GalbaninoPresenta

Petto di pollo alla pizzaiola

Ricetta creata da Galbani
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Il petto di pollo alla pizzaiola è una ricetta adatta soprattutto ai più piccoli* poiché saprà rendere la carne morbida, gustosa e gradevole, grazie alla salsa di pomodoro.

Un secondo piatto veloce e semplice da preparare per chi non ama passare ore tra i fornelli, ma vuole servire pietanze sfiziose e stuzzicanti.

Una ricetta classica e semplice, a cui potrete aggiungere un tocco di originalità grazie al Galbanino In Fette, perfetto per questo piatto poiché renderà il vostro petto di pollo alla pizzaiola saporito e filante.


*sopra i 3 anni

Facile
4
15 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 petto di pollo a fette
  2. 1 confezione di Galbanino In Fette Galbani
  3. 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  4. sale e pepe
  5. origano secco
  6. 200 ml di salsa di pomodoro

Preparazione

A seguire troverete i passaggi necessari per realizzare con facilità il filetto di pollo alla pizzaiola per il pranzo di tutta la famiglia.

01
Per preparare il vostro petto di pollo alla pizzaiola mettete in una padella antiaderente l'olio e rosolate la vostra carne da entrambi i lati.
02
Salate e pepate.
03
Togliete momentaneamente la carne dal fuoco e versate nella padella la salsa di pomodoro, aggiungete il sale e l'origano e cuocete per cinque minuti, in modo da far rapprendere il sugo.
04
Ora aggiungete nuovamente il petto di pollo.
05
Su ciascuna fetta mettete il Galbanino In Fette.
06
Coprite con un coperchio e fate cuocere per 5 minuti, finché il formaggio non diventa filante. Servite il vostro petto di pollo alla pizzaiola ben caldo.

Varianti

Ogni ricettario prevede una preparazione diversa per il petto di pollo alla pizzaiola: questa semplice pietanza infatti può essere realizzata in tante varianti differenti, tutte ricche di sapore e fantasia.

Potreste ad esempio cucinare il pollo con salsa realizzando un sugo molto più corposo, facendo soffriggere con l'olio cipolle, spicchi d'aglio, carote e sedano tritati sottili prima di aggiungere il pomodoro e le porzioni di carne: in questo modo il risultato finale sarà incredibilmente appetitoso.

C'è poi la versione del pollo alla pizzaiola con le patate: prendete un tegame capiente dai bordi alti e iniziate con un soffritto di semplici olio e cipolla, unite i pezzi di pollo sul fondo e fateli rosolare leggermente, dopodiché aggiungete i pomodori pelati e un mestolo di brodo; a questo punto dovete sbucciare e tagliare le patate a spicchi e unirle in pentola, regolare di sale e pepe e dare una bella mescolata. Proseguite la cottura a fiamma bassa con il coperchio per circa 40 minuti, avendo cura di rigirare spesso la carne e di aggiungere eventualmente altro brodo in caso di necessità.

Le stesse preparazioni di pollo al pomodoro, comprese le scaloppine di pollo alla pizzaiola, possono essere preparate anche con un taglio di carne alternativo, quella di tacchino, nelle stesse identiche dosi. Provatelo arricchendo il vostro sughetto con una manciata di funghi saltati in padella e vedrete che abbinamento fantastico!

Se amate il sapore degli agrumi, provate la versione del pollo alla pizzaiola aromatizzato al limone. In questa variante, le fettine di pollo vengono passate prima nelle uova sbattute e poi in un composto a base di pangrattato, parmigiano grattugiato e scorza di limone. Fate cuocere, infine, il pollo panato in padella girandolo su entrambi i lati fino a che non diventerà croccante e mettetelo da parte a riposare.

Dopo la cottura sbizzarritevi con il condimento. Potete arricchire il sugo di pomodoro con melanzane, zucchine o peperoni tagliati a dadini oppure aggiungendo mozzarella, origano e basilico.

Curiosità

Con i giusti accorgimenti, la carne alla pizzaiola può essere realizzata con un procedimento molto semplice e veloce.

Innanzitutto, preparate le fettine di pollo al naturale o passatele nella farina per trasformarle in scaloppine (al posto della farina 00 si può usare anche l'amido di mais), oppure farcitele con salumi e formaggi per realizzare dei deliziosi involtini.

Cuocete preventivamente la carne in una padella,
facendola rosolare nel Burro Santa Lucia o nell'olio extravergine d’oliva (potete anche sfumare leggermente con mezzo bicchiere di vino bianco), prima di unirla al sugo a base di passata di pomodoro, pelati o pomodorini e insaporito con della cipolla o uno spicchio d’aglio, capperi e olive nere.

Infine condite il tutto con del prezzemolo, del basilico e del rosmarino tritato per conferire al tutto un gusto più aromatico.