Salumi Galbani Libero ServizioPresenta

Arrosto di maiale alle mele

Ricetta creata da Galbani
Vota
Media0

Presentazione

Oggi vogliamo mostrarvi una ricetta insolita e appetitosa: l'arrosto di maiale alle mele. L'arrosto è un secondo piatto di carne tipico della domenica, che da sempre ha unito attorno alle tavole italiane generazioni di famiglie. Generalmente questa pietanza viene accompagnata dalle immancabili patate al forno ma, se volete conferire al vostro arrosto un tocco di modernità, non potete lasciarvi sfuggire questa nuova versione con le mele. Dai sapori prevalentemente autunnali, l'arrosto di maiale alle mele può essere un'alternativa gustosa anche per il vostro pranzo di Natale.

Per prepararla bastano pochi semplici ingredienti e, anche se i tempi di cottura non sono proprio dei più brevi, il risultato sarà elegante e davvero delizioso, ideale per le occasioni speciali. I vostri commensali rimarranno sicuramente stupiti!

una ricetta davvero golosa per cucinare il maiale: la delicatezza delle mele, infatti, si sposa benissimo con il sapore deciso della carne di maiale; il contrasto tra le note dolci e quelle salate renderà questo piatto particolarmente apprezzato.

Provate anche voi la nostra ricetta dell'arrosto di maiale alle mele, farcito con gustoso prosciutto cotto Galbacotto Galbani.


Media
4
130 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 kg di arrosto di maiale
  2. 120 g di prosciutto cotto Galbacotto Galbani
  3. 2 mele
  4. 1/2 cipolla
  5. 1 noce di Burro Santa Lucia Galbani
  6. rosmarino q.b.
  7. olio extra vergine d'oliva q.b.
  8. sale q.b.
  9. 3 bicchieri d'acqua

Preparazione

  • Per preparare l'arrosto di maiale alle mele, per prima cosa tagliate le mele, precedentemente sbucciate, e la cipolla a fettine. Una parte delle mele (una mela circa) servirà per accompagnare l'arrosto durante la sua cottura in pentola, mentre l'altra parte servirà per il ripieno.
  • Tagliate anche l'arrosto come se voleste srotolarlo e stendetelo su un piano. Per fare ciò praticate un'incisione nella parte laterale del pezzo di carne a circa metà altezza e tagliate la fetta fino in fondo avendo cura di non staccarla. In questo modo il vostro arrosto sarà completamente aperto e steso sul piano di lavoro. Salatelo e copritelo prima con le fette di prosciutto cotto Galbacotto, poi con le mele e infine con la cipolla.
  • Arrotolate la carne e richiudetela accuratamente con dello spago da cucina, così che non fuoriesca il ripieno durante la cottura, dopodiché cospargetela di rosmarino tritato, un po' di sale.
  • A questo punto, fate sciogliere una noce di Burro Santa Lucia con un filo d'olio in una pentola antiaderente. Quando tutto sarà ben caldo, fate rosolare l'arrosto su tutti i lati fino ad ottenere una crosticina.
  • Aggiungete 3 bicchieri d'acqua e lasciate andare la cottura per una decina di minuti a fiamma viva, quindi fate cuocere per circa 90 minuti a fuoco lento. A metà cottura, aggiungete anche le restanti mele che avevate tenuto da parte. Se la carne dovesse asciugarsi troppo, versate altra acqua in pentola.
  • Trascorso il tempo di cottura, fate riposare il vostro arrosto di maiale alle mele e tagliatelo solo quando si sarà quasi completamente raffreddato: in questo modo eviterete di rompere le fette. Servite la pietanza ai vostri ospiti avendo cura di cospargere ciascuna fetta con dei pezzettini di mela che sono stati cotti insieme all'arrosto.

Curiosità

Con il termine "arrosto" si indica una cottura specifica a cui si possono sottoporre vari tipi di carne. La cottura "arrosto" è generalmente "a secco", accompagnata solo da grassi come l'olio e il burro ma senza l'uso di liquidi. Tuttavia, oggigiorno nella maggior parte dei casi si inumidisce l'arrosto con acqua o vino , tesi a conferire alla carne una morbidezza unica. L'arrosto può essere quindi di pollo, di manzo, di tacchino, ma sicuramente il taglio di carne perfetto per questa preparazione è l'arista di maiale, poiché è tendenzialmente magra.

Per quanto riguarda la nostra ricetta dell'arrosto di maiale accompagnato dalle mele, in cottura, potete aggiungere all'acqua del vino bianco per un sapore più deciso e potete anche sostituire il rosmarino con pepe ed erbe aromatiche a vostra scelta . Inoltre, se di vostro gusto, cospargete l'arrosto con delle noci spezzettate per dare al piatto una croccantezza maggiore.