Carciofi ripieni alla siciliana

Carciofi ripieni alla siciliana
Secondi Piatti
Secondi PiattiPT100MPT0MPT100M
  • 4 persone
  • Facile
  • 100 minuti
Ingredienti:
  • 8 carciofi
  • 270 g di Galbanino Il Saporito Galbani
  • 230 g di pane grattugiato
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 50 g di uvetta
  • 50 g di pinoli
  • 3 acciughe
  • 50 g Burro Santa Lucia Galbani
  • prezzemolo
  • il succo di 1 limone
  • 2 bicchieri di vino bianco
  • sale e pepe q.b.
  • olio extra vergine d'oliva

presentazione:

I carciofi ripieni alla siciliana sono un piatto tipico dell'isola più grande del Mediterraneo. Il carciofo è una pianta molto antica portata in Sicilia dagli spagnoli nel XII secolo e da lì si è poi diffusa molto velocemente in tutta l'Italia.

Esistono varietà sia primaverili che autunnali e si distinguono in genere in due tipi: con le spine e senza. Grazie alla loro versatilità vengono utilizzati per antipasti, per primi piatti e ancora in torte salate o come contorno. In questa ricetta questo ortaggio viene farcito con pane e formaggio grattugiato, uvetta, pinoli e acciughe.

Grazie al Burro Santa Lucia e al Galbanino Il Saporito, questi ingredienti si amalgameranno alla perfezione e vi permetteranno di soddisfare tutti i commensali.

I carciofi ripieni alla siciliana in genere vengono serviti tiepidi ma anche freddi conservano il loro ottimo sapore, potete quindi prepararli anche il giorno prima senza rischiare sulla buona riuscita del pranzo o della cena.

Preparazione:

I carciofi ripieni alla siciliana sono un piatto semplice da preparare. Iniziate con il pulire i carciofi; tagliate il gambo di ogni carciofo in modo che riescano a stare dritti nella pentola.

Lavateli e lasciateli in ammollo in acqua con succo di limone. Prendete adesso una ciotola e mescolate assieme il pangrattato, il formaggio grattugiato, l'uvetta, i pinoli, le acciughe, il prezzemolo e il Galbanino Il Saporito tagliato a cubetti molto piccoli. Aggiungete il sale e il pepe a vostro piacimento e mescolate per bene.

Scolate i carciofi, apriteli allargando bene le foglie fino al centro, quindi farcite i carciofi con il composto che avete ottenuto e aggiungete un fiocco di Burro Santa Lucia su ognuno di essi per mantenerli morbidi. In una teglia da forno, posizionate tutti i carciofi molto vicini e versate il vino bianco con l'aggiunta di sale e olio, coprite con carta stagnola e infornate a 180° in forno preriscaldato per 40 minuti.

Trascorso il tempo, togliete la stagnola e lasciate cuocere per altri 20 minuti. Lasciate intiepidire qualche minuto quindi servite i vostri carciofi ripieni alla siciliana, sono buoni anche freddi.

I vostri commenti alla ricetta: Carciofi ripieni alla siciliana

Lascia un commento

Massimo 250 battute