Come fare la salsa alle noci

Galbani
Galbani
Come fare la salsa alle noci
La salsa alle noci è una ricetta tipicamente ligure. Si tratta di una tra le salse più buone e delicate, ottima per condire primi piatti di pasta, ma non solo. È infatti perfetta per farcire vol-au-vent, tartine, panini, tramezzini o torte salate. Se non l’avete mai provata, vi consigliamo di farlo perché è veramente buonissima! La salsa di noci, infatti, si può preparare con lo yogurt, con la panna, evitando di inserire il latte o il formaggio tra gli ingredienti e si può arricchire con lo speck o il radicchio. Siete curiosi di scoprire come preparare in casa le tante alternative e varianti che potete realizzare? Allora seguite i nostri consigli!

Come fare la salsa alle noci ligure

Salsa alle noci ligure Insieme al pesto genovese, è uno dei fiori all’occhiello della gastronomia della Liguria: stiamo parlando della salsa alle noci, una ricetta tipica regionale davvero gustosa.

Si tratta di una preparazione semplice da realizzare in casa e che si può utilizzare in tanti modi diversi per arricchire i vostri menu casalinghi e che i liguri propongono come condimento per i tipici pansoti (o pansotti), speciali ravioli dalla forma triangolare con un delicato ripieno di bietole e ricotta.

Per preparare una buona salsa di noci vi serviranno: 180 g di noci; 1 spicchio d’aglio; 20 g di pinoli; 1 cucchiaino di maggiorana; 160 ml di latte; 30 g di parmigiano grattugiato; 30 g di mollica di pane; sale.

Per privare i gherigli di noce della loro pellicina, riempite una pentola con acqua, portate a ebollizione e tuffatevi i gherigli di noce; poi, lasciate sobbollire per circa 5 minuti e scolate. Sciacquateli sotto l’acqua corrente per raffreddarli più in fretta, metteteli su un canovaccio disteso su un tagliere e tamponateli. Mentre i gherigli di noci sono in acqua, in una ciotola versate il latte e ammollate la mollica, strizzatela bene e tenete da parte il latte. Mettete la mollica in un mixer, aggiungete i gherigli spellati, l’aglio, i pinoli, le erbe aromatiche e il formaggio, versando un po’ di olio extravergine d'oliva a filo, e cominciate a frullare. Versate circa 60 ml di olio, se necessario, per rendere ancora più cremoso il composto, quindi aggiungete il latte in cui avete ammollato la mollica. Aggiustate il gusto con un pizzico di sale e la crema è pronta.

Una volta pronta, mettetela in frigorifero. Potete quindi preparare la salsa di noci ligure in anticipo e utilizzarla al momento del pranzo o quando è ora di preparare un bel vassoio colmo di tartine variegate in occasione di una festa o per semplici e informali aperitivi tra amici, accompagnandola con pizze, focacce e torte salate.

Come fare la salsa di noci con yogurt

Con yogurt La salsa di noci e yogurt è un alimento sfizioso con cui accompagnare piatti di carne, in particolare il coniglio e la cacciagione in generale, e di pesce. Con questa ricetta potrete arricchire contorni o farcire tartine o torte salate di pasta sfoglia.

Per prepararla vi serviranno: 250 g di noci; 150 g di yogurt greco; 6 foglie di basilico; 2 cucchiai di parmigiano grattugiato; 1 cucchiaino di foglie di timo.

Se avete un frullatore vi basteranno davvero pochi minuti per preparare una salsa deliziosa: mettete nel bicchiere del frullatore lo yogurt, il parmigiano e le noci spellate e tritate grossolanamente; frullate per qualche minuto, quindi aggiungete le foglie di basilico precedentemente lavate e lasciate ad asciugare all’aria. La salsa dovrà risultare omogenea e, se è il caso, aggiustate di sale, anche se il formaggio dovrebbe dare già la giusta sapidità alla ricetta.

Potrete utilizzarla anche per arricchire il buffet degli antipasti, per accompagnare crudités oppure come ripieno di speciali panzerottini di pasta fritta.

Altri suggerimenti? Sarà buonissima con un arrosto, con il pesce come un semplice branzino al vapore o in accompagnamento a un piatto di polpette di broccoli o di funghi.

Come fare la salsa di noci con panna

Con panna La panna è il giusto ingrediente per dare alla salsa di noci una consistenza densa e cremosa che la renderà adatta a condire primi piatti ma anche secondi. Dal gusto raffinato, questa salsa vi farà sempre e fare una splendida figura a tavola.

Per prepararla vi serviranno: 180 g di gherigli di noci; 120 ml di panna da cucina; 20 g di burro; 1 cucchiaio di maggiorana; 1 spicchio d’aglio; olio extravergine d’oliva; sale.

