Broccoli patate e Galbanetto al forno

Broccoli patate e Galbanetto al forno
Broccoli patate e Galbanetto al forno
Broccoli patate e Galbanetto al forno
Secondi Piatti PT30M PT30M PT60M
  • 4 persone
  • Facile
  • 60 minuti
Ingredienti:
  • 4 patate a pasta gialla
  • 500 g di broccoli siciliani
  • 200 g di salame Galbanetto il Tradizionale Galbani
  • 1 bustina di zafferano
  • 80 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 80 g di pecorino romano grattugiato
  • 500 ml di latte fresco intero
  • noce moscata
  • 50 g di farina 00
  • sale

Galbani

Il Tradizionale

Salamino dalla grana fine a chicco di riso. Prodotto con una speciale ricetta arricchita da aromi e spezie che creano il suo gusto inconfondibile. Scopri le curiosità

presentazione:

Questa ricetta dei broccoli al forno diventerà un piccolo trucco per far mangiare la verdura ai vostri bambini*. Si sa che i bambini* tendono a evitare e allontanare gli alimenti di colore verde, vedendo in loro chissà quale tremendo nemico. Grazie a questo modo renderete appetibili e divertenti i tanti temuti broccoli. Per poterli realizzare avrete bisogno, oltre alla verdura (noi vi consigliamo di utilizzare i broccoli siciliani), del salame Galbanetto, del Burro Santa Lucia, dello zafferano, latte, farina e parmigiano. Non vi abbiamo già incuriosito?

Scoprite tutti i passaggi che renderanno questo piatto unico e inconfondibile, e non vi stupite quando i vostri piccoli vi chiederanno di prepararli ancora. Ma procediamo con ordine, ecco come fare i broccoli al forno in modo facile e divertente.

* sopra i 3 anni


Preparazione:

Ecco come realizzare i broccoli al forno seguendo un procedimento facile e veloce:



  1. 1. Pulite i broccoli, sbucciate le patate e fatele a fette quindi fate bollire tutto in acqua leggermente salata per 10 minuti.
  2. 2. In un pentolino fate sciogliere la metà del Burro Santa Lucia e aggiungete la farina, il latte e lo zafferano. Fate cuocere per 10 minuti a fuoco bassissimo e poi aggiustate di sale e noce moscata.
  3. 3. Imburrate una teglia da forno della forma che preferite e disponete come primo strato le patate condite con del pecorino, poi la besciamella, il salame Galbanetto il Tradizionale e, infine, i broccoli.
  4. 4. Continuate ad alternare gli ingredienti fino a esaurimento quindi mettete in forno a 180º per 20 minuti. Servite i vostri broccoli al forno ben caldi.

Varianti:

I broccoli sono delle verdure dall'aspetto vivace e dal gusto delicato, semplici da cucinare e ottimi sia se serviti come secondo gustoso che come semplice contorno.

Le varianti di questo sformato di patate e broccoli sono molte, potete infatti decidere di aggiungere altri ingredienti o di modificare il metodo di cottura. Provate ad esempio a mettere, al posto del salame, dei cubetti di prosciutto cotto, e servite lo sformato accompagnato con delle bruschette di pane abbrustolito caldo.

Nella preparazione, inoltre, se non amate il sapore del pecorino, potete sostituirlo con altri formaggi di vostro gusto, che renderanno filante lo sformato.

Se non volete prepararli al forno, inoltre, potete semplicemente lessare le cimette, la parte più tenera del broccolo, quindi scolarle e lasciarle insaporire in un tegame, dove avrete fatto scaldare un paio di cucchiai di olio con uno spicchio d'aglio.

Una volta cotti, potete condire i vostri broccoli con olio, sale e un pizzico di pepe, oppure potete accompagnarli con una delicata besciamella fatta in casa. Una volta fatte le porzioni, portate in tavola la besciamella all'interno di una ciotola e lasciate che ogni commensale si serva e cosparga la superficie dei broccoli secondo il proprio gusto. In tal caso potete anche preparare differenti tipi di crema per accontentare tutta la famiglia.



Consigli:

La preparazione che vi abbiamo proposto è una ricetta facile, ma molti sono i trucchi per rendere il piatto davvero saporito.

Innanzitutto, dovete pulire bene i broccoli, tagliando le foglie e il gambo: ricordate che a seconda della grandezza il tempo di cottura varia. Vi consigliamo inoltre di tagliare anche le patate a fettine non troppo spesse, così che si cuociano bene e restino croccanti.

Prima di assemblare lo sformato ricordate di imburrare la teglia così che gli ingredienti non si attacchino al tegame, rendendo più semplice anche tagliare e servire il piatto. Vi sconsigliamo invece di utilizzare la carta da forno e di usare solamente il burro, così da rendere il risultato più croccante.

Importante per la riuscita della ricetta è anche la preparazione della besciamella, di cui potete aumentarne la cremosità, raggiungendo la consistenza desiderata, aggiungendo del latte. Spargetela poi con un cucchiaio sullo sformato ultimato e, se desiderate una crosticina dorata in superficie, mettete sul composto del formaggio grattugiato, unito precedentemente insieme al pangrattato in una ciotola.

Un altro trucco per la corretta cottura dello sformato e per creare una splendida doratura è di avere già il forno preriscaldato, inserendo la pirofila nel forno quando ha raggiunto la temperatura indicata ed è caldo.

Potete seguire questi preziosi consigli per realizzare le altre sfiziose ricette con i broccoli, questa verdura infatti può essere usata sia per preparare primi piatti sia per cucinare contorni.


Curiosità:

I broccoli sono una verdura molto conosciuta utilizzata in cucina già da moltissimo tempo, infatti si ritiene che le sue origini risalgano ai Romani. In commercio oggi se ne possono trovare differenti varietà, a seconda del colore, della grandezza e del gusto.

Il più conosciuto e utilizzato in cucina è sicuramente il broccolo romano, chiamato anche cavolo romano, famoso per la sua bellezza esteriore, a forma di piramide, e per il suo gusto delicato.

Un’altra tipologia di broccolo è poi il broccolo fiolaro di Creazzo, tipico del Veneto e che prende il nome dai luoghi in cui viene prodotto, anch’esso già esistente ai tempi dei Romani e caratterizzato da infiorescenze.

Cotti in padella, al forno o semplicemente lessati, in ogni caso i broccoli restano una delle verdure più versatili, che potete portare in tavola usandoli per condire i vostri primi piatti, per accompagnare i secondi di carne e di pesce o anche da soli come piatto unico, a seconda della preparazione.

Gli sformati, come quello che oggi vi abbiamo proposto, sono dei piatti molto utilizzati nella cucina italiana, nascono infatti dall’unione di più ingredienti posti l’uno sull’altro secondo una stratificazione. La ricetta più famosa di questo gruppo è sicuramente la lasagna, di cui, oltre alla ricetta famosissima, ne esistono molte rivisitazioni.


I vostri commenti alla ricetta: Broccoli patate e Galbanetto al forno

ernj
è veramente una buona idea grazie

Lascia un commento

Massimo 250 battute