CademartoriPresenta

Fave e pecorino

Ricetta creata da Galbani
Fave e pecorino
Prova con
Pecorino Toscano DOP Cademartori
Cademartori
Vota
Media0

Presentazione

Si sa, preparare un antipasto che metta d’accordo tutti non è semplice. Ci vogliono gusto, creatività e gli abbinamenti giusti. E se il tempo a disposizione è anche poco, la scelta si fa ancora più difficile. Oggi vi aiutiamo noi, proponendovi un accostamento saporito e invitante, che farà felici tutti i vostri ospiti: fave e pecorino. Le fave sono un legume colmo di proprietà benefiche e sono adatte, appunto, come sfizioso antipasto, in compagnia di un buon Pecorino Cademartori. La consistenza cremosa del formaggio darà il tocco giusto, unendo due aromi diversi ma che si sposano alla perfezione.

La preparazione richiederà solo 10 minuti, e con i nostri consigli saprete come rendere delle semplici fave un piatto davvero sfizioso. Essendo un legume che cresce abbondante e velocemente sulla sua pianta, non vi sarà difficile in primavera trovare delle belle fave fresche sia al supermercato che sui banchi del mercato. Prima di acquistarle verificate comunque che non si tratti di un prodotto “datato” esaminando il baccello: quello fresco è turgido, croccante e di un bel colore verde acceso. Le fave più saporite sono quelle di piccole dimensioni. Le grandi presentano una membrana esterna che necessita di essere eliminata e sono ottime per essere consumate lesse. 

Facile
6
10 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  • 30 Fave fresche
  • 100 g di Pecorino Toscano DOP Cademartori
  • 100 g di Pecorino Romano DOP Cademartori
  • Sale fino q.b.
  • 100 g di Pecorino Fresco Cademartori
  • 100 g di Pecorino Riserva Nera Cademartori

Preparazione

Quando avrete acquistato le fave migliori, sarete pronti per iniziare. Vediamo ora come presentarle e realizzare questo delizioso antipasto!

01

Portate in tavola le fave ancora nel baccello e date a ciascuno dei vostri ospiti una ciotolina con del sale fino nel quale insaporire le fave sgranate.

02

In un tagliere presentate il PecorinoToscano DOP Cademartori già tagliato a listarelle.

03

Se volete rendere il vostro antipasto a base di fave e Pecorino Cademartori ancora più completo, aggiungete al tagliere del formaggio qualche fettaselezionata di altri pecorini, come il Pecorino Romano DOPCademartori e il Pecorino Riserva NeraCademartori.

Curiosità

Non tutta l’Italia ha l’abitudine di consumare questo legume. Eppure si tratta di una verdura colma di proprietà benefiche e si presta alla preparazione di innumerevoli ricette.

Le fave sono l’unico legume che è possibile mangiare crudo. Per questa loro ultima caratteristica sono un alimento ideale anche per chi segue una dieta crudista o vegetariana, per chi sta seguendo una dieta standard o semplicemente per chi ama l’abbinamento più famoso: fave e pecorino.

Se in primavera avrete l’occasione di cenare presso una famiglia toscana, vi serviranno come antipasto delle fave freschissime (chiamate “baccelli”), portate in tavola ancora nel loro baccello e disposte su un cesto di vimini. Vicino alle fave troverete il sale nel quale insaporirle e delle belle fette di Pecorino Toscano DOP Cademartori.

Prova anche

Cademartori

Scopri di più