Polenta taragna

Polenta taragna
Piatto Unico
Piatto UnicoPT30MPT5MPT35M
  • 4 persone
  • Facile
  • 35 minuti
Ingredienti:
  • 400 g di farina mista gialla e nera
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 2 l di acqua
  • ½ cucchiaino di sale
  • 600 g di Bel Paese Forma Galbani

presentazione:

La polenta è una preparazione che da tre secoli viene realizzata con farina di granoturco o con una miscela di farina di granturco e di grano saraceno, o, ancora, con una mistura che contiene semola bianca.
In questo spazio la nostra attenzione sarà dedicata ad un piatto tipico della gastronomia valtellinese: la polenta taragna.
Una pietanza che vanta tra le farine alla base della sua realizzazione proprio il grano saraceno.
Quest'ingrediente è in grado di conferire alla preparazione il colore scuro che la contraddistingue.
Il suo nome, ovvero taragna, deriva da tarare, mischiare. Infatti, quando la pietanza è in cottura è necessario "tararla" senza sosta, proprio per evitare che si attacchi al fondo del paiolo.

La polenta viene dunque girata con il tarai, il lungo bastone usato per mescolarla quando è ancora in cottura dentro il paiolo.
Una particolarità di questo piatto tipico è che il formaggio viene incorporato durante la sua preparazione.
In questo caso la ricetta sarà resa ancora più appetitosa dalla presenza, tra gli ingredienti, di un burro dal sapore delicato e gustoso: il Burro Santa Lucia e dal Bel Paese.

Preparazione:

Per realizzare la polenta taragna dovete prima di tutto far bollire l'acqua in un paiolo capiente. Quindi salatela.
Una volta che l'acqua raggiungerà l'ebollizione, versate al suo interno la farina facendone cadere poca per volta.
Dunque, mescolatela all'acqua aiutandovi con il tarai, o, in assenza di questo, con l'ausilio di una frusta (questo eviterà la formazione dei grumi).

Una volta che il composto inizierà a diventare abbastanza consistente, giratelo con l'aiuto di un cucchiaio di legno di modo da miscelare bene il tutto.
Mescolate il composto fino a quando sul fondo e sulle pareti del paiolo si sarà formata una "crosta" dalla quale la preparazione si dovrà staccare con facilità.
A questo punto la polenta è cotta. A cottura conclusa, prima di togliere tutto dal fuoco, aggiungete il Burro Santa Lucia ridotto in piccoli pezzi e il formaggio Bel Paese Forma tagliato precedentemente a dadini.
Dopodiché, cucinate ancora la vostra polenta taragna per 5 minuti. Trascorso il tempo indicato toglietela dal fuoco e servitela caldissima.

Curiosità:

Farina di grano saraceno e farina di mais sono le protagoniste della polenta taragna, una pietanza tipica della Valtellina. Questa, caratterizzata da un colore scuro, si ottiene versando a pioggia le due farine (con le stesse dosi) nell'acqua in ebollizione e mescolando continuamente (un tempo veniva utilizzata la tradizionale pentola di rame). Potrete servirla calda su un tagliere, accompagnata con salsiccia a pezzetti e pizzoccheri oppure condita con formaggi dal gusto deciso come il Bitto e il Casera, originari di questo territorio.

I vostri commenti alla ricetta: Polenta taragna

Lascia un commento

Massimo 250 battute