Per prima cosa, scottate in una pentola piena d’acqua i gherigli di noce; scolateli, lasciateli raffreddare, quindi spellateli. Metteteli in un mixer e frullateli; aggiungete anche la maggiorana, l’aglio e un filo d’olio extravergine d'oliva. Una volta tritato, trasferite il composto in una bastardella; mettetela su una pentola e procedete alla cottura a bagnomaria, aggiungendo la panna e il burro. Mescolate per circa 7 minuti, quindi, se le noci dovessero essere ancora troppo grossolane, ripassate la salsa nel mixer o frullatela con un frullatore a immersione. Aggiustate di sale, se necessario, e fate riposare in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

Come fare il sugo alle noci senza latte

Senza latte Se nelle vostre preparazioni preferite non utilizzare il latte, potete sempre sostituirlo con un latte vegetale. Lo stesso vale anche nel caso della preparazione del sugo alle noci.

Il latte di soia e l’olio extravergine d’oliva riusciranno, insieme, a dare la giusta consistenza alla crema che sarà deliziosa per farcire piccoli cestini di pasta frolla, decorati con gherigli di noci interi.

Per realizzarla vi serviranno: 150 g di gherigli di noci; 120 ml di olio extravergine d’oliva; 120 ml di latte di soia (o di riso); 1 spicchio d’aglio; 1 cucchiaino di foglioline di timo; sale.

Sbollentate i gherigli, scolateli ed eliminate la pelle; metteteli in un mortaio e pestateli bene, fino a ridurli in poltiglia; trasferiteli in una ciotola e versate l’olio. Mescolate bene e aggiungete le foglie di timo e l’aglio tritato. Versate il latte di soia e frullate con un frullatore a immersione; quindi aggiustate di sale. Se vi piacciono i formaggi, potete aggiungere 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato o, se vi piace, 1 cucchiaio di pecorino.

Come fare il sugo alle noci senza aglio

Senza aglio Se non amate particolarmente il sapore dell’aglio ma volete comunque preparare una salsa di noci, nessun problema: sarà buonissima anche senza! Basterà aggiungere una spolverizzata di noce moscata o di pepe nero per dare più spinta al sapore della crema e il gioco è fatto.

Per preparare la salsa di noci senza aglio, vi serviranno: 200 g di gherigli di noci; 150 ml di latte; 50 g di parmigiano grattugiato; 50 ml di olio extravergine d’oliva; noce moscata; sale e pepe.

Dopo aver fatto sobbollire le noci per eliminare la pelle, mettetele in un mixer, aggiungete il formaggio e cominciate a frullare. Una volta ottenuto un composto sabbioso, aggiungete a filo il latte e l’olio; poi aggiungete una spolverizzata di noce moscata, aggiustate di sale e di pepe e continuate a frullare fino a quando la salsa non risulterà densa e cremosa.

E adesso qualche consiglio: quando preparate la crema di noci, può succedere che risulti troppo liquida o troppo densa. Nel primo caso, potete aggiungere altro formaggio grattugiato; nel secondo, invece, basterà versare altro latte fino a ottenere la consistenza desiderata.

La vostra salsa di noci senza aglio è pronta! Adesso potrete decidere di utilizzarla per condire un buon piatto di linguine, spaghetti, gnocchi o fusilli!

In questa salsa, se vi piace, potete anche aggiungere 1 cucchiaino di gorgonzola alla panna, che darà una sapidità tutta particolare al gusto di questa irresistibile ricetta perfetta anche come farcia di facili e veloci involtini di prosciutto cotto.

Come fare il sugo alle noci senza formaggio

Senza formaggio Un buon piatto di pasta e un delizioso sugo di noci senza formaggio come condimento e il menu diventa subito sfizioso!

Per preparare questa golosa salsa vi serviranno: 200 g di noci; 1 spicchio d’aglio; 1 ciuffo di maggiorana; panna di soia; olio extravergine d’oliva; sale e pepe nero.

Fate tostare le noci in una padella antiaderente, quindi trasferitele in un mixer con l’aglio, la maggiorana, il sale e cominciate a frullare. Dopodiché aggiungete un filo d’olio e frullate ancora. Continuate a versare l’olio fino a ottenere un composto che ricordi il pesto alla genovese. In un pentolino, fate scaldare la panna di soia con 1 cucchiaio di acqua per circa 3 minuti e poi spegnete il fuoco, fate raffreddare e unite la panna al composto di noci. A questo punto frullate per qualche secondo, trasferite la salsa in una ciotola, fatela raffreddare e copritela con la pellicola da cucina fino al momento di utilizzarla. Ecco fatto!

Come fare il sugo alle noci e speck

Noci e speck Cercate un'idea per una cena improvvisa con gli amici? Vi proponiamo allora una ricetta gustosa per godere ancora meglio della compagnia: un buon piatto di pasta con il sugo alle noci e speck!

La delicatezza della salsa alle noci si sposa molto bene con la sapidità dello speck. Questo connubio saprà dare ai vostri piatto di pasta un gusto irresistibile e intenso.

