Santa LuciaPresenta

Cheesecake cappuccino

Ricetta creata da Galbani
Cheesecake cappuccino
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Se pensiamo alla colazione al bar quasi tutti noi ci immaginiamo un bel cappuccino che ci dà la carica e la giusta energia per iniziare la giornata.

Proprio da questo abbiamo preso spunto per realizzare la ricetta qui proposta, una golosa e morbida cheesecake cappuccino. In questa torta lo strato di biscotti al cacao, friabile e croccante farà da contrasto alla soffice crema al Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia, il tutto guarnito con uno strato di panna montata che ricorderà la schiuma del cappuccino.

Realizzatela come dessert goloso per un menù di carnevale, di Pasqua o delle feste, con il suo gusto conquisterà morso dopo morso tutti i vostri ospiti che vi chiederanno una seconda o una terza fetta.

Proponetelo anche come dolce per una romantica cena nel giorno di San Valentino, per chiudere con gusto raffinato il vostro menù personale.

Questa cheesecake è ottima anche come colazione per partire con il sapore giusto o come sfiziosa merenda per fare una pausa in un intenso pomeriggio di lavoro o di impegni.

Portatela con voi anche per una gita fuori porta in compagnia di amici e parenti e gustatela sdraiati su una coperta nel prato, con la brezza a farvi compagnia.

La sua preparazione facile rende la cheesecake cappuccino adatta a tutti, sia ai pasticceri più esperti, sia a quelli più in erba. Vi basterà seguire i nostri passaggi per realizzare questo dolce che conquisterà anche i palati più esigenti.

Non vi resta ora che leggere con attenzione il nostro procedimento, preparare tutti gli ingredienti sul tavolo della cucina e iniziare.

Facile
8
90 minuti
180 minuti di riposo in frigorifero
Vota
Media0

Ingredienti

Per la base

  • 250 g di biscotti al cacao
  • 150 g di Burro Panetto Santa Lucia Galbani

Per la crema

  • 750 g di Formaggio Fresco Spalmabile in Panetto Santa Lucia Galbani
  • 4 uova
  • 150 g di zucchero semolato
  • 50 ml di caffè

Per la decorazione

  • 250 ml di panna fresca
  • 20 g di zucchero a velo
  • cacao amaro in polvere q.b.
  • chicchi di caffè q.b.

Preparazione

Soffice e gustosa, ecco le caratteristiche di questa golosa cheesecake cappuccino. Vediamo tutti gli step per realizzarla.

01

In un mixer riducete in polvere i biscotti secchi al cacao e aggiungete il burro fuso. Amalgamate il tutto e sistemate lo strato su uno stampo a cerniera rivestito di carta da forno. Livellate con il dorso di un cucchiaio e fate riposare in freezer per 15 minuti.

02

In una ciotola unite prima il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia con lo zucchero semolato e lavorate con le fruste elettriche, fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungete poi le uova e amalgamate.

03

A parte preparate il caffè e lasciatelo intiepidire, poi aggiungetelo alla crema, mescolate con una spatola fino a che non sarà perfettamente incorporato. Versate poi la crema sulla base di biscotti secchi e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 60 minuti.

04

Fate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero per 3 ore circa. Montate a neve ferma la panna e aggiungete lo zucchero a velo. Trasferitela in una sac à poche e decorate la superficie. Concludete con una spolverizzata di cacao amaro e i chicchi di caffè.

Varianti

La cheesecake cappuccino da noi proposta prevede uno strato di biscotti secchi, una morbida crema e uno strato finale di panna montata. Vediamo alcune varianti per realizzare altre golose torte.

Provate per esempio con una base ancora più cioccolatosa. Sostituite, mantenendo invariata la dose, il burro fuso con del cioccolato fondente, precedentemente sciolto a bagnomaria o in microonde. Potete inoltre aromatizzare la crema con un cucchiaino di estratto alla vaniglia per renderla ancora più dolce.

Un'alternativa da provare a realizzare è una cheesecake cappuccino fredda. Realizzate la base come nella ricetta da noi proposta. Per la crema invece unite al Formaggio Spalmabile Santa Lucia anche il Mascarpone Santa Lucia. Sciogliete poi i fogli di gelatina in un pentolino con il latte e uniteli infine alla crema. In ultimo unite anche il caffè lasciato intiepidire. Per decorare spolverizzate con il cacao amaro o, per un gusto più speziato con la cannella.

