Santa LuciaPresenta

Crostata con marmellata di fichi e noci

Ricetta creata da Galbani
Crostata con marmellata di fichi e noci
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La crostata con marmellata di fichi e noci è un dolce originale e davvero delizioso che verrà apprezzato dai grandi ma, soprattutto, dai bambini*.

Saranno proprio i più piccini* a gradirlo maggiormente
, grazie all'aggiunta di un ingrediente speciale che renderà golosissima la vostra marmellata di fichi: il Mascarpone Santa Lucia. Unite due cucchiai di questo delizioso e goloso ingrediente alla vostra marmellata e otterrete una crostata davvero morbida e gustosa.

Inoltre l'aggiunta delle noci tritate faranno da contrasto con la loro croccantezza alla cremosità della farcitura, una vera delizia per il palato. Potrete servire questo dolce per colazione, per merenda, ma anche come fine pasto: a voi la scelta!

Ecco come realizzare la crostata con marmellata di fichi e noci. E per tutti i consigli su come fare le crostate, visitate la sezione dedicata!

*sopra i 3 anni



Facile
8
70 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 320 g di farina
  2. 1 uovo
  3. 2 tuorli
  4. 120 g di Burro Santa Lucia Galbani
  5. 4 g di lievito
  6. 150 g di zucchero
  7. 120 g di marmellata di fichi
  8. 120 g di noci tritate
  9. zucchero a velo q.b.
  10. 40 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani

Preparazione

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione.

  • La prima cosa da fare per poter realizzare la crostata con marmellata di fichi e noci è quella di preparare la pasta frolla. Prendete, quindi, una ciotola e setacciate al suo interno la farina e il lievito. Aggiungete anche lo zucchero e iniziate a mescolare.
  • Sbattete separatamente l'uovo e i tuorli con il Burro Santa Lucia ammorbidito a temperatura ambiente.
  • Mescolate assieme gli ingredienti secchie quelli umidi e lavorate l'impasto con le mani e con molta energia.
  • Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, avvolgetelo in pellicola trasparente per almeno 30 minuti.
  • Riprendete la pasta frolla e accendete il forno a 180°. Stendete la pasta aiutandovi con un matterello e rivestite una teglia da forno adatta per questo dolce.
  • In una ciotolina lavorate la marmellata di fichi con due cucchiai di Mascarpone Santa Lucia.
  • Cospargete la pasta frolla con la marmellata ottenuta e aggiungete le noci tritate.
  • Infornate in forno ormai caldo per 40 minuti.
  • Quando la crostata con marmellata di fichi e noci sarà cotta, lasciatela intiepidire e poi cospargetela con abbondante zucchero a velo.

Curiosità

Questo dolce, davvero facile da realizzare, conquisterà tutti con il suo sapore delizioso.

Per rendere la farcitura della vostra crostata più densa e cremosa, al posto della marmellata potete utilizzare la confettura di fichi e renderla più golosa aggiungendo al composto alcuni pezzetti di fichi dolci.

Inoltre, vi suggeriamo di far bollire i gherigli delle noci in una pentola a fuoco vivace prima di tritarli e aggiungerli alla farcitura, in questo modo potrete eliminare facilmente la pellicina ed evitare che questa conferisca quel gusto leggermente amaro alla vostra crostata.

Per rendere la vostra pasta frolla più saporita e profumata, vi suggeriamo di aggiungere all'impasto della scorza di limone e un po' di vaniglia. Inoltre, per un'ottimale riuscita della crostata, è importante che la pasta frolla abbia la giusta consistenza, deve essere elastica e facilmente lavorabile; quindi se dovesse risultare troppo molle potete aggiungere un cucchiaio di farina 00, se dovesse risultare dura e difficile da stendere aggiungete, invece, un po' di burro.

Ricordate, inoltre, di lasciare sempre riposare la pasta frolla in frigorifero per almeno 30 minuti avvolta da uno strato di pellicola trasparente prima di stenderla, questo passaggio è necessario affinché la frolla rassodi e raggiunga la consistenza adatta ad essere lavorata.

Per la cottura della crostata, vi suggeriamo di utilizzare una tortiera di circa 20 cm di diametro o un stampo a cerniera rivestito con della carta forno, che renderà più semplice il trasferimento della crostata in un piatto da portata una volta cotta.

Quella proposta nella nostra ricetta è solamente una delle tante alternative golose per farcire la vostra crostata. Potete liberare la vostra fantasia utilizzando le conserve che più gradite per creare farciture sempre diverse e invitanti. Ad esempio vi invitiamo a provare la crostata con marmellata di albicocche, una vera delizia a cui sarà difficile resistere.

Scopri di più