Come fare la farinata di ceci

Galbani
Galbani
Come fare la farinata di ceci
La farina di ceci è un ottimo addensate e può essere usata per la preparazione della pasta fresca o come base per la pastella di fritti. Oggi vedremo come utilizzarla per preparare la farinata di ceci, nota anche come cecina e torta di ceci. Presenteremo la ricetta classica della farinata di ceci ligure, la preparazione della farinata in padella e vi offriremo spunti e idee per condire e servire la farinata di ceci. Potete accompagnarla con verdure, formaggi, salumi e persino friggerla. Siete curiosi di saperne di più? Partite con la lettura!

Farinata ligure

Farinata ligure Insieme alla focaccia di Recco e alle trofie al pesto genovese, la farinata è un piatto tipico della cucina ligure. Questa sorta di torta a base di farina di ceci cotta in forno è molto semplice da realizzare. Tuttavia per ottenere una farinata perfetta e gustosa, dovrete adottare alcuni semplici consigli e suggerimenti, così da gustare una farinata dall'aspetto dorato, croccante e morbido.

Scopriamo insieme gli ingredienti e i trucchi per realizzare un'ottima farinata ligure fatta in casa.

Gli ingredienti per la farinata di ceci sono:
- 350 g di farina di ceci
- 10 g di sale
- 1 l d'acqua
- 5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
- 1 rametto di rosmarino (facoltativo)
- pepe nero

Come si fa la farinata di ceci ligure: il procedimento della cosiddetta fainà ligure è piuttosto facile; per ottenere un ottimo risultato dovete far riposare il composto per circa 3 ore. Il riposo è una fase fondamentale per la buona riuscita della farinata di ceci ligure, perché questo tempo permette alla farina di assorbire l'acqua e creare un impasto omogeneo.

Un'altra operazione fondamentale è la rimozione della schiuma superficiale che si va a creare dopo aver mescolato farina e acqua. Occorre eliminarla con un cucchiaio, altrimenti diventerebbe scura durante la fase di cottura.
Dotatevi quindi di una ciotola capiente, una frusta, una teglia rotonda di 30 cm in rame stagnato (oppure in ferro o in alluminio) e una spatola.

Versate l'acqua nella ciotola e unite la farina di ceci poco alla volta, mescolando a mano con una frusta. Rimestate velocemente per evitare la formazione di grumi, unite il sale e mescolate ancora.
A questo punto con un cucchiaio eliminate la schiuma rilasciata dai legumi sulla superficie del composto e fate riposare per 3 ore. Se vi piace l'aroma del rosmarino potete aggiungere un rametto intero all'impasto e rimuoverlo prima di cuocere la farinata.

Trascorso questo periodo preparate la teglia per la cottura. La ricetta tipica prevede l'uso della teglia in rame stagnato di circa 40-50 cm di diametro e la cottura in forno a legna. Potete comunque usare una teglia antiaderente e il comune forno di casa.
Ungete quindi la teglia con l'olio d'oliva e preriscaldate il forno alla massima temperatura. Inserite la teglia in forno ben caldo per 1 minuto, estraetela e versate il composto per la farinata nella teglia.
Cuocete in forno sul secondo ripiano partendo dall'alto a temperatura massima e con la funzione grill attivata per circa 20 minuti.
La farinata di ceci ligure sarà pronta quando appare dorata e croccante in superficie e avrà formato una deliziosa crosticina sui bordi. Tagliate la farinata con una rotella da pizza e gustatela calda con pepe nero macinato al momento.

La farinata può essere preparata anche con la farina di grano non integrale, va bene la comune farina 00. Per evitare la formazione di grumi utilizzate un colino a trama fitta per setacciare la farina. Il procedimento per la preparazione è lo stesso presentato per la farinata di ceci.

In padella

In padella Volete preparare la farinata di ceci in padella? Questa preparazione è perfetta se avete poco tempo e volete portare in tavola un gustoso piatto unico. Il metodo di cottura è sicuramente meno ortodosso rispetto al precedente, ma il risultato è comunque saporito. Alcune delle prossime ricette sono indicate anche per chi segue una dieta senza carne, visto che i soli ingredienti sono farina di ceci, olio, acqua e verdure.

