Bavarese alla fragola

Bavarese alla fragola
Bavarese alla fragola
Bavarese alla fragola
Dessert PT30M PT0M PT30M
  • 6 persone
  • Facile
  • 30 minuti
  • + 5 ore di riposo
Ingredienti:
  • 170 g di fragole
  • 50 g di zucchero
  • 100 ml di panna da montare
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 2 vasetti di Yogurt Intero Galbani
  • 100 ml di latte

Galbani

Yogurt Intero

Lo yogurt intero Galbani ha un sapore delicato e una consistenza cremosa, ideale per mantecare e per donare morbidezza agli impasti/creme/salse. Scopri le curiosità

presentazione:

La bavarese alla fragola è un dessert al cucchiaio amato da grandi e bambini*.

Si tratta di un dolce dalla consistenza morbida e dal gusto molto delicato adatto a tutte le stagioni.

Questa crema dalla inconfondibile consistenza spumosa e gelatinosa ha varianti infinite. Permette, infatti, di essere preparata in ogni stagione dell'anno e assecondando ogni fantasia: potete arricchirla con pistacchio, con zabaione, con nocciole e con ogni tipo di frutta che desiderate.

Per questa ricetta abbiamo scelto di insaporire la bavarese con le fragole utilizzando una base di panna, latte e Yogurt Intero Galbani.

* sopra i tre anni


Preparazione:

La bavarese alla fragola è molto semplice e veloce da preparare.



  1. 1. Iniziate, quindi, con l'ammorbidire i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.
  2. 2. Lavate e asciugate le fragole, quindi frullatele e successivamente scaldatele in una casseruola assieme allo zucchero senza portare a ebollizione, poi aggiungetevi la colla di pesce togliendo la casseruola dal fuoco. Mescolate per bene cercando di far sciogliere la colla di pesce.
  3. 3. Montate a parte la panna aiutandovi con la frusta o lo sbattitore elettrico, e aggiungete lo Yogurt Intero e il latte. Adesso incorporate il composto di fragole, mescolate bene e versate nello stampo.
  4. 4. Lasciate riposare la bavarese alla fragola in frigorifero per circa 5 ore.
  5. 5. Servite quindi la bavarese alle fragole decorando con delle fragole fresche o del cioccolato fuso a bagnomaria.

Varianti:

La sua consistenza è simile a quella di un budino e può essere guarnita e farcita con molti ingredienti golosi: per esempio potete aggiungere del cioccolato fuso o anche frullare della frutta e aggiungerla nella ciotola con la crema inglese.

Per prepararla dovete far bollire il latte in un pentolino con lo zucchero, quindi sciogliervi la colla di pesce ammollata in acqua, e aggiungere i tuorli d'uovo sbattuti. Una volta pronta, versate la crema in uno stampo e fatela raffreddare a lungo in frigorifero, quindi decorate la superficie a vostro gusto con degli sbuffi di panna montata o una spolverizzata di zucchero a velo.

Se non amate le fragole, oppure in casa avete soltanto delle pesche, perché rinunciare a questo dolce quando potete realizzare un'ottima bavarese alle pesche? Il procedimento è lo stesso, ciò che cambia è soltanto il tipo di frutta. Servite la vostra bavarese decorandola con delle fette di pesca e con lo stesso picciolo interno ripulito dalla polpa.

Questa ricetta si sposa bene anche coi vari tipi di agrumi: arance, mandarini, limoni. Ciò che dovrete fare sarà soltanto ricavarne il succo e utilizzarlo come liquido in cui sciogliere la gelatina.
Prima di tagliare la frutta ricordatevi di privarla per la scorza, che vi servirà poi come guarnizione colorata per il vostro dessert.

Questo dolce è in grado di conquistare sia gli amanti della frutta che quelli della frutta secca. Realizzate una semplice bavarese allo yogurt e guarnitela con una granella di nocciole e mandorle.
In alternativa, potete impiegare del pistacchio tritato da unire al composto. Accompagnate poi la vostra bavarese al pistacchio con del cioccolato a scaglie e una cialda croccante.



Consigli:

Non esiste ricetta che non possa essere modificata, basta solo un po' di inventiva e di creatività: a seguire troverete dei consigli utili per realizzare una bavarese alle fragole con delle piccole variazioni sugli ingredienti base.

La panna da montare può essere sostituita dalla panna fresca, mentre al posto dello zucchero semolato potete impiegare lo zucchero di canna o quello di canna integrale.

Se avete dimenticato di inserire la gelatina nella lista della spesa, potete utilizzare in alternativa la maizena. Sarà un po' come fare il budino in casa ma senza uova!

Una cosa da evitare quando bisogna far raffreddare una pietanza nel frigo è metterla via ancora calda. Dopo aver versato la crema nello stampo lasciatela intiepidire per una decina di minuti a temperatura ambiente coperta dalla pellicola.

Trattandosi di un dolce al cucchiaio realizzato a una crema gelatinosa, anziché ottenere una torta da uno stampo basso, potete formare delle monoporzioni versando il composto della bavarese in tante piccole coppette. Se ne avete di plastica colorata, di vetro o di ceramica il risultato sarà ancora più sfizioso.


Curiosità:

Anche se nasce dall'unione di crema inglese, gelatina e panna, la bavarese è uno dei dolci al cucchiaio più amati della cucina francese.
Ideato dai francesi nel 1700, la bavarese è un dolce molto utilizzato per concludere importanti cene o per stupire familiari e amici

Ma perché allora se nasce in Francia si chiama bavarese? Questo dolce porta il nome di una regione della Germania, la Baviera, perché si ispira a una bevanda bevuta in quella zona preparata con latte, tè e liquore. Questo preparato, che andava bevuto caldo, si diffuse poi in Francia fino a essere trasformato in dolce.

Per questa ricetta abbiamo scelto le fragole; importate in Francia dal Nord America, si sono poi diffuse in tutta Europa. Secondo un'antica legenda Cherokee, questo frutto è stato creato e sparso sulla terra per convincere la prima donna a perdonare il primo uomo dopo un litigio.

Avete notato che con qualche ingrediente in più è possibile realizzare una torta cheesecake alle fragole? Divertitevi a sperimentare!


I vostri commenti alla ricetta: Bavarese alla fragola

Lascia un commento

Massimo 250 battute