Pizza di patate in padella

Pizza di patate in padella
Pizza di patate in padella
Pizza di patate in padella
Piatto Unico PT80M PT0M PT80M
  • 6 persone
  • Facile
  • 80 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di patate
  • 100 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • 100 g di Prosciutto Cotto Galbacotto Galbani
  • 1 confezione di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • sale q.b.

Galbani

Galbacotto 100g

Prosciutto Cotto di Alta Qualità affettato, con un delicato ed equilibrato gusto carneo. Scopri le curiosità

presentazione:

La pizza di patate in padella è una ricetta semplice e gustosa, da portare in tavola nelle occasioni più disparate: per sorprendere la vostra famiglia con un secondo insolito, oppure è perfetta per i finger food di buffet e feste con gli amici. Si tratta di una torta rustica con un impasto a base di patate, uovo e farina. La nostra ricetta non prevede lievitazione, ma l’impasto verrà direttamente steso in padella, dove avverrà anche la cottura.

Per quanto riguarda la farcitura, abbiamo scelto un abbinamento classico di Prosciutto Cotto Galbacotto e Mozzarella Santa Lucia, tuttavia potrete seguire i vostri gusti e la vostra fantasia scegliendo il ripieno che preferite: salumi, formaggi, verdure saltate sono tutte validissime alternative.

La pizza di patate in padella è ideale soprattutto nella stagione calda, dato che non prevede l’utilizzo del forno, ma tutta la cottura avverrà in padella. Praticità e gusto in un solo piatto, da provare!



Preparazione:

La pizza di patate in padella è un'alternativa interessante alla pizza di patate e al gateau di patate che tutti quanti conosciamo perché ripropone la ricetta base in una versione nuova che non richiede una preparazione lunga.



  1. 1. Iniziate la preparazione della pizza di patate in padella lavando le patate e lessandole in abbondante acqua salata per 30 minuti a partire dal bollore (controllate che siano morbide infilzandole con una forchetta). Mantenete la buccia per evitare di perderne il sapore.
  2. 2. Una volte pronte, fatele intiepidire, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate per ottenere una purea. In alternativa potete schiacciare le patate ancora bollenti con i rebbi di una forchetta. Versatela in una ciotola e mescolatela con l'uovo, la farina, il formaggio grattugiato e il sale.
  3. 3. Ora foderate il fondo di una padella dai bordi alti con la carta forno e distribuitevi sopra circa metà dell'impasto. Quando l'avrete ben distribuito, aggiungete il Prosciutto Cotto Galbacotto e la Mozzarella Santa Lucia a fettine e ricoprite con il restante impasto, facendo ben aderire i bordi. Aiutatevi con i rebbi di una forchetta per sigillare il tutto.
  4. 4. Accendete il fuoco e cuocete per circa mezz'ora su entrambi i lati (a metà cottura girate la pizza con l'aiuto di un coperchio). Mantenete sempre il fuoco a fiamma moderata.
  5. 5. Servite la pizza di patate in padella a fette (calda, tiepida o fredda).

Varianti:

Il soffice composto di patate può ospitare una farcia realizzata con gli ingredienti preferiti per portare in tavola una pizza di patate in padella sempre diversa.

Potete preparare un ripieno semplice con pomodoro e mozzarella oppure ricercare sfaccettature sfiziose con salmone e rucola o mozzarella filante e verdure grigliate (zucchine o melanzane).

Se volete rendere la preparazione ancora più golosa allora potete provare ad aggiungere qualche cucchiaio di pesto di basilico fatto in casa alla base di patate. In questo caso vi basterà condire il tutto con un po' di mozzarella.

La pizza di patate in padella può essere preparata come se si stesse preparando una pizza, eliminando il doppio strato e aggiungendo gli ingredienti sopra il composto a base di patate. Per il resto si procede nella stessa maniera.


In alternativa potete rendere la ricetta facile ancora più semplice evitando di ridurre le patate in purea: la base sarà composta da sottilissime fettine di patate leggermente sovrapposte. In questo caso il condimento può essere del semplice rosmarino con sale e pepe o gli ingredienti preferiti.



Consigli:

Potete preparare la pizza di patate in padella in largo anticipo e servirla fredda: né lo strato di patate né il condimento accennano a cambiare sapore. Anzi, il piatto risulta ancora più saporito.


Sarebbe meglio togliere la buccia e schiacciare le patate ancora calde per lavorarle con lo schiacciapatate o i rebbi di una forchetta senza troppa fatica e rendere l'intero procedimento più veloce.

Fate attenzione a dividere il composto a metà in modo da ottenere due strati dello stesso spessore ed evitare di rovinare l'aspetto estetico della pietanza quando viene tagliata in porzioni.

Attenzione a scegliere una padella antiaderente con un diametro adeguato per evitare di realizzare strati troppo spessi o troppo sottili che potrebbero non cucinarsi bene (poco o troppo cotti).

Se non volete usare la carta forno allora potete usare un po' di olio per evitare di farla attaccare in padella. Attenzione a non esagerare con i cucchiai d'olio perché non deve friggere.

La pizza di patate cotta in padella con o senza coperchio ha una crosticina croccante e un interno morbido, ma non si sfalda al taglio. Il risultato è una pietanza che può essere tagliata a fette per accompagnare altre ricette di antipasti o allietare un pranzo al sacco.


Curiosità:

La versatilità della ricetta della pizza di patate in padella permette di considerarla come un piatto unico da inserire tra le ricette di primi piatti più amate.

La consistenza della pizza di patate in padella è a metà strada tra un gateau e una torta salata, ma non è neanche una frittata di patate. È un'idea che conquista tutti e si adatta a qualsiasi stagione.

La particolarità della buonissima pizza di patate in padella è la cottura semplice e veloce sui fornelli a fuoco medio (per evitare eventuali bruciature), ma la pietanza può essere cotta anche in forno preriscaldato in modalità statica a 200° per 20-25 minuti.


I vostri commenti alla ricetta: Pizza di patate in padella

Lascia un commento

Massimo 250 battute