GalbaninoPresenta

Polpette di ricotta e funghi

Ricetta creata da Polpette di ricotta e funghi
Polpette di ricotta e funghi
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Le polpette sono uno di quei piatti semplici, versatili e gustosi che piacciono a tutti.
Possono essere a base di carne, con sugo, con pesce o legumi ma anche con affettati, formaggi e verdure. Le polpette si possono mangiare calde e appena fatte ma sono deliziose anche fredde come invitante stuzzichino.
Ci sono mille modi per poterle cucinare e sono un piatto che non stanca mai.

In questa ricetta vi proponiamo delle polpette ricotta e funghi, sono facili e veloci da preparare e soprattutto sono molto buone. Il loro sapore delicato ma intenso vi stupirà e sarà una ricetta che rifarete più volte.
La loro consistenza sarà leggermente croccante all’esterno e soffice e saporita all’interno e la crema ai funghi farà da ottimo accompagnamento.
La ricetta delle polpette la potrete utilizzare per cucinarle anche con altri gustosi abbinamenti a base di salse o creme.
Andremo infatti a proporvi diverse varianti, vi daremo dei consigli per utilizzare le polpette in diverse occasioni e vi racconteremo delle curiosità su questa pietanza amata e diffusa in tutto il mondo.

Seguiteci per scoprire come fare le polpette ricotta e funghi e preparatevi a sentire già il loro invitante profumo.

Facile
30 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per le polpette: 

  1. 250 g di Ricotta Santa Lucia;
  2. 1 uovo;
  3. 60 g di Prosciutto Cotto Fetta Golosa;
  4. 40 g di Galbanino;
  5. pepe;
  6. sale;
  7. 40 g di pangrattato;
  8. 4 cucchiai di farina 

Per in sugo d’accompagnamento: 

  1. 150 g di funghi porcini congelati;
  2. 200 g champignon o funghi misti congelati;
  3. sale;
  4. pepe;
  5. prezzemolo fresco;
  6. aglio;
  7. 50 ml di latte;
  8. olio evo

Preparazione

Preparare le polpette ricotta e funghi sarà semplicissimo e potete farvi aiutare anche dai bambini*. Gli ingredienti andranno mescolati tutti insieme e non ci sarà alcun rischio di commettere errori.

*Sopra i tre anni

01

Iniziate tagliando con un coltello il prosciutto cotto a striscioline molto piccole e sottili. Tagliate ora il Galbanino a cubetti molto piccoli. In una ciotola capiente unite: uovo, ricotta, prosciutto, Galbanino, pangrattato, sale e pepe.

02

Lavorate gli ingredienti con l’aiuto di una forchetta e poi, una volta che il composto inizierà ad essere amalgamato, proseguite a lavorarlo con le mani. Dovrà essere compatto, morbido e non troppo appiccicoso.

03

Con le mani umide andate a creare delle piccole palline di circa 4 cm di diametro e appiattitele leggermente. Disponetele su un piatto.

04

Preparate ora la salsa ai funghi. Versate dell’olio evo in una padella antiaderente, mettete sul fuoco e appena sarà caldo aggiungete l’aglio in camicia. Fate soffriggere a fiamma moderata per qualche secondo, aggiungete i funghi ancora congelati e regolate di sale e pepe

05

Infarinate leggermente le polpette e aggiungetele una ad una nella padella in cui stanno cuocendo i funghi avendo cura di non sormontarle tra loro.

06

Versate delicatamente il latte e coprite con un coperchio. Fate cuocere per 7 minuti poi girate le polpette e proseguite la cottura altri 7 minuti. A fine cottura aggiungete del prezzemolo fresco tritato.

Varianti

Volete provare una versione senza carne di queste polpette? Seguite lo stesso procedimento ma al posto del prosciutto cotto mettete la stessa quantità di ceci già lessati. Vi sarà sufficiente schiacciarli con una forchetta e incorporarli all’impasto.

Siete amanti dei sapori intensi? Mentre create la vostra polpetta mettete al centro un pezzettino di Gorgonzola D.O.P Gim Galbani. Quando darete un morso alla polpetta assaporerete un’esplosione di gusto perfetta per una calda cena autunnale.

Per un sapore più deciso utilizzate della ricotta di pecora al posto della ricotta vaccina e sostituite il prosciutto cotto con la stessa quantità di Cotto di Tacchino Galbacotto e al posto di Galbanino utilizzate Galbanino Fette Affumicate.

Chi non ama particolarmente i funghi può fare le polpette alla ricotta e sostituirli con delle melanzane e aggiungere un cucchiaio di Mascarpone Santa Lucia per una cremosità deliziosa.

E per un sapore ancora più delicato è possibile cucinare le polpette sostituendo i funghi porcini con delle zucchine.

La ricetta delle polpette si presta benissimo anche ad abbinamenti differenti. Potete quindi fare le polpette seguendo la ricetta, cuocerle a seconda delle vostre preferenze in padella con un filo d’olio oppure al forno a 180° per 15 minuti, e servirle con salse veloci dal gusto più estivo.

Ad esempio provatele con un accompagnamento a base di Yogurt Bianco Intero Galbani, qualche goccia di limone, sale, pepe e erba cipollina.
Fare una salsa allo yogurt è molto semplice, si stratta solo di sperimentare un po’con i sapori.

Suggerimenti

Queste polpette sono deliziose mangiate calde ma sono altrettanto buone anche fredde per un pranzo estivo veloce e gustoso. In questo cuocetele a parte e aggiungete la salsa ai funghi all’ultimo momento.

Le polpette di ricotta possono essere cucinate anche senza l’accompagnamento ai funghi e in questo caso si prestano benissimo per un aperitivo o un buffet a base di finger food, e se ne state organizzando uno sperimentate con tante proposte stuzzicanti di polpette e crocchette.

Avete poco tempo a disposizione e volete provare una versione più golosa di queste polpettine? Friggetele in abbondante olio bollente, vi saranno sufficienti pochi minuti e non appena saranno dorate potrete porle ad asciugare su carta assorbente e gustarle.

Se siete amanti delle cotture al forno queste polpette si prestano benissimo. Vi basterà disporle sulla teglia rivestita con carta oleata, aggiungere un filo d’olio e infornarle per 15 minuti a 180° avendo cura di girarle a metà cottura. In questo modo potrete servirle con la salsa ai funghi a parte da aggiungere al momento.

In nostro consiglio per delle polpette veramente gustose è quello di abbondare con formaggi filanti come Santa Lucia Fette di Mozzarella o Belpaese e di mangiarle appena cotte, saranno filanti e buonissime.

Curiosità

Le polpette sono un piatto presente in numerose culture e appartengono alle abitudini alimentari di tutte le popolazioni del mondo.

Nella cultura gastronomica del nostro Paese sono un piatto semplice e vengono spesso preparate con carne e formaggi e cucinate con abbondante sugo al pomodoro.

In Vietnam sono spesso a base di manzo e sono servite all’interno di zuppe così come in Indonesia che le vede protagoniste insieme a vermicelli in brodo con salsa piccante e uova.

Le più famose polpette del Giappone hanno la forma di una piccola sfera e sono composte da una sorta di pastella che all’interno racchiude una crema con pezzi di polpo mentre in Svezia vengono accompagnate da un contorno di patate schiacciate e servite con salsa ai mirtilli.

Avete voglia di sperimentare a volete divertirvi a cucinare le polpette fatte in casa in tanti modi diversi? Abbiamo pensato alle 10 migliori ricette di polpettee siamo certi che troverete tante idee da provare una più gustosa dell’altra.

Prova anche

Scopri di più