Fiocchi di avena come mangiarli

Galbani
Galbani
Fiocchi di avena come mangiarli
L’avena è un cereale gustosissimo, con il quale è possibile realizzare tantissime preparazioni: il pane d’avena, la pasta d’avena o il latte d’avena, ottimo da bere e davvero utile per realizzare dolci di tutti i tipi.

I fiocchi d’avena sono dei cereali che si ottengono dopo aver cotto a vapore i chicchi di grano, i quali vengono poi appiattiti con degli appositi rulli compressori. Sono ideali a colazione, immersi nel latte o nello yogurt insieme al muesli, alla frutta secca o alla frutta.

I fiocchi d’avena possono essere mangiati in molti altri modi, come ad esempio nelle vellutate, con i legumi e persino con il pesce. E non è finita qui: sono perfetti anche con il pane, con i biscotti e da gustare come snack tostato!

Sono tantissime anche le preparazioni che si possono realizzare con i fiocchi d’avena la farina integrale: date vita a golose ricette seguendo i nostri consigli!

Fiocchi d'avena: quando mangiarli

Fiocchi d'avena: quando mangiarli I fiocchi d’avena si possono gustare in ogni momento della giornata: per una colazione dolce, a pranzo, a merenda e anche a cena! Essendo uno tra gli alimenti più versatili della nostra cucina, sono buonissimi da mangiare sia in piatti salati che in piatti dolci.

I fiocchi d’avena a colazione sono deliziosi nello yogurt e nel latte. Per una colazione ideale, ad esempio, provate a riempire un bicchiere con un po' di latte vaccino o di latte vegetale, come il latte di soia o il latte d’avena, e aggiungete 3-4 cucchiai di fiocchi d’avena e ½ tazzina di caffè. Infine, abbinate delle fette biscottate e una buona marmellata alla frutta: non c’è modo migliore per iniziare la mattina!

I fiocchi d'avena sono l'ingrediente giusto anche per realizzare dei frullati di frutta e verdura golosissimi, che potete realizzare frullando ad esempio 225 ml di latte di soia, 80 g di fiocchi d'avena, 1 banana a rondelle, 12 fragole, ½ cucchiaino di estratto di vaniglia e un cucchiaino e mezzo di zucchero di canna.

Un'altra idea? Frullate insieme 250 ml di latte di soia, 40 g di fiocchi d'avena integrale, 70 g di bietola, 30 g di lattuga, 1 mela, 1 banana e 1 cucchiaino di zucchero di canna: gusterete una vera delizia!

Una colazione imperdibile a base di fiocchi d’avena è il porridge, da realizzare insieme a frutta, spezie ed altri fiocchi di cereali come l’orzo, il frumento e la crusca, a seconda delle vostre abitudini alimentari.

Lasciate in ammollo 100 g di fiocchi d’avena in una ciotola piena d'acqua per una notte intera. Il giorno dopo travasateli in una pentola aggiungendo anche 1 l del vostro latte preferito e cuocete fino a ebollizione. A questo punto aggiungete spezie a vostro piacere, come ½ cucchiaino di cannella, ½ cucchiaino di cardamomo e una punta di zenzero in polvere. Mescolate e lasciate cuocere per una decina di minuti, aggiungendo 1 pera tagliata a cubetti; 1 avocado; 1 cucchiaio di miele o, se preferite, 1 cucchiaio di sciroppo d’acero; 1 cucchiaino di uvetta; 6 mandorle; 2 noci tritate grossolanamente. Spegnete il fuoco e versate il composto in una tazza capiente. Prima di gustare, aggiungete a piacere una spolverizzata di cacao in polvere, ½ cucchiaio di frutti rossi, come i mirtilli o le more, o ½ cucchiaino di marmellata alla frutta.

Il porridge non è soltanto goloso e saporito, ma è anche molto versatile e adatto a qualsiasi stagione. Basta avere i fiocchi d’avena e il gioco è fatto: potete realizzarlo con qualsiasi ingrediente, frutta secca o frutta di stagione, spezie, semi, miglio, scaglie di cocco e tutti gli ingredienti che più amate!

I fiocchi d’avena sono ottimi anche per preparare pranzi inaspettati e gustosi, in particolare nelle vellutate di farro e legumi, come la vellutata di fagioli, nelle zuppe o nelle creme di verdure, dove possono sostituire le patate o i crostini di pane. Per dare vita a questi manicaretti, mentre realizzate la vostra minestra aggiungete anche un cucchiaio e mezzo di fiocchi d’avena. Non appena la minestra sarà cotta, mettetela nel frullatore e frullate il tutto. Potete anche tritare grossolanamente i fiocchi d’avena e aggiungerli nella vellutata o nella minestra per dare un tocco di croccantezza in più. Servite ben calda con una spolverizzata di formaggio grattugiato.
I fiocchi d’avena possono essere usati per realizzare panature croccanti e sfiziose, ottime sia con le verdure che con la carne.

Una ricetta facile e veloce prevede l'utilizzo di 4 fette di pollo da 150 g l'una; 2 albumi d'uovo; 150 g di fiocchi d'avena; 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva; ½ cucchiaino di sale; ½ cucchiaino di pepe. Se lo desiderate potete anche aggiungere 20 g di farina di riso o di farina integrale.

