Friggitelli ripieni con cuore filante di Galbanino

Friggitelli ripieni con cuore filante di Galbanino
Friggitelli ripieni con cuore filante di Galbanino
Friggitelli ripieni con cuore filante di Galbanino
Secondi Piatti PT15M PT15M PT30M
  • 4 persone
  • Media
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 8 friggitelli
  • 270 g di Galbanino Galbani
  • 300 g di macinato di manzo
  • la scorza di mezzo limone
  • 1 uovo
  • timo
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale e pepe

Galbani

Galbanino l'originale

di Galbanino ti puoi sempre fidare perché il suo filo mette tutti d'accordo: gli ingredienti nelle tue ricette e i tuoi ospiti a tavola! Galbanino, l'unico, l'Originale. Scopri le curiosità

presentazione:

Amanti dei peperoni friggitelli, a rapporto. In questa pagina troverete la ricetta per preparare dei deliziosi friggitelli ripieni di carne macinata e Galbanino, una ricetta siciliana perfetta come antipasto, secondo o contorno.

Preparazione:

La preparazione dei friggitelli ripieni alla siciliana è davvero semplice: seguitela passo passo insieme a noi.

  1. 1. Per preparare i friggitelli ripieni preparate il ripieno mescolando la carne macinata con l’uovo, la scorza di mezzo limone, il timo e il sale. Con una grattugia a fori larghi, grattugiate il Galbanino all’impasto; amalgamate per bene.
  2. 2. Lavate e asciugate i friggitelli, tagliateli a 1 cm dal picciolo, svuotateli dai semi e fate un foro sulla punta in modo che in cottura non si rompano.
  3. 3. Farciteli con il ripieno, possibilmente con un sac à poche, richiudeteli con il picciolo e fermateli con uno stuzzicadenti.
  4. 4. Disponete i friggitelli su una placca da forno, irrorate d’olio e infornate a 160° per circa 20 minuti. Servite i vostri friggitelli ripieni ben caldi.

Varianti:

I friggitelli sono una bontà che si presta a numerose cotture: non solo in padella cucinati con olio extravergine, aglio, peperoncino e pomodori, ma anche ripieni e da cucinare al forno come nella preparazione appena suggerita.

La ricetta proposta, golosa e invitante, può essere variamente personalizzata dando vita a una pietanza di stagione sempre nuova. Infatti, una volta liberati della calotta e privati dei filamenti, questi peperoncini verdi allungati possono essere farciti con un composto che al posto della carne macinata prevede l'impiego del tonno sott'olio sgocciolato e impastato con uova e Galbanino, poi arricchito con alcuni cucchiai di capperi tritati insieme a prezzemolo e pomodoro secco (da usare al posto del timo). I peperoncini vengono quindi riempiti, sistemati in una teglia rivestita di carta forno, cosparsi d'olio extravergine d'oliva e messi a cucinare in forno preriscaldato.

Che ne direste poi dei friggitelli ripieni vegetariani? In questo caso potete lavorare a crema una porzione di ricotta con uova e parmigiano grattugiato, ai quali aggiungere a piacere dei pomodori secchi sminuzzati.

Un'altra variante ricca di gusto è quella dei friggitelli ripieni al forno con una farcia a base di mollica di pane, alici, capperi e olive nere denocciolate: una volta farciti spolverizzate la parte superiore del ripieno con una manciata di pangrattato e poi cuocete fino a 180° per 30 minuti.

I friggitelli sono ottimi anche farciti con riso lessato (o cous cous) e condito con pomodorini freschi, parmigiano grattugiato, Galbanino, uovo e basilico. Il tutto verrà cosparso d'olio e infornato, dunque portato a cottura e servito.

Consigli:

I nostri consigli per questa ricetta sono essenzialmente due: utilizzate il tipo di carne che preferite (macinato di vitello, salsiccia, carne di pollo), ma sminuzzatela con un coltello prima di farcire i peperoni, dal momento che questi sono molto piccoli.

Provate anche la versione con i friggitelli rossi, dal gusto molto delicato: se vi piacciono potete usarli per realizzare una gustosa frittata con friggitelli, prima soffriggendo i peperoni in padella con olio e aglio e poi amalgamandoli ad un composto di uova e pomodorini. Sarà una perfetta ricetta salva cena.


Curiosità:

I friggitelli sono una qualità di peperone piccola e verde dal sapore piuttosto dolce. Come i cugini peperoni rossi e gialli, non sono piccanti e sono molto diffusi nella cucina della tradizione campana. Sono un ortaggio molto versatile, che si presta a diverse preparazioni in cucina; infatti possono essere semplicemente fritti e serviti ben caldi per un contorno molto goloso.

Di solito accompagnano secondi piatti a base di carne, specie di maiale, ma sono deliziosi anche in accompagnamento al pesce o a frittate. I friggitelli inoltre possono essere gustati anche ripieni con gustose farciture e cotti in forno.

Sono un piatto facile e veloce da preparare, adatti anche a chi non ha molto tempo da passare in cucina; una volta lavati ed asciugati, starà alla nostra fantasia suggerirci il modo migliore per consumarli.


I vostri commenti alla ricetta: Friggitelli ripieni con cuore filante di Galbanino

Lascia un commento

Massimo 250 battute