Quiche di patate

Quiche di patate
Secondi Piatti
Secondi PiattiPT30MPT25MPT55M
  • 6 persone
  • Facile
  • 55 minuti
Ingredienti:
  • 1 confezione di pasta brisée
  • 1 confezione di Galbanino in Fette Galbani
  • 70 g di patate gialle
  • 2 cipolle
  • 2 uova
  • 200 ml di panna da cucina
  • noce moscata q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

presentazione:

Una variante di torta salata molto conosciuta è la quiche; uno sformato molto goloso.
Gli ingredienti con cui realizzarla sono diversi; nella nostra ricetta vi spiegheremo come preparare una variante rustica di grande gusto: la quiche di patate.

Un involucro friabilissimo di pasta brisée accoglierà una farcia a base di patate, cipolle e Galbanino.
Questa torta della pasticceria salata è semplice da preparare e molto sfiziosa, infatti già al primo morso si rivelerà una vera e propria delizia.

Il tutto è possibile grazie all'abbinamento vincente di sapori molto diversi tra loro, sapientemente equilibrati per creare una torta salata adatta a tutte le occasioni, ideale per accompagnare un'insalata o da servire come piatto unico.
Siete curiosi di assaggiare questa golosità? Bene, allora non vi resta che mettervi subito all'opera!

Preparazione:

Per realizzare la quiche di patate dovete prima di tutto lavare e mondare le patate e le cipolle.
Dopodiché, affettatele entrambe molto sottilmente.
Ad operazione eseguita, versatele in padella e fatele saltare nell’olio extravergine d'oliva caldo.
Quindi salate e portate gli ortaggi a cottura. Una volta cotti, lasciateli raffreddare.

Nel frattempo, versate in una terrina le uova e la panna. Dunque, condite il composto con sale, pepe e noce moscata.
A questo punto, miscelate il tutto.
Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, aggiungetevi le fette di Galbanino spezzettate.
Rimestate e unite al tutto anche il preparato di patate e cipolle.
Dopodiché, amalgamate ancora.
Dunque, versate il composto all'interno di una teglia rivestita precedentemente di pasta brisée.

Ad operazione conclusa, livellate bene la superficie della vostra quiche di patate.
Quindi, cuocetela in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.
A cottura raggiunta, sfornate il vostro rustico, fatelo raffreddare e servitelo.

Curiosità:

Con pochi ingredienti potrete preparare un’ottima quiche che potrete servire per occasioni come il Natale, ideale per costituire uno dei piatti di un festoso buffet.

Se non gradite la pasta brisée, potete sostituirla con un rotolo di pasta sfoglia fresca da posizionare sul fondo di uno stampo rivestito di carta forno. Se volete decorare la torta, potrete ricavare da un secondo rotolo delle striscioline da far aderire ai bordi in modo che la torta assuma l’aspetto di una crostata. Spolveratene la superficie con del pane grattugiato per un sapore più croccante.

Per quanto riguarda il ripieno, vi consigliamo di schiacciare il composto di cipolle e patate in una ciotola con una forchetta in modo tale che assuma la consistenza di una purea. Aggiungete anche un goccio di latte per renderlo leggermente liquido e una manciata di parmigiano grattugiato (se dovesse risultare troppo liquido, potete aggiungere un paio di cucchiai di farina). Per completarne il sapore, potrete aggiungere al composto della pancetta dolce tagliata a cubetti. Fatela cuocere in padella in modo da renderla croccante, quindi aggiungetela al composto e infornate.

I vostri commenti alla ricetta: Quiche di patate

Lascia un commento

Massimo 250 battute