Torta ai tre cioccolati

Torta ai tre cioccolati
Dessert
DessertPT50MPT0MPT50M
  • 8 persone
  • Difficile
  • 50 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di frollini al cacao
  • 125 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 100 g di cioccolato extra fondente
  • 300 ml di panna
  • 3 vasetti di Yogurt Galbani
  • 100 g di cioccolato al latte
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 6 fogli di colla di pesce
  • 200 g di gocce di cioccolato
  • 30 ml di latte

presentazione:

La torta ai tre cioccolati è un dolce goloso: ricorda una cheesecake ed è veramente bella da vedere. Il procedimento per la sua realizzazione è semplice. Questo dessert, infatti, si prepara seguendo poche e semplici regole: il cioccolato sciolto non deve essere troppo caldo e la panna non deve essere troppo montata.

La torta ai tre cioccolati è una ricetta molto apprezzata perché porta in tavola tutto il gusto e il profumo del buon cioccolato.

Preparazione:

Vediamo quindi come preparare una deliziosa torta ai tre cioccolati.

  1. 1.Per preparare la torta ai tre cioccolati fate sciogliere il Burro Santa Lucia, poi frullate i frollini ed uniteli al burro mescolando con cura. Rivestite il fondo e i lati di una tortiera di 24 cm di diametro con la carta forno, versatevi all’interno il composto di biscotti, livellate e schiacciate bene con il dorso di un cucchiaio, infine ponete in frigorifero per 4 ore.
  2. 2.Riempite tre ciotole con acqua fredda e mettete due fogli di colla di pesce per ognuna ad ammollare. Fondete delicatamente a bagnomaria il cioccolato fondente amaro; poi dividete in 3 parti uguali la Ricotta Santa Lucia; unite il cioccolato fondente ad una parte di ricotta, unite lo Yogurt Galbani e 100 ml di panna leggermente montata.
  3. 3.Fate scaldare 10 ml di latte, strizzate due fogli di colla di pesce ed uniteli al latte, mescolate fin quando si saranno sciolti e uniteli all’impasto mescolando con cura. Togliete dal frigo la tortiera, versatevi all’interno la crema al cioccolato fondente, livellate bene con una spatola e ponete in freezer.
  4. 4.Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato al latte, unitelo alla seconda parte di Ricotta Santa Lucia, poi aggiungete lo Yogurt Galbani e altri 100 ml di panna leggermente montata; mescolate bene amalgamando il tutto. Scaldate ancora 10 ml di latte a cui aggiungerete altri due fogli di colla di pesce ben strizzati; appena saranno sciolti uniteli all’impasto e mescolate bene. Estraete la tortiera dal freezer e aggiungete il secondo strato di cioccolato, livellate bene e ponete ancora una volta in freezer.
  5. 5.Procedete ora con il cioccolato bianco: fatelo sciogliere a bagnomaria, poi unitelo alla Ricotta Santa Lucia, alla panna leggermente montata e allo Yogurt Galbani, mescolando bene il tutto. Fate sciogliere gli ultimi due fogli di colla di pesce nel latte rimasto ed uniteli alla crema. Infine estraete la tortiera dal freezer e versate l’ultimo strato di crema, livellandola bene. Ponete in frigorifero a raffreddare per 4 ore.
  6. 6.Trascorso il tempo, sformate la vostra torta ai tre cioccolati e servitela guarnendola con le gocce di cioccolato. L'effetto finale è dato dall'insieme di dischi di diverso colore: ogni disco avrà un sapore diverso.

Varianti:

La ricetta golosa della torta ai tre cioccolati è una preparazione molto scenografica e per questo è adatta ad essere portata come dono ai propri amici quando si è loro ospiti, o da offrire in una cena. Può essere anche una merenda molto sostanziosa, che riempie di gusto con la sua morbida consistenza. Vediamo insieme qualche idea per modificare la ricetta e conquistare il palato di adulti e bambini*.

Al posto della cheesecake senza cottura, potreste realizzare il dolce ai tre cioccolati preparando una base di soffice Pan di Spagna al cioccolato fondente: una volta sformato e raffreddato, tagliatelo orizzontalmente in due o tre strati e spalmate al centro uno strato di crema al mascarpone aromatizzata al cioccolato bianco; poi, dopo aver assemblato il tutto, potete ricoprire l'intera torta con una glassa al cioccolato e aggiungere dei riccioli di cioccolato sulla superficie come decorazione.

In alternativa, provate la frolla al cacao amaro per dar vita a una bella crostata: sistemate la pasta in una teglia facendo aderire bene i bordi, sistematevi sopra un disco di carta da forno e coprite con una manciata di legumi, dopodiché infornate a 180° per 20 minuti. Una volta raffreddata, potete farcirla con uno strato di crema pasticcera arricchita con gocce di cioccolato fondente e completare il tutto con uno strato di crema alla ricotta al cioccolato bianco.

*sopra i 3 anni

Consigli:

Questo dessert non prevede l'impiego di farina né l'utilizzo di zucchero. Tra i suoi ingredienti c'è la panna (meglio usare panna fresca) ed è un dolce da conservare in frigo.

Volendo potreste anche diminuire la quantità dei fogli di gelatina per ogni strato, se preferite una consistenza più leggera, oppure potete completamente ignorare questo ingrediente: in tal caso però dovrete lasciar riposare ogni strato in freezer più a lungo, così che possa solidificarsi in maniera adeguata prima di versare nello stampo lo strato successivo.


Curiosità:

Che ne dite ora di realizzare una torta fredda ai tre cioccolati in tante piccole coppette mono porzioni? Ecco il procedimento per servire la mousse ai tre cioccolati senza uova, una preparazione simile alla bavarese ma priva di tuorli.

Tutto quello che dovrete fare sarà preparare una panna montata ben soda con l'aiuto di uno sbattitore elettrico e dividerla in tre parti: mettete ogni porzione in una ciotola e incorporate in ciascuna le varietà di cioccolato fuso (a bagnomaria o nel microonde). A quel punto, riempite 3 sac à poche con i composti di mousse al cioccolato e alternateli all'interno di bicchierini di vetro: guarnite con una manciata di granella di mandorle o di nocciole e servite.

Per una versione della mousse senza panna, l'ideale è montare a neve degli albumi con uno sciroppo di acqua e zucchero (basta mescolarli in un pentolino a fuoco basso per pochi minuti) e poi aggiungere il cioccolato fuso, amalgamando delicatamente per ottenere un composto cremoso e assai delizioso. Facile no?


I vostri commenti alla ricetta: Torta ai tre cioccolati

Lascia un commento

Massimo 250 battute