Come cucinare le jacket potatoes

Galbani
Galbani
Come cucinare le jacket potatoes
Le jacket potatoes o baked potatoes (dall’inglese, cotte al forno) sono un piatto goloso della cucina anglosassone, diventato poi famosissimo anche nella cucina americana. Queste patate hanno la caratteristica di essere cucinate con la loro buccia e in un cartoccio di carta alluminio, quindi è come se fossero rivestite di una vera e propria giacca (jacket, in inglese).

Sono tra i contorni più gustosi e, anche come antipasto durante una cena dal sapore tipico inglese, fanno la loro figura! Ottime soprattutto per un incontro o una festa con amici per il fatto che sono da considerarsi una vera delizia. Sono perfette anche come contorno durante il barbecue.

La ricetta originale è facile e gustosa, ma non mancano le moltissime varianti che le rendono speciali e sempre giuste per provare qualcosa di nuovo.

Cotte al forno o nel microonde, farcite in tante maniere, le jacket potatoes vi lasceranno di stucco e vogliamo proporvi tante idee. Continuate a leggere per scoprire tutti i segreti da sfruttare in cucina per piatti speciali.

Cosa sono le jacket potatoes

Cosa sono le jacket potatoes Per chi ama il cibo straniero, le jacket potatoes sono una specialità dei paesi anglosassoni. Sono patate cotte al forno direttamente con la buccia o rinchiuse in un cartoccio di carta forno o carta stagnola. Sono, nella versione originale, ripiene di formaggio cheddar. Il cheddar è un tipico formaggio britannico a pasta dura di colore giallo-arancione.

Le jacket potatoes sono un contorno sfizioso per un menu tutto americano. Le varianti sono tantissime, sono vere e proprie patate farcite con la caratteristica di essere cotte intere e solo tagliate al centro in una conformazione a “portafoglio”. Le potete farcire con gli ingredienti che maggiormente vi piacciono: con formaggi e carni, ad esempio, sono più giuste per un piatto unico, in un pranzo senza primi piatti ad esempio. Ma anche con ripieno di verdura sono ottime per una variante dal gusto più delicato.

Vediamo insieme i consigli per cucinare le jacket potatoes nel migliore dei modi, per ottenere un risultato gustoso, divertente e perché no, anche goloso.

La prima operazione da compiere è scegliere delle patate medio-grandi dalla forma abbastanza regolare; poi spazzolatele bene per eliminare residui di terra e per rendere la loro buccia levigata. A questo punto, lavatele sotto il getto continuo di acqua e asciugatele con cura con della carta assorbente. Dopo questa prima operazione preliminare, spennellate la buccia delle patate con un po’ di olio extravergine d’oliva e cospargetele di sale grosso: in questo modo la superficie delle patate, in forno, diventerà croccante. Mettetele in forno, in una teglia foderata con carta apposita e cuocetele a 180° per 50 minuti; quando sarà passato il tempo, toglietele dal forno ed eliminate, delicatamente, il sale in eccesso. Fate un’incisione a croce sulle patate e con l’aiuto di un cucchiaino scavate prelevando la polpa. Usate questa polpa mettendola in una ciotola con un po’ di sale, pepe e del burro a cubetti; mescolate tutto con una forchetta e tagliate a pezzetti 50 g di un salume a vostra scelta, pancetta affumicata o prosciutto cotto o salame. Farcite le patate con questo composto e poi rimettete in forno per 5-6 minuti. Servite le jacket potatoes calde come antipasto accompagnate da un'insalata.

Provate una versione con il pollo , ma prima infornate due patate nel cartoccio per 40 minuti. Nel frattempo tagliate 200 g di petto di pollo a listarelle e cucinatelo, in padella, con un po’ di olio e cipolla tritata sottilmente. Prima della fine della cottura, unite 250 g di funghi e proseguite la cottura con una generosa spolverizzata di prezzemolo. Quando le patate saranno cotte, scavatele e unite la polpa con il pollo e i funghi. Lasciatele cuocere ancora qualche minuto in forno e servitele calde accompagnate da qualche salsa.

C’è da aggiungere una piccola nota: le jacket potatoes vengono cucinate solo ed esclusivamente al forno; è una delle loro caratteristiche principali!

