Risotto zafferano e speck

Risotto zafferano e speck
Primi PiattiPT0MPT25MPT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 360 g di riso
  • 1 bustina di zafferano
  • 200 g di speck
  • mezzo bicchiere di vino bianco da cucina
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • un filo d'olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.
  • un pizzico di noce moscata.

Inventatene un'altra

presentazione:

Il risotto è un piatto delizioso che fa pensare alla cucina italiana più ricercata. Tuttavia è una preparazione semplice che, con i giusti accorgimenti, può essere preparata anche nella vostra cucina.

Se volete provare una sua versione profumata e gustosa, dovete assaggiare il risotto zafferano e speck, che combina ingredienti saporiti come lo speck, il formaggio e lo zafferano, mantecandoli con un'abbondante dose di Burro Santa Lucia, per rendere tutto più morbido e cremoso.



Preparazione:

Il risotto speck e zafferano è un primo piatto sfizioso e facile da preparare adatto in ogni occasione, per la sua preparazione vi basteranno pochi semplici ingredienti e seguire il procedimento.



  1. 1.Per cucinare il risotto zafferano e speck, iniziate tagliando lo scalogno a velo e mettendolo in un tegame ampio a soffriggere nell'olio caldo.
  2. 2.Una volta che sarà imbiondito, fate sciogliere una noce di Burro Santa Lucia e poi aggiungete il riso e lo speck ridotto a strisce fini. Quando il riso sarà diventato trasparente, date una mescolata e poi sfumate con un bicchiere di vino.
  3. 3.Nel frattempo fate sciogliere lo zafferano nel brodo tiepido e poi usatelo per cucinare il riso, versando pochi mestoli per volta e girando di tanto in tanto. Una volta che il riso avrà raggiunto la giusta consistenza, mantecatelo con il restante Burro Santa Lucia e con il formaggio grattugiato. Quindi regolate di sale e pepe.
  4. 4.Per finire, date una spolverata di noce moscata e poi sporzionate nei piatti il vostro risotto zafferano e speck.

Varianti:

Per rendere il vostro risotto allo speck ancora più saporito potete aggiungere il radicchio. Fate rosolare lo speck in padella e tenete da parte, nel frattempo fate tostare il riso in una pentola insieme a della cipolla tritata, olio extravergine d'oliva ed il radicchio tagliato a listarelle; appena si sarà insaporito sfumate con acqua o con del brodo e mantecate fino a completa cottura del riso. Infine aggiungete i cubetti di speck croccante e concludete con una spolverizzata di pepe nero.

In alternativa, al posto del radicchio, potete utilizzare delle zucchine tagliate a dadini e rosolate in padella con la cipolla; il sapore dolce e delicato delle zucchine bilancerà quello sapido ed intenso dello speck.

Infine, per rendere più sofisticato il vostro risotto con speck, potete variare la ricetta descritta semplicemente aggiungendo una granella di frutta secca, come noci o pistacchi, che renderanno il vostro riso e speck ancora più gustoso e delicato.



Consigli:

Per preparare un risotto a regola d'arte senza difficoltà, potete seguire alcuni piccoli consigli. Intanto dovete partire da un semplice soffritto, facendo rosolare la cipolla tritata o lo scalogno tagliato finemente in una casseruola capiente, dove avrete fatto scaldare dell'olio.

Successivamente dovete aggiungere il riso e farlo tostare e quando sarà diventato trasparente potete aggiungere gli ingredienti del condimento, per esempio lo speck tagliato a dadini o a striscioline come propone la nostra ricetta.

Prima che il riso diventi croccante, copritelo con abbondante brodo (vegetale o di carne) e fatelo cuocere a fuoco dolce, continuando ad aggiungere brodo fino a che non si sarà cotto del tutto.

Rimane l'ultima operazione: per arricchirlo di sapore e renderlo cremoso, mantecate il vostro risotto aggiungendo burro e parmigiano grattugiato, infine mescolate bene. La mantecatura è un passaggio fondamentale che determina l'ottima riuscita del risotto; consiste nel girare con movimenti rapidi e regolari il riso con un cucchiaio di legno affinché raggiunga una consistenza cremosa grazie all'aggiunta di burro e formaggio grattugiato. La mantecatura va eseguita in assenza di fiamma ed è fondamentale coprire il riso con un coperchio e lasciarlo riposare, dopo aver aggiunto il burro e il formaggio, affinché rilasci gli amidi necessari per raggiungere quella consistenza cremosa che lo rende delicato.

Vi consigliamo di utilizzare del burro freddo in modo che il riso si amalgami meglio; se dovesse risultare troppo secco, potete aggiungere del brodo. Potete eseguire la mantecatura anche con olio extravergine d'oliva qualora non abbiate burro in dispensa.

Per la preparazione dei risotti vi consigliamo di utilizzare il riso Carnaroli, questa varietà di riso è caratterizzata da chicchi grossi e affusolati che trattengono a lungo la mantecatura.

Un consiglio che troverete in questa ricetta per donare al vostro risotto zafferano e speck un gusto più rotondo, è quello di sciogliere lo zafferano nel brodo vegetale che userete per cuocere il riso, in modo che sia assorbito durante la cottura.

In questo modo otterrete un primo piatto squisito, che potrete servire a una cena importante per sorprendere i vostri invitati con una prima portata ricca di colore e di gusto.


Curiosità:

Lo zafferano è una spezia che viene ricavata dai pistilli di una particolare varietà di fiore, ma che possiamo acquistare sotto forma di polvere contenuta in pratiche bustine nei comuni supermercati.

È una spezia di origini mediorientali, diffusa nella cultura culinaria dei paesi come India, Iran e Marocco, ma che nel corso della storia si è profondamente radicata anche nelle nostre cucine. Un esempio è il risotto alla milanese, piatto tipico della cucina lombarda, che altro non è che riso allo zafferano.

Lo zafferano è una spezia antica e molto pregiata, viene chiamata anche "oro rosso" : il suo prezzo d'acquisto è legato alla laboriosità del processo di produzione da cui deriva. Sono necessari notevoli quantità di pistilli di fiore ed un lungo periodo di essiccazione per produrre un solo grammo di zafferano.


I vostri commenti alla ricetta: Risotto zafferano e speck

Lascia un commento

Massimo 250 battute