Per realizzare la panatura, mettete i cereali in un piatto capiente, sbattete 2 albumi, aggiungete anche il sale e il pepe e mescolate. Passate le fette di pollo nel piatto e poi friggetele in padella con l'olio extravergine d'oliva.

Questa panatura è ottima anche con il pesce, ad esempio con i tranci di salmone. Come alternativa alla frittura, dopo aver impanato i tranci di salmone, potete anche cuocerli in forno a 180°per 20 minuti.

I fiocchi d’avena sono ottimi anche come dessert e come spuntino. Si trovano ad esempio nel gelato ai cookies, nelle gallette o nei biscotti secchi con il cocco e con le nocciole a pezzettoni, ottimi per accompagnare tisane profumate alla frutta o al limone.

Come si mangiano i fiocchi di avena integrali

Come si mangiano i fiocchi di avena integrali I fiocchi d’avena integrali sono perfetti in tante occasioni. Provate a utilizzarli, ad esempio, aggiungendoli al riso o alla quinoa e realizzerete risotti d’eccezione: provare per credere!

Provate a realizzare anche le barrette a base di orzo e cereali integrali, davvero facili da preparare e buonissime da mangiare. Per questa ricetta vi serviranno: 200 g di fiocchi d’avena; 50 g di orzo in chicchi; 150 g di cereali integrali a vostra scelta; 125 g di gocce di cioccolato bianco o fondente; 3 banane.

Schiacciate la polpa delle banane in una terrina, aggiungete fiocchi d'avena, orzo e cereali, mescolate bene e unite anche le gocce del cioccolato che avete scelto.

Imburrate una teglia, versate il composto che avete ottenuto e mettete in forno a 180° per 15 minuti. Dopodiché, prendete il composto, fatelo raffreddare e tagliatelo con un coltello prima di servire.

Fiocchi di avena: come cucinarli?

Fiocchi di avena: come cucinarli? I fiocchi d’avena e i semi di lino si prestano alla realizzazione di golosissime ricette. Una ricetta dolcissima da cucinare con i fiocchi d’avena? Provate la speciale ricetta per dei golosissimi muffin!

Vi serviranno: 170 g di fiocchi d’avena; 35 g di semi di lino; 2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci; 2 banane; 220 g di yogurt greco; 2 uova; 1 cucchiaio di miele; 2 cucchiaini di estratto di vaniglia; 1 cucchiaio di olio di cocco; 125 g di gocce di cioccolato.

Frullate tutti gli ingredienti, tranne il cioccolato, finché non otterrete un composto liscio e omogeneo. Trasferitelo poi in una terrina e aggiungete le gocce di cioccolato. Mescolate e trasferite il composto negli stampi per muffin. Cuocete per un quarto d’ora in forno a 200°, lasciate raffreddare e servite.

Ricette con fiocchi d'avena

Ricette con fiocchi d'avena Se volete gustare un piatto davvero veloce e gustoso, non potete perdervi l’insalata verde con fiocchi d’avena!

Per prepararla vi serviranno: 250 g di fiocchi d’avena; 2 pomodori; un cespo di lattuga verde; 150 g di mais; il succo di 1 limone; 80 g di crostini di pane integrale tostato; 80 g di crostini di grano saraceno tostato; 150 g di latticini a vostra scelta (pecorino, mozzarella, formaggio affumicato); 1 peperoncino; 1 cucchiaino di noce moscata; ½ cucchiaino di pepe nero in grani; ½ cucchiaino di origano; 2 cucchiai di salsa di soia; 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva.

Tagliate e lavate la lattuga e i pomodori e metteteli in una ciotola. Tagliate a cubetti anche il formaggio e mescolate tutti gli ingredienti nella terrina. Infine, condite con un filo d'olio a crudo. Cercate qualche idea per un abbinamento altrettanto sfizioso e saporito?Vi proponiamo come abbinamento dei semplici e deliziosi straccetti di pollo, insaporiti con pancetta e yogurt.

Se volete cucinare una ricetta golosissima, provate i biscotti integrali con fiocchi d'avena!

Tritate 50 g di mandorle sgusciate, poi mescolatele a 250 g di farina integrale e a 150 g di fiocchi d'avena, 80 g di zucchero di canna, 100 g di gocce di cioccolato fondente, 1 bustina di lievito per dolci e 1 cucchiaino di vaniglia in polvere. Amalgamate bene gli ingredienti, poi aggiungete poco a poco, continuando a mescolare, 120 ml di acqua e 60 ml di olio extravergine d'oliva. Impastate con le mani fino a ottenere un panetto compatto. Mettetelo poi in una ciotola e lasciatelo riposare in frigorifero per mezz'ora.

Passato questo tempo, prendete l'impasto e lavoratelo per dare la forma ai vostri biscotti. Una volta completati, metteteli in una teglia e infornate in forno già caldo a 180° per un quarto d'ora.

Questi biscotti sono semplicissimi da fare e davvero buonissimi! Gustateli a colazione o a merenda, magari con una bella tazza di una bevanda vegetale, come il latte di riso o il latte di cocco.