Per realizzare 2 farinate utilizzate una padella antiaderente di circa 20-28 cm di diametro. Gli ingredienti necessari sono:

100 g di farina di ceci, 250 ml di acqua tiepida, 3 cucchiai d'olio d'oliva, un pizzico di sale e pepe nero.

In una ciotola mescolate farina e acqua con la frusta fino ad ottenere un composto liscio. Se avete tempo è meglio far riposare per 2-3 ore il composto altrimenti procedete con la cottura.
La preparazione della farinata in padella ricorda un po' il procedimento della frittata: scaldate leggermente l'olio nella padella e versate metà del composto. Cuocete fino a che la parte inferiore non diventa dorata, girate la farinata aiutandovi con un coperchio e cuocete anche dall'altro lato. Ripetete l'operazione con il composto rimasto nella ciotola. Sistemate in un piatto, tagliatela a spicchi e servite con pepe nero macinato.

Con l'impasto della farinata potete preparare anche delle crêpes salate. Come? Versate uno strato sottile di composto in una padella di circa 20 cm di diametro leggermente unta e cuocete da entrambi i lati. Potete farcire la crêpe di ceci con 2 fette di prosciutto cotto e 1 cucchiaio di gorgonzola. Chiudetela a metà piegandola su se stessa e servitela.

Vi è piaciuta questa ricetta veloce salata? Allora date uno sguardo anche alla versione dolce delle crêpes con farina di ceci, provate questo dessert casalingo diverso dal solito.

Volete preparare degli hamburger veloci senza carne? Provate gli hamburger di ceci fatti con la farinata: vi basterà aumentarne lo spessore per ottenere dei burger di legumi perfetti.
Il procedimento è uguale a quello della farinata in padella appena illustrato: aggiungete però nella padella tutta la dose del composto insieme a spezie a piacere, come pepe nero, curry o curcuma. Cuocete a fiamma bassa fino a quando entrambi i lati della farinata non saranno ben dorati.
Trasferitela in un piatto e ricavate degli hamburger con un coppapasta rotondo, tostate il pane e farcite il vostro hamburger con salse a piacere e foglie di insalata.

Se volete preparare una vera e propria frittata senza uova date un'occhiata alle ricette facili e veloci raccolte nel prossimo paragrafo.

Condire

Condire Sia la farinata di ceci cotta in forno con il metodo tradizionale che quella cotta in padella, possono essere condite in diversi modi. Potete così servire la farinata di ceci come una sorta di frittata. Vediamo subito alcune delle ricette più sfiziose.

Partiamo dalle ricette a base di verdura. Potete aggiungere le verdure crude tagliate molto sottili e cuocerle insieme alla farinata. Se utilizzate il metodo di cottura in padella, vi consigliamo di saltare prima la verdura per 10 minuti, altrimenti non riuscirà a cuocere.
Le verdure più indicate per condire la farinata sono i carciofi e le zucchine. Il procedimento di preparazione è piuttosto simile per entrambe le verdure. Vediamo una ricetta di base sfiziosa e gustosa.

Gli ingredienti sono: 250 g di farina di ceci, 750 ml di acqua, un pizzico di sale, 2 carciofi (o 2 zucchine), 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva.
Se utilizzate i carciofi dovete rimuovere le foglie più dure, tagliare via la punta, il gambo e tenerli in ammollo in acqua acidulata con il succo di un limone. Divideteli a spicchi e tagliateli poi a fettine sottili. Altrimenti lavate e tagliate le zucchine a rondelle sottili.
Preparate il composto con acqua e farina mescolate bene. Lasciate riposare l'impasto per circa 3 ore, versate l'impasto nella teglia, spargete le zucchine o i carciofi tagliati sottili. Cuocete in forno alla massima temperatura per circa 20 minuti.

