Santa LuciaPresenta

Pizza senza lattosio

Ricetta creata da Galbani
Pizza senza lattosio
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani è anche Senza Lattosio
Vota
Media0

Presentazione

Chi ha voglia di pizza stasera? Niente paura, non serve ordinarla al telefono o andare in pizzeria... in questa pagina scoprirete come è semplice preparare la pizza in casa con le vostre mani!

Con la nostra ricetta potrete servire ai vostri amici e alla vostra famiglia la nostra speciale pizza senza lattosio.

Prepararla è semplicissimo e vi potrete sbizzarrire con il condimento, adattandola ai gusti di tutti. Noi abbiamo scelto di condire la nostra base semplicemente con la salsa di pomodoro e la Mozzarella Senza Lattosio Santa Lucia, ma questa potrà essere arricchita con ogni sorta di verdura come melanzane, zucchine, peperoni o cipolla.

Provate tutte le varietà della pizza, preparandola per una cena in famiglia, o per un’allegra pizzata con i vostri amici. Con la nostra pizza senza lattosio il successo è assicurato!

 

 

 

Facile
4
30 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 base per pizza
  2. 50 ml di salsa di pomodoro
  3. 100 g di Mozzarella Senza Lattosio Santa Lucia Galbani
  4. olio extravergine d'oliva
  5. origano q.b.
  6. sale q.b.

Preparazione

La nostra pizza senza lattosio è di fatto una pizza margherita, ma può essere farcita con gli ingredienti preferiti per offrire un'esperienza diversa ogni volta. In più prepararla è davvero facile!

01

Iniziate la preparazione della vostra pizza senza lattosio ungendo una teglia (tonda o rettangolare)

Pizza senza lattosio
02

Stendeteci l'impasto. Fatelo con le mani esercitando un po' di pressione dal centro verso l'esterno.

Pizza senza lattosio
03

Ora versate sopra l'impasto la salsa di pomodoro, condendola con un pizzico di sale.

Pizza senza lattosio
04

Tagliate la Mozzarella Senza Lattosio Santa Lucia a striscioline e disponetele sulla pizza in modo uniforme. Condite con l'origano e un filo d'olio extravergine d'oliva. Cuocete in forno caldo a 200° per 15 minuti (regolandovi con i tempi di cottura del vostro forno).

Gustate la vostra pizza senza lattosio ben calda.

Pizza senza lattosio

Varianti

Le varianti della pizza senza lattosio sono moltissime, come qualsiasi altra pizza. L'essenziale è assicurarsi che tutti gli ingredienti rispettino la filosofia “senza lattosio” per la salute e il benessere di tutti gli ospiti.

Potete scegliere di preparare un impasto con diversi tipi di farina senza glutine per accontentare sia chi ha un'intolleranza al lattosio sia chi preferisce prodotti senza glutine: farina di grano saraceno, farina di riso, farina di mais e così via.

Per quanto riguarda il condimento, potete liberare la vostra fantasia: potete aggiungere agli ingredienti proposti anche dei capperi e delle acciughe, oppure preparare una pizza con funghi e prosciutto cotto. Provatela anche con le verdure grigliate (melanzane e zucchine).

La pizza senza lattosio sarà sfiziosa e gustosa anche senza salsa di pomodoro: potete portare in tavola una pizza bianca con mozzarella filante o sostituire il sapore della salsa con dei pomodorini ciliegino. In ogni caso qualche foglia di basilico può fare la differenza.

Suggerimenti

La pizza senza lattosio promette di piacere a tutti ed è ideale per sperimentare un po' in cucina. In più vanta una grande digeribilità.

Prepararla è molto semplice, anche se decidete di realizzare a casa l'impasto per la base; in questo caso dovrete aspettare soltanto il tempo necessario per la lievitazione.

Per realizzare un buon impasto, versate la farina su un piano di lavoro e disponetela a fontana. Nel solco centrale unite 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva e l'acqua tiepida in cui avrete sciolto il lievito, infine aggiungete un pizzico di sale. Per facilitare il processo di lievitazione, aggiungete anche 1 cucchiaino scarso di zucchero: il vostro impasto sarà pronto in meno tempo.

Iniziate ad amalgamare gli ingredienti con l'aiuto di una forchetta, quando l'acqua sarà assorbita lavorate l'impasto con le mani fino a ottenere un panetto compatto e liscio.

A questo punto vi basterà trasferire l'impasto in una ciotola infarinata, coprirlo con un panno e lasciarlo lievitare per circa 2 ore. La lievitazione sarà completa quando il volume del panetto raddoppia.

Il consiglio per facilitare la lievitazione è quello di sciogliere accuratamente il lievito di birra nell'acqua tiepida.

Se desiderate un impasto più croccante,potete sostituire l'olio extravergine d'oliva dell'impasto con la stessa quantità di olio di semi di girasole.

Un consiglio utile è quello di stendere l'impasto in teglia con le mani, picchiettate la pasta con le mani partendo dal centro e muovendovi verso l'esterno: in questo modo sposterete le bolle d'aria verso i margini ottenendo a fine cottura dei bordi gonfi e croccanti.

Curiosità

Cosa c'è di meglio di una buona pizza per una sfiziosa cena in famiglia o in compagnia degli amici? La nostra ricetta è ideale per coloro che curano l'alimentazione e stanno lontani da latticini e prodotti del latte derivati.

La pizza senza lattosio non è limitante, anzi. Apre a tantissime combinazioni di farine per la base e condimenti per la farcitura.

Un'altra pizza davvero golosa è la pizza tonno e cipolla: tagliate la cipolla finemente, il risultato sarà delizioso. In questo caso potete scegliere se usare il pomodoro o lasciarla bianca, questo dipende dai vostri gusti.


Un'idea simpatica, utile soprattutto se volete proporre questa pietanza in un finger food buffet, è quella di posizionare l'impasto in teglia e aggiungere una striscia di impasto nel mezzo: in questo modo potrete condirla in due modi diversi ottenendo due gusti in una sola pizza. Le porzioni avranno gusti diversi.

A questo punto potete tagliarla a quadratini e disporla su un piatto da portata; sarà una sorpresa gradita ai vostri ospiti che potranno così scegliere la loro preferita.

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche