Crostata con mascarpone e ricotta

Crostata con mascarpone e ricotta
Dessert
DessertPT40MPT20MPT60M
  • 8 persone
  • Media
  • 60 minuti
Ingredienti:
  • 440 g di pasta frolla
  • 250 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 10 g di fecola di patate
  • 80 g di zucchero
  • 2 tuorli d'uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • ½ cucchiaino di cannella
  • zucchero a velo

presentazione:

Vi presentiamo un dolce realizzato con un mix di ingredienti travolgenti, adatto a tutti i palati, anche quelli più raffinati ed esigenti: una deliziosa crostata di ricotta e mascarpone.

In questa ricetta, i contrasti marcati tra una friabile e soffice pasta frolla ed una cremosa e delicata farcia, renderanno ogni boccone della vostra crostata di ricotta e mascarpone un piacere unico. Il segreto? Tutta la cremosità del Mascarpone Santa Lucia e della Ricotta Santa Lucia, due prodotti ideali per una farcitura avvolgente che faranno la differenza nel vostro dolce. Provare per credere!

Preparazione:

La nostra torta di ricotta e mascarpone sarà la soluzione ideale per una merenda golosa o un dessert di fine pasto. Ecco a seguire il procedimento da seguire.

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato:

  • assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione;
  • assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.


  1. 1.Prima di tutto, per la preparazione della vostra crostata di ricotta e mascarpone, preriscaldate il forno a 180°, dopodiché munitevi di una tortiera e foderatela con 2/3 della pasta frolla (la restante lasciatela da parte per la guarnizione).
  2. 2.Adesso prendete una ciotola e preparate l’impasto: amalgamate la Ricotta Santa Lucia con i tuorli, lo zucchero, la vanillina, la fecola e la cannella. Mescolate bene ed infine unite il Mascarpone Santa Lucia.
  3. 3.Amalgamate nuovamente il tutto e quando avrete ottenuto un composto liscio e ben omogeneo versatelo nella tortiera. Fate delle striscioline con la restante pasta e decorate il vostro dolce con il tipico decoro a forma di grata.
  4. 4.Infornate la vostra crostata di ricotta e mascarpone a 180° per circa 50 minuti. Una volta cotta, spolverizzatela con dello zucchero a velo.

Varianti:

Questo dolce con ricotta e mascarpone mette insieme ad ogni morso la fragranza del guscio e la morbidezza della farcia: l'incontro di consistenze risulta al palato davvero eccezionale, ma per il gusto potete sbizzarrirvi nella scelta tra diversi ingredienti.

Per quanto riguarda il ripieno, per rendere la crema ancora più golosa versatevi delle gocce di cioccolato o del cioccolato fondente tagliato a scaglie e delle mandorle tritate. Se invece volete aggiungere profumo, incorporate al composto un po' di essenza di vaniglia, dei cucchiai di cannella in polvere oppure la scorza grattugiata di un'arancia; anche il cocco grattugiato vi regalerà un risultato irresistibile.

Preferite una versione alla frutta? Preparate una crostata morbida con ricotta e pere: vi basterà sbucciarle, tagliarle a dadini e caramellarle brevemente in un pentolino dai bordi alti con acqua e zucchero; a quel punto potete sistemarle sul fondo della frolla prima di stendere la farcia oppure incorporarle delicatamente alla crema.

In alternativa, provate la torta mascarpone e ricotta con i frutti di bosco: in questo caso, invece di realizzare le tipiche strisce della crostata, cuocete il dolce in forno dopo aver semplicemente livellato l'impasto in superficie, lasciatela riposare e poi decorate con un generoso strato di frutta fresca, riponendo in frigorifero prima di servire. Lo stesso procedimento è valido anche per una copertura a base di marmellata oppure di crema di nocciole.

Se non gradite il mascarpone, sostituitelo con una crema pasticcera (a base di latte, uova, farina e zucchero) e realizzate una golosa crostata di crema e ricotta, oppure impiegate delle porzioni di yogurt greco o di formaggio spalmabile. Volendo, poi, potreste utilizzare anche la pasta sfoglia al posto della frolla, per una consistenza più leggera e croccante.

Consigli:

Una crostata buona e fresca, ideale da servire per la merenda dei vostri bambini* e anche, perché no, per una colazione un po’ speciale, ecco i nostri consigli per una preparazione perfetta: innanzitutto per la crostata avrete bisogno della pasta frolla che potrete acquistare oppure preparare voi stessi in modo semplice e veloce con farina, uova e scorza di limone (in aggiunta del cacao se la volete al cioccolato). Aggiungete sempre un pizzico di sale per esaltare il sapore degli aromi profumati e utilizzate il lievito in polvere se desiderate un impasto più alto e friabile.

Una volta ben impastata, avvolgetela nella pellicola e fatela raffreddare in frigo prima di stenderla e riporla in uno stampo del diametro foderato di carta forno. Lavoratela con un matterello su una spianatoia leggermente infarinata e cercate di ottenere una sfoglia abbastanza bassa, dallo spessore di meno di mezzo centimetro. Vi suggeriamo inoltre di utilizzare una teglia dal diametro di circa 25 cm.

Per una crema ancora più morbida, aggiungete alla Ricotta Santa Lucia lavorata con la forchetta della panna fresca.

Dopo la cottura, potrete decorare la superficie della torta come preferite, ad esempio con delle mele tagliate a spicchi, o anche con uno strato di marmellata. Lasciatela raffreddare e servitela su un bel piatto da portata.

*sopra i 3 anni


Curiosità:

La crostata rientra tra i dolci che permettono di dare libero sfogo alla fantasia e creatività grazie alle infinite farciture che potrete sperimentare per la vostra pasta frolla, garantendovi di volta in volta un’esperienza unica ed irripetibile.

Potete provarla alla frutta, con la marmellata o con le creme che più vi piacciono, sistemando sulla superficie una griglia di pasta o un intero strato di copertura: farà sempre un figurone una volta servita a centro tavola e sarà senza dubbio apprezzata da tutta la famiglia.


I vostri commenti alla ricetta: Crostata con mascarpone e ricotta

Lascia un commento

Massimo 250 battute