GalbaninoPresenta

Sfoglia di spinaci e Galbanino

Ricetta creata da Galbani
Sfoglia di spinaci e Galbanino
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

La sfoglia con spinaci è una preparazione ideale sia per un secondo piatto gustoso e saporito, sia come stuzzicante antipasto per una cena tra amici. Se decidete di prepararla come secondo piatto, accompagnatela con un contorno di verdure, se invece la servite come antipasto, tagliatela allora in piccoli quadrati.

Per preparare questa ricetta, abbiamo scelto di farcirla con gli spinaci lessati e saltati in padella, abbinati poi al prosciutto cotto Galbacotto Galbani e ai pinoli. Inoltre ad ogni morso sentirete in bocca la consistenza filante e il gusto unico del Galbanino.

Un appetitoso mix di sapori in questa sfoglia con spinaci, che potrete servire sia calda e fumante, sia fredda durante una cena estiva o un picnic all'aperto, dato che è comodissima da trasportare. È infatti un piatto perfetto da portare fuori casa: pratico e gustoso.

Il procedimento è davvero semplice e veloce e in pochi passaggi avrete pronto un piatto squisito e versatile. Potete inoltre decidere di apportare qualche piccola variazione. Se ad esempio preferite una ricetta adatta a chi segue una dieta vegetariana sostituite il prosciutto cotto Galbacotto con un formaggio. Se invece non avete i pinoli provate a sostituirli con delle noci.

Siete pronti? Si inizia!

Facile
8
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 2 rotoli di pasta sfoglia
  2. 270 g di Galbanino Galbani
  3. 450 g di spinaci
  4. 100 g di prosciutto cotto Galbacotto Fetta Golosa Galbani
  5. 50 g di pinoli
  6. olio extra vergine d'oliva
  7. sale q.b.

Preparazione

Ecco gli step necessari per preparare una sfiziosa sfoglia di spinaci e Galbanino.

01

Iniziate a preparare la vostra sfoglia con spinaci pulendo accuratamente quest'ultimi sotto l'acqua corrente. privateli delle radici, quindi sciacquateli nuovamente.

02

In una padella con un filo d'olio mettete gli spinaci fatti a pezzi. Aggiungete un bicchiere d'acqua, quindi coprite e fate cuocere a fuoco moderato per 15 minuti. Al termine della cottura salate.

03

Stendete la sfoglia in una teglia circolare, bucherellatela sul fondo. Iniziate la farcitura ponendo il prosciutto cotto Galbacotto Fetta Golosa, quindi aggiungete gli spinaci, il Galbanino a fettine o a dadini e i pinoli. Coprite il tutto con il secondo disco di sfoglia, facendo aderire bene i bordi di entrambe le sfoglie.
 

04

Infornate e cuocete la vostra sfoglia con spinaci in forno a 180° per 40 minuti, quindi servite ben calda.

Varianti

Se questa ricetta vi è piaciuta e siete alla ricerca di un'alternativa simile, potete provare a variare il ripieno. Al Galbanino potete abbinare delle patate tagliate a fette sottili e dei cubetti di prosciutto cotto. Aggiungete poi del rosmarino o della noce moscata, una volta adagiato il secondo foglio di sfoglia, non vi resta che infornare e attendere la cottura di questa torta rustica. Fatela raffreddare prima di servirla, per un buffet o una cena in compagnia.

Potete anche realizzare una torta salata senza copertura. In questo caso vi consigliamo di preparare un composto a base di zucchine e ricotta Galbani, a cui potrete aggiungere dei cubetti di mortadella o dell'affettato che preferite. Amalgamare bene il tutto è fondamentale per la riuscita della torta. Per una ricetta più sfiziosa spolverizzate la superficie con dei semi di girasole. 

Se apprezzate gli spinaci allora provate a preparare il risotto con spinaci freschi e formaggio, arricchito dalla presenza del Galbanino filante. Se invece preferite un bel piatto di pasta allora cucinate la pasta ricotta e spinaci. Anche qui la preparazione è davvero veloce e invece del Galbanino gli spinaci sono abbinati con la ricotta Santa Lucia Galbani, per un risultato delicato e cremoso.

Suggerimenti

Tra i consigli utili nella preparazione di questa ricetta c'è quello di chiudere i bordi della pasta sfoglia utilizzando una forchetta per schiacciarli. Questo passaggio è molto importante poiché fa sì che il ripieno non esca fuori dalla torta e non si bruci. Se non avete due rotoli di pasta sfoglia invece potete provare a preparare un calzone. Dopo aver steso il ripieno chiudete a metà la sfoglia e sigillate bene i bordi.

Potete anche realizzare uno sformato di spinaci e ricotta. In questa ricetta non è previsto l'uso della sfoglia, ma solo degli spinaci abbinati con ricotta, uova e parmigiano. Il risultato è molto morbido e cremoso e può essere gustato sia caldo, come secondo piatto, sia freddo come aperitivo.

Se non avete a disposizione degli spinaci freschi, potete utilizzare quelli surgelati. In entrambi i casi però, che la verdura sia fresca o congelata, vi consigliamo di ripassarla in padella con dell'aglio e un pizzico di pepe.

Per una buona riuscita inoltre è una buona pratica quella di bucare la pasta sfoglia in modo che durante la cottura non si gonfi in modo eccessivo.

Se volete inoltre potete consumare queste torte salate anche fredde, dopo averle riposte in frigo per qualche ora.

Curiosità

Se volete sfornare in modo più agevole e veloce la vostra sfoglia potete usare della semplice carta da forno per rivestire la teglia. Per evitare che la componente d’acqua contenuta negli spinaci crei umidità cospargete il fondo della sfoglia con pane grattugiato; poi procedete come descritto sopra.

Questa preparazione si presta a diverse personalizzazioni. Se volete arricchire il ripieno, dentro una ciotola potete sbattere delle uova con l’aggiunta di parmigiano grattugiato, sale e pepe. Dopodiché, dopo aver riempito la sfoglia con la farcitura di prosciutto cotto, spinaci, Galbanino e pinoli, versateci sopra il preparato a base di uovo. In questo caso potete impiegare un solo rotolo di pasta sfoglia: non sarà necessario usare il secondo. Prima di mettere la preparazione in forno, spennellate la superficie dei bordi della sfoglia con pochi cucchiai di latte. Consigliamo di portare in tavola ben caldo il preparato finale.

Se volete, potete decidere di cucinare una versione molto speciale di questa ricetta. Vi basterà soffriggere delle cipolle tagliate a fettine in un filo d’olio e aggiungerci gli spinaci. Mentre questi sono in cottura, fate bollire il riso. Una volta cotto, scolatelo e dentro una ciotola unite: riso, spinaci e cipolle, uova, parmigiano e Galbanino a tocchetti. Mescolate il tutto e versatelo all’interno di una teglia in cui avrete adagiato la pasta sfoglia. Infine ricoprite la pietanza con la seconda sfoglia sigillando i bordi della preparazione.

Prova anche

Scopri di più