Arrosto di maiale al latte

Arrosto di maiale al latte
Arrosto di maiale al latte
Arrosto di maiale al latte
Secondi Piatti PT90M PT0M PT90M
  • 6 persone
  • Facile
  • 90 minuti
Ingredienti:
  • 1 kg di lonza di maiale
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • mezzo bicchiere di vino bianco da cucina
  • 1 l di latte fresco
  • 2 cucchiai di farina 00
  • un rametto di rosmarino
  • un filo d'olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità

presentazione:

Se siete alla ricerca di un secondo di carne appetitoso e gustoso abbiamo trovato la giusta soluzione per voi: l'arrosto di maiale al latte. Questa facile ricetta è resa speciale dalla particolare modalità di lavorazione e cottura della carne arrosto al latte.

Quella che vi proponiamo oggi è una preparazione prelibata che può essere servita come portata di mezzo in un pranzo elegante, oppure per un semplice pranzo della Domenica in famiglia. Il segreto di un buon arrosto sta nello scegliere delle buone materie prime e nel trattarle con cura, lavorandole seguendo i nostri consigli per ottenere un ottimo risultato.

Preparazione:

Per cucinare un ottimo arrosto di maiale al latte, seguite il procedimento ed i consigli che vi forniamo nelle fasi di seguito indicate:



  1. 1. Iniziate preparando un soffritto con la cipolla e la carota Una volta che le verdure si saranno ben scottate, sfumatele con il vino e poi aggiungete rosmarino, sale e pepe.
  2. 2. Sciogliete nella casseruola anche la metà del Burro Santa Lucia e poi ponete all'interno la lonza di maiale, facendola rosolare su tutti i lati per alcuni minuti.
  3. 3. Una volta che la carne si sarà rosolata, versate il latte nel tegame fino a sommergerla e continuate la cottura per un'oretta circa, chiudendo la casseruola con un coperchio.
  4. 4. Trascorso il tempo indicato, togliete la lonza dalla pentola e avvolgetela bene nella carta stagnola, in modo che si compatti e sia più facile da tagliare. Lasciatela avvolta in questo modo, in un posto caldo e asciutto, per una decina di minuti.
  5. 5. Nel frattempo frullate in un mixer il fondo di cottura, aggiungendo il Burro Santa Lucia rimasto e due cucchiai di farina.
  6. 6. Una volta che avrete creato una deliziosa salsina, mettete l'arrosto di maiale al latte in un piatto da portata, affettatelo e poi irroratelo bene con la salsa preparata prima di servirlo.

Varianti:

L'arrosto di maiale al latte è un secondo di carne dal gusto avvolgente, perfetto per i menù delle grandi occasioni, da servire insieme a un contorno di patate al forno. Il segreto per un ottimo risultato sta nella cottura. Grazie alla preparazione della lonza di maiale al latte, infatti, otterrete una carne di maiale morbida e saporita.

Aggiungete nella preparazione le erbe aromatiche e le spezie che più amate, come i chiodi di garofano e del pepe. Se inoltre non gradite gli spicchi di aglio potete anche utilizzarli per il soffritto, solo per conferire un sapore forte, e poi toglierli. L'arrosto di maiale al latte può essere aromatizzato anche con la salvia.

I metodi di cottura dell’arrosto di maiale poi sono moltissimi. Provate ad esempio a cuocere l’arrosto nella pentola a pressione, dopo averla legata con uno spago da cucina, o anche in padella facendola rosolare con un filo d’olio extravergine di oliva, oppure al forno.

Oltre ai metodi cottura sperimentate differenti abbinamenti, come ad esempio l’arrosto di maiale alle mele oppure l'arrosto di maiale alla birra. Inoltre, l’arrosto di maiale si sposa bene con molti contorni: da quelli più delicati con carote, patate e spinaci ai più intensi con verza e arancia.



Consigli:

La ricetta dell’arrosto di maiale è facile da preparare, ma per conferirle un gusto davvero speciale vegliamo svelarvi semplici trucchi da seguire. Ecco quindi alcuni consigli per voi.

In questa ricetta vi consigliamo di sottoporre la lonza di maiale a una dolce cottura nel latte; in questo modo diventerà morbidissima e assumerà un sapore delizioso. Un sapore che poi andrete ulteriormente a valorizzare spennellando la carne con una salsa gustosa. Volete un consiglio su come crearne una in un attimo? Semplicemente aggiungete al fondo di cottura della carne del Burro Santa Lucia e della farina per fargli assumere una consistenza densa e cremosa. Aggiungete il latte, invece, per renderla più liquida ed amalgamare meglio gli ingredienti.

Un altro trucco per ottenere un arrosto di maiale al latte perfetto è quello che, una volta cotto, leghiate e stringiate la carne dentro della carta stagnola e aspettiate che si intiepidisca un po' prima di tagliarla. In questo modo non si sfalderà al taglio ed otterrete delle fette perfette per essere impiattate con stile. Versatevi quindi il sughetto del fondo di cottura frullato e, se è troppo liquido potete farlo addensare aggiungendo altra farina. In questo modo avrete una carne di maiale morbida dal gusto unico.

Che sia arista o filetto di maiale, ricordate di cuocere la carne a fuoco medio in una pentola dai bordi alti con olio, aglio e rosmarino. Fate rosolare la carne su tutti i lati e prima di servire tagliatela in fettine sottili in modo da far assorbire meglio la salsa, condite poi con il latte della cottura riscaldato. Per capire se la carne è cotta al punto giusto utilizzate uno stecchino: se vedete uscire, dal buchino fatto con lo stuzzicadenti, del liquido allora potete spegnere la fiamma, altrimenti lasciate cuocere un altro po’ ed aggiungete altro latte intero per evitare che il sughetto si asciughi troppo.

Seguite la nostra ricetta dell’arista di maiale al latte se desiderate una carne morbida e gustosa. Optate poi per altre preparazioni dal gusto particolare, utilizzando il filetto o le bistecche di maiale.


Curiosità:

La carne maiale è utilizzatissima nella nostra cucina in molte e differenti preparazioni, infatti, ciascuna parte di questo animale viene usata e resa speciale.

Vediamo allora quali sono alcuni tipi di taglio del maiale che potete trovare dal vostro macellaio di fiducia. I più conosciuti per la preparazione dei primi piatti e per arricchire i contorni sono sicuramente il guanciale e la pancetta, perfetti saltati in padella e fatti rosolare con un filo d’olio extravergine d’oliva. Il guanciale, inoltre, è utilizzato per la preparazione del cotechino e dello zampone, che troviamo sulle nostre tavole solitamente per festeggiare l’ultimo dell’anno.

Vi sono poi la coscia, cioè la parte del maiale da cui si ricavano i prosciutti, lo stinco, cotto solitamente intero al forno con le patate o con le verdure, ed il lombo, che a sua volta può essere suddiviso in lonza, carrè e capocollo. Infine vi è la spalla, dalla quale è possibile produrre il prosciutto cotto.

Possiamo quindi dire che il maiale è davvero utilizzato in tutte le sue parti per la produzione di alimenti che ogni giorno troviamo sulla nostra tavola.

Se la preparazione dell’arrosto di maiale al latte che vi abbiamo proposto vi è piaciuta, provate altre ricette cucinando la vostra carne preferita all'arrosto, aggiungendo gli aromi e sapori che avete in dispensa.


I vostri commenti alla ricetta: Arrosto di maiale al latte

Lascia un commento

Massimo 250 battute