Pasta funghi e salsiccia

Pasta funghi e salsiccia
Primi Piatti
Primi PiattiPT0MPT35MPT35M
  • 4 persone
  • Facile
  • 35 minuti
Ingredienti:
  • 200 g di porcini già puliti
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale e pepe
  • 2 salsicce
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 320 g di rigatoni
  • 3 cucchiai di pan grattato

presentazione:

La pasta funghi e salsiccia è un primo piatto ricco e gustoso, da preparare sia con i porcini che con qualsiasi altro fungo che stuzzichi il nostro palato come gli champignon o i finferli.

È un piatto ricco e lo si può preparare con un semplice condimento saltato in padella oppure per un tocco in più si può ripassare in forno creando una croccante gratinatura.
È una ricetta sontuosa e molto scenografica che appaga la vista e riempie di gusto il palato.
Si può preparare con qualsiasi tipo di pasta, lunga o corta, come tagliatelle o rigatoni; l’importante è che il sugo sia cremoso e denso e che sprigioni tutto il suo sapore.

In questa pagina troverete la ricetta per preparare questa gustosissima versione di pasta funghi e salsiccia.
Tra gli ingredienti, oltre alle erbe aromatiche, è presente anche la Ricotta Santa Lucia per ottenere un sugo denso e cremoso che avvolge ad ogni boccone.

Preparazione:

Per preparare la pasta funghi e salsiccia fate cuocere, seguendo le indicazioni della confezione, i rigatoni, scolandoli 3 minuti prima del tempo indicato.
Nel frattempo, tagliate i funghi già puliti a tocchetti e fateli rosolare in una padella appena unta con l’olio e lo spicchio d’aglio.
Lavate e asciugate il prezzemolo, tritatelo finemente e aggiungetelo ai funghi, mescolando bene. Poi aggiungete la salsiccia spellata e tagliata a tocchetti e amalgamate bene.

Nel frattempo scaldate il forno a 180°. Scolate la pasta conservando un mestolo di acqua di cottura, ponete la pasta nella padella, aggiungete la Ricotta Santa Lucia e l’acqua di cottura, mescolate bene e trasferite tutto in una pirofila da forno.
Spolverizzate la superficie con il pangrattato e ripassate nel forno per 7/8 minuti.
Si creerà una gustosa gratinatura. Servite quindi la vostra pasta con funghi e salsiccia ben calda.

Curiosità:

Un piatto di pasta funghi e salsiccia è un piatto sempre molto prelibato.

I funghi porcini vanno puliti con un panno leggermente inumidito e non vanno mai messi sotto l’acqua, cosa che non è necessaria con i funghi champignon. Se non è stagione e usate i funghi secchi, metteteli a bagno in un bicchiere di acqua calda per almeno trenta minuti per farli rinvenire; l’acqua poi la potete utilizzare per insaporire i vostri sughi, ma prima filtratela, perché rimane sempre un po’ di terriccio sul fondo.

Quando preparate un soffritto per la salsiccia sbriciolata, se non sapete quanto sia stata aromatizzata, non abbondate con l’aglio tritato: siete sempre in tempo per aggiungerlo in un secondo momento per insaporire il tutto. Aggiungete la panna e il parmigiano grattugiato al vostro sugo solo quando il bicchiere di vino bianco è evaporato completamente e l’acqua rilasciata dai funghi si è asciugata: in questo modo il vostro sugo rimarrà chiaro e non prenderà una nota di color marrone troppo intenso. Al posto della panna potete usare anche del Mascarpone Santa Lucia o del pomodoro.

Questo condimento si sposa a meraviglia con numerosi primi piatti, da pappardelle a gnocchi di patate. Se volete preparare delle lasagne o gratinare la pasta, lessate la pasta molto al dente in modo che termini adeguatamente la sua cottura nel forno.

I vostri commenti alla ricetta: Pasta funghi e salsiccia

Lascia un commento

Massimo 250 battute