Petti di pollo ripieni di Fette alla Mozzarella e funghi

Petti di pollo ripieni di Fette alla Mozzarella e funghi
Secondi Piatti
Secondi PiattiPT20MPT5MPT25M
  • 4 persone
  • Media
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 4 petti di pollo
  • 4 Fette alla Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • 200 g di funghi champignon
  • olio extra vergine d’oliva
  • 20 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • sale e pepe
  • farina

presentazione:

I petti di pollo ripieni sono una ricetta gustosa e versatile; infatti si prestano facilmente, per la loro conformazione, ad essere farciti. Spesso il ripieno consiste in prosciutto e funghi, che danno un sapore ricco e goloso a questa ricetta. Una volta rosolati e sfumati col vino, possono essere accompagnati da patate novelle croccanti cotte nel forno. In questa pagina troverete la ricetta per preparare dei deliziosi petti di pollo ripieni alle Fette di Mozzarella Santa Lucia e funghi.

Preparazione:

Le tasche di pollo al forno si preparano in poco tempo e regalano sempre grandi soddisfazioni, qualunque sia il loro ripieno. Ma i petti di pollo si sposano soprattutto con ingredienti di terra, come vedremo in questa ricetta.

  1. 1.Per preparare i petti di pollo ripieni tagliate i funghi champignon, ben lavati, in pezzi piuttosto piccoli e cuoceteli in padella a fuoco medio con un filo di olio extravergine d'oliva, poi aggiustate con sale e pepe.
  2. 2.Incidete i petti di pollo al lato per tutta la lunghezza in modo da ottenere una tasca. Inserite i funghi e una Fette alla Mozzarella Santa Lucia.
  3. 3.Cercate di spostare il ripieno nella parte più interna possibile, chiudete con degli stuzzicadenti o dello spago.
  4. 4.Infarinate i petti di pollo e cuoceteli con una noce di Burro Santa Lucia a fuoco basso in una pentola coperta per almeno 20 minuti. Servite i petti di pollo ripieni appena tolti dal fuoco.

Varianti:

Le fettine di pollo ripiene sono un secondo incredibilmente gustoso e adatto a tutta la famiglia. La loro carne morbida e leggera si sposa bene con molti ingredienti. Vediamo insieme qualche sfizioso abbinamento per portare in tavola delle tasche di pollo ripiene da leccarsi i baffi.

Innanzitutto, per non allontanarci troppo dalla ricetta che vi abbiamo mostrato, potete sostituire i funghi champignon con i funghi porcini, che hanno un gusto molto più intenso, e rimpiazzare la mozzarella con altre fette di formaggio: vanno benissimo la scamorza, la provola o anche il formaggio caprino e il gorgonzola.

Questa realizzazione culinaria è personalizzabile in modo semplice anche dimezzando la quantità di funghi e aggiungendo degli spinaci leggermente saltati in padella con un trito d'aglio, delle olive nere ridotte a pezzetti e un filo d'olio extravergine d'oliva. Il risultato sarà davvero saporito, specie con l'aggiunta nel ripieno di un cucchiaio di ricotta! In questa variante potete servire la carne accompagnandola con delle salse. Una delle tante è la salsa all'aglio.

La vostra tasca di pollo ripiena diventa particolarmente saporita se abbinata ad affettati o altri tipi di carne: provate la versione del petto di pollo farcito con salsiccia sbriciolata, pancetta affumicata o speck tagliato a listarelle. Oppure, potete provare il petto di pollo ripieno cotto in padella con una corposa salsa di pomodoro al profumo di erbe aromatiche: preparatela in abbondanza, così se avanza può trasformarsi in un fantastico condimento per spaghetti, tagliatelle o pasta corta tipo pennette.

Non perdetevi poi la carne bianca dei gustosi petti di pollo ripieni con farcia di pesce. Questi si possono infatti riempire anche con ingredienti di mare, ad esempio con un trito di cipolla, sedano e carota a cui andranno ad unirsi dei deliziosi gamberetti saltando la farcia così preparata in padella. Un piatto semplice e insolito ma molto sfizioso.

Consigli:

Come avete potuto vedere dalla nostra ricetta, il procedimento per realizzare il petto di pollo ripieno è davvero molto semplice. Tuttavia, abbiamo pensato di darvi qualche suggerimento in più.

Se volete arricchire ulteriormente questa ricetta potete preparare una panatura con pangrattato, parmigiano grattugiato, origano e rosmarino tritati. Ecco i nostri consigli: una volta riempiti i petti di pollo, fate aderire dolcemente la panatura sulla carne (eventualmente potete ungere la superficie della carne con olio d'oliva); quindi disponete i petti ripieni dentro una teglia antiaderente (meglio se foderata di carta da forno) e sulla superficie della carne aggiungete dei fiocchi di burro. Infine mettete la teglia in forno per la cottura. In questa versione, per la realizzazione del ripieno, è consigliabile l'uso di un formaggio leggero ma gustoso: suggeriamo l'impiego della Mozzarella light Santa Lucia tagliata a fettine.

Al posto di cuocere il petto di pollo ripieno al forno, potete optare anche per altri metodi di cottura: potreste rosolare la carne in una padella antiaderente unta d'olio o burro, grigliarla su una piastra di ghisa rovente, persino cuocerla ella pentola a pressione. Servitela infine con un contorno di patate o insaporendo un cespo di lattuga con olio e limone o aceto.


Curiosità:

Con lo stesso ripieno selezionato per il pollo farcito, potete realizzare anche degli squisiti involtini di pollo ripieni di funghi. Ecco come: pulite i funghi, affettateli e fateli saltare in padella con uno spicchio d'aglio, un cucchiaio d'olio e una manciata di prezzemolo tritato, avendo cura di regolare di sale e pepe. Battete le fettine di petto di pollo con un batticarne per renderle sottili, posizionate al centro di ognuna una cucchiaiata di ripieno ai funghi e arrotolate la carne su se stessa fermandola con uno stuzzicadenti, facendo attenzione a non far fuoriuscire il ripieno. A questo punto, fate imbiondire mezza cipolla tritata in una padella con l'olio, adagiatevi gli involtini e fateli rosolare per pochi minuti da ogni lato; a metà cottura unite in pentola anche i funghi avanzati e un mestolo di brodo, regolate di sale e pepe e proseguite la cottura col coperchio per circa 10 minuti.


I vostri commenti alla ricetta: Petti di pollo ripieni di Fette alla Mozzarella e funghi

Lascia un commento

Massimo 250 battute