Come cucinare le jacket potatoes: ricetta originale

Come cucinare le jacket potatoes: ricetta originale Le jacket potatoes, come dicevamo, non fanno parte della cucina italiana, anche se sono molte le ricette che potete “italianizzare” a partire da quella originale.

La preparazione della ricetta inglese è piuttosto semplice e gli ingredienti principali sono il burro , il formaggio cheddar e il bacon .

Per preparare la ricetta classica avete bisogno di 4 patate a pasta gialla, cioè dalla polpa morbida e tendenzialmente dolci. Lavatele sempre con cura, proprio perché la buccia non si elimina; poi chiudetele nella carta alluminio e infornatele a 180° in forno già caldo. Potete controllare la cottura con uno stecchino e, quando saranno pronte, potete procedere con la farcitura.

Come detto, svuotate le patate conservando la polpa per preparare un composto morbido a cui aggiungerete sale e pepe, oltre che 50 g di formaggio grattugiato cheddar. In una padella, poi, mettete a cuocere dei filetti di bacon (50 g), in modo da farli diventare croccanti. Riempite nuovamente le patate svuotate con questo composto, aggiungete dei tocchetti di burro e il bacon croccante. Chiudete il tubero nella carta stagnola e infornate per altri 5 minuti. Il risultato sarà speciale: il formaggio si scioglierà insieme al burro rendendo il tutto filante. I bambini* ne andranno matti e anche i grandi apprezzeranno decisamente il loro sapore.

Potete servirle con delle salse da preparare a casa, come maionese o salsa barbecue. Sono ottime anche condite con la salsa allo yogurt e l’erba cipollina.

*sopra i 3 anni

Come cucinare le jacket potatoes nel microonde

Come cucinare le jacket potatoes nel microonde La cottura delle patate in forno, diciamolo, richiede un po’ di tempo; ma con l’uso del forno a microonde potete realizzare comunque un piatto veloce. I tempi di cottura sono molto meno lunghi ma dovete seguire dei semplici accorgimenti, primo fra tutti bucherellare le patate. È importante farlo perché altrimenti, in forno a microonde, rischierebbero di esplodere. Una volta che avete bucato le patate con l’aiuto della punta di un coltello, fatele cuocere in una pirofila adatta al microonde per 15 minuti a 900 w.

Quando le patate saranno cotte procedete secondo il metodo che abbiamo descritto, cioè tagliatele al centro, svuotatele e poi farcitele. Potete realizzare tanti piatti così. Per un sapore più “italiano” farcitele con della salsa al pomodoro e della mozzarella. Ecco i passaggi per farcire le patate: fate soffriggere leggermente mezza cipolla in padella e realizzate un sughetto veloce con olio e origano; a questo punto, tagliate mezza mozzarella a tocchetti e farcite con gli ingredienti le patate. Il calore delle jacket potatoes farà sciogliere la mozzarella creando un effetto goloso. Per la versione al microonde non è necessario ripassarle in forno.

Che ne dite di una versione a base di pesce ? In questo modo le jacket potatoes diventano un piatto unico o potete servirle tra i secondi piatti di una cena più creativa. Farcite le patate con 50 g di tonno sott’olio, 5-6 olive nere e 30 g di mais; mangiate tiepide sono ottime anche in estate con un filo di olio a crudo e una bella foglia di basilico. Provatele accompagnate dalla salsa cocktail.

Se non è pesce, allora è carne! Una ricetta squisita per un ripieno da leccarsi i baffi è quella che prevede il binomio fra broccoli e salsiccia . Cuocete, a parte, 200 g di broccoli con uno spicchio di aglio; in un’altra padella sbriciolate 2 salsicce e poi unite a fine cottura. Riempite, a questo punto, le jacket potatoes accompagnandole con della panna acida.

Come cucinare le jacket potatoes con fagioli

Come cucinare le jacket potatoes con fagioli Se volete provare una cena a tema anglosassone provate le jacket potatoes nella loro versione originale o con un ripieno a vostra scelta. Il fatto che sono cotte al forno e poi farcite consentirà agli ingredienti di rimanere chiusi nelle patate come in uno scrigno. Gusto e sfizio sono le parole chiave di questa ricetta.

Uno degli ingredienti più tipici per preparare le jacket potatoes sono i fagioli. Nella versione inglese sono preparati in maniera particolare e sono detti baked beans . Vediamo come prepararli e poi come si abbinano alle patate.