Per un gusto più particolare provate a realizzare una base di pasta frolla, per creare così una crostata cappuccino dal sapore unico e provate ad arricchire la crema con sfiziose gocce di cioccolato fondente.

A tutti gli amanti dell'abbinamento cacao e caffè consigliamo anche la cheesecake tiramisù, dalla consistenza soffice, oppure la golosa cheesecake al caffè.

Ma i nostri sono soltanto consigli, lasciate libera la fantasia e realizzate la cheesecake perfetta per i vostri gusti e quelli dei vostri ospiti. Non vi resta ora che sperimentare e provare ad abbinare gli ingredienti. Buon dolce a tutti!

Suggerimenti

La cheesecake cappuccino è una preparazione golosa e soffice, vediamo insieme alcuni piccoli trucchetti affinché venga al meglio.

Partiamo dal caffè. Il nostro consiglio è utilizzare quello della moka, ma potete optare anche per il caffè solubile. Le dosi ottimali per un buon caffè sono di 1,5 grammi per ogni 50 millilitri di acqua.

Assicuratevi sempre che l'acqua sia bollente. Se non volete un sapore troppo intenso il consiglio è stemperare il caffè con un goccio di latte. Prima di aggiungerlo alla crema lasciatelo intiepidire.

Per quanto riguarda la base invece un consiglio perché si compatti in modo ottimale è aggiungere il burro fuso tiepido e non troppo liquefatto. Assicuratevi poi di formare uno strato abbastanza spesso per creare sempre il giusto contrasto tra morbidezza e croccantezza.

Per quanto riguarda invec e la panna, per montarla correttamente assicuratevi che la ciotola in cui montate sia bella fredda, così come le fruste e come la panna stessa. Un consiglio è utilizzare una seconda ciotola con acqua e ghiaccio da mettere sotto alla prima.

Per accertarvi che sia montata in modo corretto provate a inserire un cucchiaio, se questo starà in piedi allora la panna sarà pronta per essere utilizzata.

Per quanto riguarda la cottura: l'ideale è che la crema al formaggio si rassodi sui bordi e sia ancora molle verso il centro. Per questo il consiglio è una cottura lunga a temperature più basse. Posizionate la torta sul ripiano più alto o intermedio. Perché la cheesecake sia perfetta una volta cotta il consiglio è non toglierla subito dal forno, ma lasciarla raffreddare un primo momento a forno chiuso. Soltanto dopo portatela a temperatura ambiente.

Curiosità

Tra i protagonisti di questa cheesecake troviamo il caffè, la bevanda più diffusa, dopo l'acqua, in tutto il mondo. Secondo le stime ogni giorno si consumerebbero circa 1,6 miliardi di tazze di caffè.

Le origini di questa bevanda non sono certe, tuttavia si pensa siano molto antiche. Secondo le fonti i primi testi in cui si parla di caffè come medicina risalirebbero al 900 d.C.

Secondo una leggenda la sua scoperta è da imputare a un pastore che avrebbe notato che il suo gregge era molto più attivo dopo aver ingerito delle bacche rosse di caffè. Per questo provò lui stesso a consumarle e scoprì così le proprietà del caffè.

Quest'ultime lo portarono a essere considerato dalla Chiesa la bevanda del diavolo, tanto che persino un papa intervenne per vietarne il consumo. Nonostante questo a partire dal XVII secolo questa bevanda si diffuse in Europa e in tutto il mondo.

Ad oggi ci sono tre varietà di caffè principali coltivate soprattutto in Africa e in America: la coffea arabica, la coffea canephora, la coffea iberica.

Per quanto riguarda il consumo, al contrario di quanto si potrebbe pensare, l'Italia è soltanto dodicesima al mondo, al primo posto troviamo invece la Finlandia, dove a livello individuale, vengono consumati ben 12 kg di caffè all'anno.

In cucina è utilizzato per aromatizzare molte preparazioni, soprattutto dolci. Provatelo per esempio in una deliziosa torta moka, sfiziosa e golosa.

E il cappuccino? Sempre secondo la leggenda questa bevanda prenderebbe il nome da un frate cappuccino che unì al caffè la schiuma di latte.

 

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche