Frittelle di zucca

Frittelle di zucca
Antipasti
AntipastiPT15MPT15MPT30M
  • 8 persone
  • Media
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di farina
  • 270 ml di acqua
  • 50 ml di olio extra vergine d’oliva
  • 10 g di sale
  • 5 g di zucchero
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 500 g di zucca
  • sale e pepe
  • salvia
  • rosmarino
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 300 g di Galbanino Galbani
  • 100 g di speck Galbaspeck Galbani
  • olio per friggere

presentazione:

In questa pagina troverete la ricetta per preparare queste buonissime frittelle di zucca con Galbanino e Speck Galbaspeck.

Un incontro di sapori davvero delizioso, un misto di profumi autunnali che si sposano perfettamente assieme in un mix da provare assolutamente.

Preparazione:

Le frittelle di zucca sono un piatto molto goloso, una preparazione spesso presente nei buffet di antipasti, molto apprezzate per la loro sofficità e il gusto stuzzicante.

Sono particolarmente ideali nel periodo di Halloween per imbandire a festa una tavola a tema, anche se si possono preparare ormai tutto l’anno essendo abbastanza ampia la disponibilità della zucca.

Le frittelle di zucca si possono personalizzare con aggiunta di aromi e spezie che caratterizzano il sapore di questo delizioso ortaggio.

  1. 1.Per preparare le frittelle di zucca prendete una ciotola, versatevi l’acqua, l’olio, il sale, lo zucchero e la farina avendo cura di setacciarla, poi unite il lievito e impastate tutto per 20 minuti. Coprite con un panno e fate lievitare per 1 ora.
  2. 2.Prendete la zucca, privatela della scorza e tagliatela a cubetti di circa 1 cm, fate sciogliere il Burro Santa Lucia in una padella capiente, aggiungete il rosmarino e la salvia, infine la zucca e fate cuocere fin quando comincerà ad essere tenera, poi tenete da parte. Tagliate il Galbanino a cubetti e lo Speck Galbaspeck a striscioline.
  3. 3.Quando l’impasto avrà lievitato, aggiungete la zucca, il Galbanino e lo Speck Galbaspeck, impastate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.
  4. 4.Scaldate abbondante olio per friggere, stendete il vostro impasto abbastanza sottilmente e ricavate dei quadratini; friggete pochi pezzi per volta e scolateli su carta assorbente.
  5. 5.Servite le vostre frittelle di zucca ben calde, salando leggermente la superficie.

Varianti:

Tra i vari antipasti alla zucca, le frittelle sono decisamente una ricetta semplice e veloce. Potete inventare davvero moltissime varianti, aggiungendo ad esempio dei funghi alla vostra purea o creando delle deliziose frittelle di zucca e patate, amalgamando insieme gli ingredienti e friggendole in abbondante olio caldo.

Se volete ottenere un gusto più delicato, potete evitare la frittura cuocendole nel forno in una teglia con della carta forno, dopo averle passate nell’uovo e pangrattato.

Per coloro che preferiscono un gusto e una consistenza più decisi, è possibile aggiungere alle frittelle di zucca salate del pecorino e del parmigiano grattugiato, ottenendo così delle deliziose frittelle salate e croccanti, da poter fare anche senza le uova.

Non solo salate, le frittelle di zucca sono ottime anche nella loro versione dolce! Mixando della zucca frullata con farina, zucchero, lievito per dolci, burro e uova il risultato sarà delle gustose chicche fritte da gustare con una spolverizzata di zucchero a velo.

Consigli:

La ricetta delle frittelle di zucca ha un procedimento davvero molto semplice, ma basteranno pochi trucchetti per ottenere un perfetto piatto, adatto alle vostre feste o ai vostri pranzi in famiglia.

Per rendere l’impasto omogeneo e senza grumi vi consigliamo di impastare non troppo a lungo il composto e di farlo riposare in un luogo asciutto e fresco.

Affinché le vostre frittelle vengano ben dorate e croccanti è necessario immergerle completamente in olio bollente e non troppe per volta.

Se volete facilitarvi nel pulire la zucca, infine, potete metterla nel forno a 180° per qualche minuto, così che la buccia e i semi riusciranno a staccarsi dalla polpa con meno difficoltà.

Curiosità:

La zucca è un ortaggio utilizzato in moltissimi modi in cucina, la sua stagione di raccolta va da settembre a dicembre ed è la protagonista di moltissimi piatti, dai risotti, alle preparazioni al forno, alle frittelle.

Nei paesi anglosassoni, durante la festa di Halloween, viene intagliata e illuminata al suo interno con una candela. Proprio in occasione di questa ricorrenza vengono preparati molti piatti a base di questo ortaggio a partire dagli antipasti veloci di zucca, come tortini e muffin salati, a finire dai dolcetti ricoperti di glassa o pasta di zucchero.

Vista la diffusione di questa tradizione anche nel nostro paese viene celebrata questa festa e non mancano, durante la famosa notte di Halloween, ricette a base di zucca che sono ormai entrate nelle nostre case e sono apprezzate dagli adulti e dai bambini*.

A proposito di preparazioni stuzzicanti, anche i fiori di zucca sono molto popolari e amati anche dai palati più delicati. A differenza di quelli di zucchina, che crescono sulla punta della frutta, quelli di zucca sono invece di dimensioni maggiori e di consistenza più robusta, e quindi anche più semplici da farcire.

Sono buonissimi ripieni. Potete farcirli con il ripieno classico di mozzarella e acciuga e friggerli poi in pastella o riempirli di ricotta. Sono gustosi e sfiziosi da mangiare e trovarli tra gli antipasti a buffet può essere una piacevolissima sorpresa.

Fate attenzione a togliere il pistillo all’interno dopo averli ben lavati in acqua fredda e averli fatti asciugare su della carta assorbente.

E a proposito di zucca, provate questo ingrediente in altre ricette sfiziose, dai primi come la pasta e il risotto alla torta salata con zucca, mozzarella e speck. Una vera esplosione di sapori!

*sopra i 3 anni

I vostri commenti alla ricetta: Frittelle di zucca

Lascia un commento

Massimo 250 battute