Potete anche preparare la farinata con le cipolle. Tagliatele a rondelle sottili e tenetele in ammollo per 3-4 minuti in acqua fredda. Scolatele, asciugatele e unitele al composto. Cuocete in forno alla massima temperatura per circa 20 minuti.

Preferite preparare una farinata dal gusto deciso? Provate la farinata con la salsiccia, vi basterà seguire la ricetta descritta a inizio paragrafo e aggiungere 150 g di salsiccia spezzettata, sulla superficie della farinata. Cuocete il tutto in forno alla massima temperatura per circa 20 minuti. Potete sostituire la salsiccia con 100 g di pancetta tagliata a dadini oppure 6-7 fette di speck tagliate a listarelle.

Un altro piatto classico è la farinata con le acciughe. Questa versione proviene direttamente dal ricettario dei pescatori e si realizza in modo semplice e veloce. Vi basterà aggiungere al composto ancora crudo, 6-8 filetti d'acciughe nella teglia e cuocere per circa 20 minuti in forno alla temperatura massima.
Sfornate, lasciate intiepidire e tagliate a spicchi con una spatola.

Siete alla ricerca di una farinata di ceci cremosa e gustosa? Provate ad aggiungere 4-5 cucchiai di stracchino o gorgonzola in superficie durante gli ultimi 2-3 minuti di cottura: il sapore finale vi stupirà!

Servire

Servire Abbiamo visto come preparare la farinata e come condirla, ora scopriamo come servirla. Troverete ricette ottime come antipasti finger food e piatti unici sfiziosi da portare in tavola in occasione di cene in famiglia o feste con amici.

Il modo più semplice di servire la farinata è quello di portarla in tavola ad una pizzata con gli amici. Potete preparare teglie di pizze e di farinata e servire gli spicchi ai vostri ospiti. Se volete servire la farinata come una pizza potete condirla, una volta cotta, con mozzarella a dadini e prosciutto cotto e ripassarla due minuti in forno. Sperimentate il condimento che preferite, ma evitate il pomodoro: renderebbe la superficie troppo umida e tutto il croccante di questo piatto andrebbe perso.

I Toscani chiamano la farinata “cecina”. Se volete preparare un pranzo veloce provate la torta di ceci come viene servita a Livorno: procuratevi 3-4 panini da 100 g l'uno o 4 pezzi di focaccia toscana; tagliate la farinata in tranci e farcite ciascun pezzo con melanzane sott'olio e cecina. Per le dosi e il procedimento date uno sguardo alla ricetta della farinata toscana. Se vi piacciono i sapori decisi potete anche farcire il vostro panino con 2-3 pomodori secchi, una fetta di farinata e 2 cucchiai di ricotta.

La farinata potete servirla al posto del pane e mangiarla con affettati e formaggi oppure impiegarla come base per creare sfiziosi stuzzichini.
Potete, ad esempio, friggere la farina di ceci sotto forma di impasto. Una classica ricetta ligure è la panissa, piccoli cubetti di farina di ceci fritta nell'olio. In Sicilia pane e panelle è una ricetta tipica dello street food. Diversamente dalla farinata di ceci ligure, in questo piatto la farina di ceci viene trasformata in purea dalla consistenza soda, insaporita con il prezzemolo, compattata in una terrina e tagliata a rettangoli. La si frigge poi in olio caldo e la si accompagna con i classici panini con semi di sesamo tipici della cucina siciliana.

Volete preparare un aperitivo in perfetto stile finger food? Se vi piacciono le ricette a base di ceci provate anche le polpette di ceci: sono perfette come antipasto o da servire all'aperitivo. Per una doratura perfetta potete usare 2 cucchiai di farina di ceci da mescolare insieme al pangrattato per realizzare una panatura gustosa.
Insieme alle polpette potete servire anche le crocchette di patate con mozzarella o le frittelle al formaggio, piaceranno a grandi e bambini*.

Vi piacciono le ricette a base di ceci e farinata di ceci? Scoprite subito la sezione dedicata a come cucinare i ceci, troverete tante idee semplici, gustose e veloci per cucinare questi legumi.

* sopra i 3 anni