Fate un delicato soffritto di cipolla e olio, prestando attenzione a non far cuocere eccessivamente la cipolla; quando questa si sarà appassita, aggiungete 150 g di pancetta a dadini in modo che si rosoli e diventi leggermente croccante. Ora, unite una scatola di fagioli cannellini (quelli bianchi) precotti e fategli prendere il gusto degli ingredienti del soffritto. Salate e pepate. Il prossimo passaggio è quello di preparare una salsa tutta inglese: mescolate insieme 3 cucchiai di ketchup, un cucchiaino di mostarda e 2 cucchiai di salsa Worcester; unite 2 cucchiai di zucchero di canna e 3 cucchiai di concentrato di pomodoro fino a ottenere una salsa densa.

La particolarità dei baked beans è che finiscono la loro cottura, appunto, al forno: quindi mettete i fagioli in una teglia, copriteli con la salsa che avete preparato e acqua fino al livello degli ingredienti. Fate cuocere in forno preriscaldato a 190° per 30 minuti.

Questa ricetta crea l’accoppiamento perfetto con le jacket potatoes cucinate nella maniera classica; i fagioli vengono serviti direttamente sopra le patate ma molti inglesi li gustano insieme alle uova e alle salsicce per la tipica colazione domenicale.

Per chi preferisce una cena senza carne può provare le jacket potatoes farcite solo di burro e formaggio e usarle come contorno per degli hamburger di fagioli.

Come cucinare le jacket potatoes vegetariane

Come cucinare le jacket potatoes vegetariane Per chi ama mangiare piatti a base di verdure, tra le tante varianti delle jacket potatoes ci sono quelle vegetariane. I ripieni sono tanti e vogliamo proporvi delle idee per degli antipasti saporiti.

Per queste ricette la preparazione iniziale è la solita: lavate bene le patate, richiudetele nella carta stagnola e infornatele per 40-50 minuti in forno a 180°. Se volete provare un gusto più affumicato, potete provare a cuocere i tuberi anche accanto al fuoco del camino: spostate la brace prodotta dalla legna bruciata su un lato del camino e appoggiate, su un sostegno, le patate nel cartoccio. Lasciatele cuocere controllando ogni tanto la cottura.

Per una farcitura vegetariana preparate un soffritto delicato con cipolla, carote e sedano tritati. Aggiungete, poi, 200 g di zucca tagliata a dadini e lasciatela cuocere fino a che non diventa morbida. Quando le patate saranno cotte e la zucca pronta, scavate le patate e unite la polpa con la zucca e una noce di formaggio gorgonzola. Condite con del rosmarino, richiudete le patate nella carta stagnola e fate cuocere ancora qualche minuto in forno.

Una buonissima versione delle jacket potatoes è con gli spinaci . Fate cuocere 300 g di verdure in abbondante acqua salata per pochi minuti e poi continuate la cottura in padella insieme a dell’olio d’oliva e uno spicchio di aglio. Amalgamate gli spinaci insieme alla polpa di 1 patata e 50 g di mollica di pane. Farcite le due metà scavate e aggiungete, al centro, uno dei formaggi a pasta morbida che preferite, calcolate 50 g per patata. Sbizzarrite la vostra fantasia e preparate i ripieni che preferite: le jacket potatoes sono gustose con moltissimi ingredienti e, vedrete, che i vostri pranzi o le vostre cene saranno sempre un successo.

Non è obbligatorio usare le patate a pasta gialla, potete usare, per le vostre jacket potatoes, anche i tuberi a pasta bianca che sono caratterizzati da una polpa farinosa.

Ecco una nuova ricetta senza carne e senza pesce, ma a base di formaggi . Mescolate insieme 50 g di mascarpone, 50 g di ricotta ed erba cipollina fino a ottenere un composto denso. Aggiungete pepe bianco e con questa crema farcite per metà le jacket potatoes cotte precedentemente in forno. In un pentolino, invece, sciogliete 50 g di gorgonzola con 40 ml di latte, noce moscata e farcite la seconda metà delle patate. A parte, cucinate 2 uova sbattute con 30 g di parmigiano in modo da “strapazzarle”; posizionate, a questo punto, la frittata sulle metà delle patate e infornate con una noce di burro al centro per circa 5 minuti.