Patate alla griglia

Patate alla griglia
Contorni
ContorniPT25MPT0MPT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 1 kg di patate
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale e pepe q.b.
  • 200 ml di panna fresca
  • 1 vasetto di Yogurt Intero Galbani
  • 1 ciuffo di prezzemolo

Abbiamo utilizzato:

presentazione:

Barbecue in compagnia all'orizzonte e nessuna idea originale per un contorno sfizioso? Abbiamo la soluzione che fa per voi, delle sfiziose patate alla griglia. Con questa pratica opzione farete felici proprio tutti, perché, oltre ad essere veloci da preparare, sono la pietanza ideale per accompagnare piatti di carne, pesce o vegetariani. Insomma, stanno bene dappertutto.

Ci sono moltissimi modi per cucinare le patate, ma in questo caso la cottura alla griglia le renderà piacevolmente arrostite e croccanti. Quanto al gusto, sta a voi la scelta tra i condimenti più gustosi: al rosmarino, all'aglio, alla paprika, alla salvia.

Preparazione:

Per la ricetta di oggi, vogliamo proporvi un saporito contorno di patate alla griglia, da gustare con una delicata panna acida di accompagnamento, realizzata con l'aggiunta dello Yogurt Intero Galbani.

  1. 1.Per realizzare le patate alla griglia, innanzitutto lavate accuratamente le patate, sbucciatele e immergetele in una ciotola di acqua fredda affinché la superficie esterna non scurisca.
  2. 2.Tagliatele nel senso della lunghezza, ottenendo delle fette dello spessore di un centimetro, e insaporitele con un'emulsione a base di Burro Santa Lucia fuso, sale, pepe e aglio tritato. A questo punto, disponete le fette sulla griglia del barbecue a temperatura media e lasciatele cuocere per circa 5 minuti per lato.
  3. 3.Nel frattempo, montate la panna finché non diventa gonfia, quindi incorporatevi lo Yogurt Intero, un pizzico di sale e il prezzemolo tritato, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto. Servite le patate alla griglia ancora calde, accompagnate da una generosa quantità di panna acida.

Varianti:

Stanchi della solita insalata di stagione? Ecco, allora, le nostre patate alla griglia, perfette per accompagnare una buona grigliata mista di carne a base di filetto di maiale o di manzo, tacchino, pancetta, salsiccia piccante e spiedini.

Ci sono molte varianti di questa ricetta, a seconda del metodo di cottura utilizzato: noi vi abbiamo mostrato il procedimento per portare in tavola le patate sulla brace, ma potete scegliere tra diverse opzioni.

Per esempio, potete preparare le patate grigliate al forno: vi basterà tagliare le patate a metà nel senso della lunghezza e disporle in una teglia con il lato interno rivolto verso l'alto; spargete sulla superficie sale e erbe aromatiche come timo e rosmarino, irrorate con un filo d'olio e cuocete a 180° per 40 minuti circa.

Un altro modo molto semplice di preparare le patate al forno è il seguente: sbucciatele e tagliatele a cubetti di media grandezza, lessatele in una pentola di acqua bollente (o al vapore) per 5 minuti e poi mettetele in una ciotola; condite con 2-3 cucchiai di olio e gli aromi che preferite, quindi sistemate il tutto in una pirofila capiente e cuocete a 200° per un'ora, impostando la modalità grill durante gli ultimi 5 minuti. Volendo, potreste aggiungere nella teglia anche dei pomodorini tagliati a metà, per regalare al piatto una nota extra di colore e gusto.

Ci sono poi le patate grigliate in padella: lessate le patate intere per 5 minuti, poi scolatele e tagliatele con un coltello a fette sottili senza eliminare la buccia; scaldate una padella antiaderente a fuoco vivace e sistematevi sopra le fette di patate, avendo cura di non sovrapporle e di rigirarle a metà cottura; quando inizieranno a formarsi delle bollicine scure sulla superficie potete toglierle dalla padella e condirle con olio, aglio e rosmarino.

Non perdetevi poi le patate in padella con cipolle, un contorno davvero ricco di sapore: sbucciate le patate e tagliatele a pezzi della dimensione che preferite, quindi lessatele per mezz'ora e scolatele; trasferitele in una padella abbastanza grande, nella quale avrete fatto rosolare le cipolle tritate col burro, e mescolate per insaporire; cuocete a fiamma bassa per 10-15 minuti, fino a che le patate non avranno raggiunto una consistenza croccante fuori e tenera dentro.

Consigli:

Vi sono molti modi per cuocere le patate alla griglia: intere, con o senza buccia, a spicchi o a fettine. Ecco qualche indicazione: se volete cuocere le patate intere e con la buccia, bucherellate la superficie dei tuberi e avvolgeteli nella carta stagnola. Posizionate le patate sulla piastra e fatele cuocere per almeno 45 minuti finché la superficie sarà diventata croccante e l’interno morbido. In alternativa, potrete grigliare più velocemente le patate, intere o a fettine, senza buccia su entrambi i lati, direttamente sulla brace.

Prima di cuocerle, vi consigliamo di spennellare le patate con un’emulsione a base di olio extravergine d’oliva, burro fuso e spezie (provate a mescolare paprika, cumino, pepe nero e timo), in modo tale da renderle saporite. Poi potrete servire le patate con una salsa a vostro piacimento come senape o maionese, con del semplice aceto balsamico oppure con una crema fatta in casa aromatizzata al basilico o al curry.


Curiosità:

Le patate sono dei tuberi particolarmente versatili: si possono cucinare in mille modi diversi e risultano sempre buonissime. Sia che vogliate accompagnare i vostri secondi con un avvolgente purè, sia che preferiate le patatine fritte o quelle al cartoccio, accontenterete senza dubbio tutti i commensali seduti alla vostra tavola. Se siete di fretta, potete cuocerle anche velocemente in microonde: dovete solo accendere il fornetto a 700 watt per circa 7-8 minuti e il gioco è fatto!


I vostri commenti alla ricetta: Patate alla griglia

Lascia un commento

Massimo 250 battute