Prodotti estivi

Galbani
Galbani
Prodotti estivi
Il mese di giugno, l’odore della salsedine che si fa sempre più vicino, la scuola sta per chiudere e c’è chi va già in ferie. Finalmente iniziamo a indossare anche i primi vestiti con tessuti leggeri e colori vivaci. Ma il cambiamento si avverte soprattutto per quanto riguarda le nostre abitudini alimentari, non trovate?

Finalmente possiamo gustare cibi freschi e piatti veloci da preparare. Combinazioni di sapori e colori che abbiamo atteso per così tanti mesi: il verde della lattuga che incontra il rosso dei pomodori, vivaci spadellate di zucchine, melanzane, peperoni e tutte le macedonie di frutta!
Vediamo, quindi, quali sono gli alimenti estivi e come possiamo utilizzarli in cucina. Magari con qualche ricetta facile e veloce, che non vi costringa a trascorrere davanti ai fornelli quella bella mattinata di sole!

Colazione

Colazione Fare colazione in estate diventa più rilassante. È successo anche a voi di rinunciare a questo momento della giornata per fretta o per mancanza di voglia?
Fortunatamente, da giugno ad agosto possiamo concederci delle coccole già al mattino: freschi frullati, latte con cereali e pezzi di frutta, macedonie. In questi mesi potrete creare la combinazione più adatta a voi usando fragole, ciliegie (disponibili fino a luglio), cocomero, melone, fichi, lamponi, kiwi, ribes rosso, pesche, anguria e prugne. Pochi minuti di preparazione ed ecco che potrete mangiare qualcosa di soddisfacente.

Conservate un po’ di frutta anche per il dolce, più avanti vi daremo qualche consiglio per dolci e dessert.

Antipasti

Antipasti Realizzare degli antipasti estivi sfruttando gli ortaggi di questa stagione è davvero facile e divertente. Con l’aggiunta dei formaggi, poi, il gusto è garantito e anche i bambini* non potranno resistere a questi assaggi sfiziosi.

Uno degli antipasti più classici, ma che non passano mai di moda, sono le bruschette con mozzarella e pomodori, che vengono condite con un filo di olio extravergine d’oliva e di origano. Però, diciamo la verità, è estate e queste bruschette meritano di essere condite anche con delle foglioline spezzettate di basilico fresco. Non dovete fare altro che bruschettare il pane, strofinare il pomodoro affinché perda l’acqua, aggiungere la mozzarella tagliata in piccoli tocchetti, una spolverizzata di origano, un goccio di olio ed ecco che il gioco è fatto.
Per qualcosa di più articolato si può pensare di cucinare dei rotoli di melanzana, che in realtà potrete portare in tavola anche come secondo piatto. Inoltre, possono essere gustati sia caldi che freddi, permettendovi di prepararli in anticipo. Ma, lasciatecelo dire, l’estate è anche quella stagione in cui preferiamo concederci qualche piatto in più a base di pesce. Fortunatamente, il pesce si sposa bene con molti prodotti di questo periodo.
Quindi, via libera a piatti come le alici fritte ripiene di mozzarella e zucchine, un piatto che porta con sé i sapori del mare, degli agrumi, dell’orto con le sue zucchine e che ha un cuore filante. Insomma, ecco come racchiudere le fragranze del Mediterraneo in un unico piatto.

C’è un frutto che si presta molto bene quando si ha voglia di preparare qualche antipasto sfizioso ma semplice: l’avocado.
L’avocado può essere abbinato al salmone, ai gamberetti, al prosciutto crudo, alla menta, alla salsa allo yogurt e praticamente può essere utilizzato con buona parte degli ortaggi che troverete in questi mesi.

Vediamo come preparare i primi piatti utilizzando i prodotti estivi.

*sopra i 3 anni

Primi piatti

Primi piatti In estate si tende a preparare con meno frequenza i primi piatti, talvolta, però, solo per mancanza di spunti. Non temete, ci siamo qui noi e vi daremo qualche buona idea e con gli ingredienti giusti riuscirete a realizzare pietanze fresche e piene di gusto. C’è un ingrediente molto gradito, che può essere utilizzato praticamente per qualsiasi portata, ed è sinonimo di estate (pur trovandolo fino a settembre), indovinate un po’ di cosa stiamo parlando?
Stiamo parlando dei fiori di zucca, così colorati e versatili.
Potrete usarli per preparare la pasta ai fiori di zucca e non parliamo di una ricetta qualsiasi, ma di un piatto che diventa particolare con l’aggiunta dello zafferano, delle uova, e del Galbanino grattugiato (dopo averlo tenuto in freezer per 20 minuti).
E se non avete voglia della classica insalata di riso, perché non preparate l’insalata di farro con tonno, arricchita con mozzarelline, pomodorini ciliegino e basilico? E poi divertitevi a creare il pesto con tutto quello che l’estate vi offre, ad esempio con il sedano: potrete usarlo per condire la pasta, magari aggiungendo delle sfoglie di mandorle, oppure una spolverizzata di prezzemolo. Interessate e facile, no?
Ma anche un soddisfacente piatto di paccheri con salmone, pomodori e olive può essere una buona idea. Scolata bene al dente, può essere consumata anche fredda e, perché no, potreste anche portarla con voi in ufficio al posto del solito panino.

