Insalata viennese

Insalata viennese
Piatto Unico
Piatto UnicoPT20MPT10MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 6 pomodori da insalata
  • 2 cetrioli
  • 30 olive verdi snocciolate
  • 270 g di Galbanino Galbani
  • 500 g di würstel
  • 4 cucchiai di senape
  • il succo di mezzo limone
  • 4 cucchiai d’olio extra vergine d'oliva

presentazione:

L’insalata viennese è un piatto facilissimo e molto veloce da preparare; è una preparazione sfiziosa e adatta ad una serata con gli amici.

La particolarità di quest’ insalatona è che può essere gustata da sola oppure come insalata di rinforzo ad una portata dal gusto leggero. È un’insalata che può essere consumata per un pasto veloce al lavoro; preparata in anticipo può allietare un divertente picnic o, perché no, un fresco pasto sulla spiaggia. Comunque decidiate di consumarla, il suo sapore fresco e gustoso vi delizierà.

Preparazione:

In questa pagina trovate la ricetta per preparare senza difficoltà la deliziosa insalata viennese.

  1. 1.Per preparare l’insalata viennese, prendete una pentola, riempitela con dell’acqua e mettetela sul fuoco. Appena spicca il bollore, immergete i würstel e fateli bollire per 5 minuti, poi fateli freddare e tagliateli a fettine.
  2. 2.Lavate e asciugate i pomodori ed i cetrioli; quindi tagliate i pomodori a cubetti e il cetriolo a rondelle, poi prendete il Galbanino e tagliatelo a cubetti. In una ciotolina unite la senape con il succo di limone e l’olio e mescolate vigorosamente fino a creare un’emulsione.
  3. 3.Prendete una ciotola, versatevi all’interno i würstel, i pomodori, i cetrioli ed il Galbanino. Condite con l’emulsione, poi mescolate con cura. Servite la vostra insalata viennese accompagnandola, se volete, con del pane abbrustolito.

Varianti:

Questa insalata appartiene ai piatti tipici viennesi, si prepara con estrema facilità e con un po' di fantasia può essere personalizzata in tanti modi sfiziosi, tutti da provare.

Come avete visto, questa ricetta viennese si prepara con i würstel; a discrezione vostra se usare quelli bianchi oppure quelli classici di maiale, o ancora quelli di pollo, bolliti o cotti al vapore. Noi vi abbiamo suggerito di tagliarli a rondelle, ma potete anche ridurli a listarelle o a tocchetti della dimensione che preferite. Ad essi potete aggiungere poi dei dadini di prosciutto cotto, di speck oppure di pancetta.

Se si decide di consumare l'insalata viennese come piatto unico, possiamo arricchirla con altri ingredienti. Tra questi: le cipolle o cipolline (per le dosi consigliate sopra saranno necessarie 2 cipolle medie e ogni cipolla dovrà essere tagliata a fette sottili) e le olive nere, ma anche un peperone crudo tagliato alla julienne, dei broccoli lessi oppure dei carciofi ridotti a spicchi. Inoltre, oltre ai würstel potrete bollire anche mezzo chilo di patate, ideali da abbinare a una porzione di funghi porcini e di insalata mista.

Preferite una versione di mare? Al posto dell'insalata viennese con wurstel preparatela con le acciughe o magari con le cozze. Se invece preferite una variante contadina in stile vegetariano vi suggeriamo di provarla con l'aggiunta di cereali (come il farro) e legumi misti. Volendo, potreste abbinare al piatto anche della frutta, tipo le mele tagliate a fettine molto sottili.

Infine, per quanto riguarda i formaggi, al posto del Galbanino potete usare della semplice mozzarella, della scamorza o magari un po' di feta sbriciolata grossolanamente. Per insaporire, invece, sperimentate il tocco speziato del curry o un cucchiaio di profumatissimo pesto genovese.

Consigli:

L'insalata viennese è ideale da servire come antipasto o sfizioso contorno in tutte le stagioni ed è perfetta come piatto unico durante la stagione estiva. Infatti, risulta fresca quanto una gustosa insalata di mare e dal gusto più leggero dell’insalata russa e dell’insalata capricciosa.

Per la realizzazione della capricciosa, oltre alle carote e al sedano tagliati alla julienne potete aggiungere anche altri ortaggi, come i peperoni, così come prodotti di mare, come gamberi, gamberetti e salmone, e dovete condire il tutto con salsa maionese.


Curiosità:

La ricetta dell'insalata viennese è perfetta da portare in tavola come antipasto di un menu sfizioso che vi suggeriamo: come primo piatto pennette con sugo alle melanzane (per gli amanti delle salse dal sapore più deciso è possibile sostituire questa realizzazione con una pasta funghi e salsiccia), un arrosto di vitello in salsa verde come secondo, un’insalatina di spinaci e parmigiano condita con olio extravergine d’oliva, sale e aceto balsamico come contorno (per chi non ama gli spinaci l’alternativa può essere un’insalata di rucola e pomodorini da condire con olio, sale e un pizzico di pepe o delle verdure alla griglia) e una crema di ricotta e pesche sciroppate come dolce (come dessert l’alternativa può essere una semplice coppa di gelato alla vaniglia arricchito con del buon liquore al caffè).

Se le insalate non possono mai mancare nel vostro menù, specie quello della bella stagione, non perdetevi le migliori ricette di insalata della gastronomia mondiale, come l'insalata nizzarda, l'insalata di nervetti, l'insalata caprese, l'insalata russa e l'intramontabile insalata di riso simbolo dell'estate.


I vostri commenti alla ricetta: Insalata viennese

Lascia un commento

Massimo 250 battute