla croccantezza unica, cucinandole al forno o in padella.


I vostri commenti alla ricetta: Filetto ai funghi

Lascia un commento

Massimo 250 battute