E poi ci sono i peperoni ripieni con riso al pesto di basilico e il cous cous alla trapanese, da preparare anche nella versione valenciana oppure solo con verdure.

Proseguiamo con il menu, ci attendono ancora altre fresche portate da consigliarvi.

Secondi piatti, piatti unici e insalatone

Secondi, Piatti unici e Insalatone Vediamo insieme un po’ di ricette e di idee per preparare dei secondi piatti adatti alla stagione estiva utilizzando, ovviamente, i prodotti disponibili in questo periodo.

Diciamoci la verità, in questi mesi possiamo sbizzarrirci e cucinare dei secondi che diventano anche dei piatti unici, creare delle insalatone gustose e ricche di fantasia. Piatti freschi che richiedono pochi passaggi e, preferibilmente, senza cottura. Questa esigenza, magari, si fa sentire soprattutto quando siamo di ritorno dal mare.
Per chi vuole un piatto che sia realmente fresco, in barba alle alte temperature dell’estate, il gazpacho di pomodoro con certosa croccante potrebbe sicuramente essere un’opzione molto interessante e gli ingredienti sono così semplici: pomodori rossi; Certosa; mollica di pane; aglio; cetriolo; cipolla; peperone e aceto di vino bianco. Tutto qui, ingredienti che probabilmente avrete già in frigorifero e in dispensa.

Un altro piatto estivo molto sfizioso, che piace tanto ai bambini*, è lo spiedino , da realizzare con peperone, zucchina, melanzana, pane grattugiato, rosmarino e il Galbanino. Per realizzare questa ricetta dovete tagliare il formaggio a fette e poi ricavarne quattro parti, tagliare a cubetti le verdure e formare gli spiedini, unendo anche dei rametti di rosmarino. Passate gli spiedini nel latte, cospargeteli di pangrattato aromatizzato all’aglio e poi posizionateli in una teglia. Un filo d’olio e sono pronti per essere infornati. Facile, non è vero?

Come abbiamo già accennato, questo è il periodo delle insalate ricche: lattuga, rucola, pezzetti di pollo grigliato o di carne di maiale, cetrioli freschi e i legumi (ad esempio i ceci si prestano molto bene a queste preparazioni).
Anche l’insalata di avocado è un piatto fresco, che comprende ingredienti come il tonno fresco, la mozzarella, i pomodorini e i semi di sesamo.
Potrete portare in tavola questi piatti persino quando ci sono degli ospiti a cena: siamo sicuri che anche loro apprezzeranno una fresca insalata nizzarda o un’insalata caprese di tonno, con rucola e valeriana.

E poi ci sono le torte salate, veloci, sfiziose e gustose, potrete prepararle al mattino, così al ritorno avete già il pasto pronto.

*sopra i 3 anni

Contorni

Contorni Beh, che dire, con tutta la verdura che ci regala l’orto i contorni diventano davvero facili da preparare.
Come una semplice insalata di mele e finocchi, condita con un po’ di olio extravergine d’oliva e succo di limone.
Oppure una gustosa caponata, un classico piatto siciliano con melanzane, olive, capperi, sedano e cipolle.
Potreste preparare delle semplici carote in padella, da condire con delle foglioline di menta; oppure un’insalata di cavolo e mele.
E se proprio non resistete alla tentazione di un contorno caldo, potreste cucinare i porri al forno.

E adesso dedichiamoci alla parte che più amano i bambini*: dolci e dessert.

*sopra i 3 anni

Dolci e dessert

Dolci e dessert In estate il consumo di frutta aumenta; del resto, è così rinfrescante e succosa che sarebbe un vero peccato privarsene. È l’ideale per uno spuntino veloce, per creare torte, crostate, marmellate e anche gelati, con o senza gelatiera.
Vediamo qualche idea per realizzare dei dolci utilizzando i frutti del periodo.

In questa stagione accendere il forno può essere molto noioso e ciò, spesso, ci priva del piacere di preparare dolci (e, di conseguenza, anche di mangiarli, ammettiamolo). Le cheesecake sono sicuramente tra i dessert più apprezzati: non necessitano di cottura in forno, sono fresche e possono essere realizzate seguendo i nostri gusti. Basta avere dei biscotti secchi, formaggi come il mascarpone, la ricotta o la crema di ricotta ed ecco che possiamo caratterizzare il dolce con i sapori che preferiamo: fragole, ciliegie, limoni, frutti di bosco e anche albicocche. Oppure si possono creare dei simpatici bicchierini alternando strati di yogurt a pezzi di frutta.

Insomma, tante ricette per chiudere un pranzo o una cena in modo adeguato.
E poi ci sono le crostate: un rotolo di pasta sfoglia, una crema pasticciera preparata in casa e della frutta per decorare e il dessert è pronto. Oppure, potete farcirle con delle marmellate preparate nella vostra cucina.

Con gli alimenti che ci possiamo trovare da giugno ad agosto possiamo anche preparare delle fresche bevande, come succhi di frutta, frullati ed estratti da consumare durante il pomeriggio o a colazione.

E adesso tocca a voi!

*sopra i 3 anni