Vi serviranno: 100 g di gherigli di noci; 80 g di formaggio cremoso; 3 cucchiai di latte; 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato; 100 g di speck a listarelle; 1 scalogno; olio extravergine d’oliva; sale e pepe nero.

Per prima cosa, sbollentate le noci e privatele della pelle; poi trasferitele in un mixer e frullatele con il parmigiano. Unite anche il formaggio cremoso e continuate a frullare, aggiungendo man mano l’olio. Una volta ottenuta la crema, lasciatela riposare e dedicatevi allo speck. In una padella antiaderente, scaldate 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva con lo scalogno affettato sottile; aggiungete lo speck e fate saltare per circa 4 minuti; versate in padella anche la salsa di noci e mescolate a fuoco bassissimo per circa 2 minuti. Quando la pasta che avrete scelto per il vostro primo piatto sarà ponta, scolatela al dente tenendo da parte un po’ di acqua di cottura e aggiungete entrambe nella padella. Mescolate per qualche secondo a fuoco basso e servite con una spolverizzata di granella di noci.

Con questa salsa potete anche preparare una torta salata molto golosa ripiena di patate e impreziosita dal profumo del rosmarino.

Per realizzarla vi serviranno; 100 g di salsa di noci e speck; 1 rotolo di pasta sfoglia; 3 patate medie; 1 rametto di rosmarino; 1 uovo; olio extravergine d’oliva; sale in fiocchi; pepe nero.

Per prima cosa, lavate e sbucciate le patate; affettatele molto sottilmente e fatele sbollentare in acqua salata per 3 minuti circa; scolatele e lasciatele raffreddare. Nel frattempo, stendete il rotolo di pasta sfoglia nella teglia e spalmate sulla base la crema di noci e speck; coprite l’intera superficie con le patate, accavallandole tra loro se necessario. A questo punto aggiungete qualche ago di rosmarino e il sale in fiocchi, spolverizzate con il pepe nero macinato al momento e completate con un filo d’olio. Arrotolate i bordi, spennellateli con l’uovo e infornate a 200° per circa 25 minuti. Sfornate la torta, lasciate che si raffreddi e servitela tiepida come secondo piatto con un contorno di insalata di stagione o con un gustoso contorno di asparagi al burro o di spinaci.

Un consiglio goloso? In questa torta, se volete, potete sostituire le patate con la zucca o le zucchine.

Come fare la salsa alle noci e radicchio

Noci e radicchio In inverno è una delle verdure che meglio si adatta alla preparazione di un buon risotto, di piatti di pasta speciali, secondi e antipasti: stiamo parlando del radicchio, che si inserisce molto bene anche nella salsa di noci e la rende perfetta per arricchire un pranzo di una domenica in famiglia.

Vi serviranno: 150 g di gherigli di noci; 70 ml di latte; 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato; 1 cespo di radicchio; 1 scalogno; olio extravergine d'oliva; sale e pepe nero.

Per prima cosa, affettate il cespo di radicchio, tagliate sottilmente lo scalogno e fateli ammorbidire in padella con 2 cucchiai di olio e 1 cucchiaio di acqua, cuocendo per circa 7 minuti. Aggiustate di sale e lasciate riposare.

Mettete le noci sbollentate e spellate in un mixer, frullatele e aggiungete il formaggio; unite a filo anche il latte e 30 ml di olio; aggiungete un pizzico di sale e spolverizzate con il pepe nero macinato al momento.

Cuocete la pasta che avete scelto da abbinare al sugo di noci e radicchio e, nel frattempo, unite la crema di noci in padella con la verdura e, a fuoco bassissimo, cominciate ad amalgamare gli ingredienti.

Una volta che la pasta è pronta, scolatela al dente e lasciate da parte 1 bicchiere di acqua di cottura. Trasferitela nella padella con la salsa e mescolate; aggiungete, se necessario, l’acqua di cottura e amalgamate per 2 minuti. Trasferite la pasta condita in un piatto da portata, decorate con listarelle di radicchio crudo e qualche gheriglio di noce intero e servite subito.

Come fare gli gnocchi con salsa di noci

Gnocchi I sughi alle noci di cui vi abbiamo parlato si sposano molto bene con un buon piatto di gnocchi fumante, tipico dei pranzi invernali. Un piatto veloce e gustoso, apprezzato molto anche dai bambini*.

Lessate 1 kg di patate; pelatele calde e schiacciatele su 300 g di farina. Aggiungete 1 uovo e un pizzico di sale e impastate con le mani fino a ottenere un impasto morbido e compatto. Prendetene una parte e stendetela con la punta delle dita per ottenere dei filoncini spessi 2 centimetri. Ritagliate dei tocchetti e trascinateli sul rigagnocchi.
Sistemate gli gnocchi di patate su un vassoio foderato con un canovaccio infarinato, portate l’acqua a bollore e cuoceteli; nel frattempo, mettete la salsa di noci in una padella, scolate gli gnocchi e trasferiteli subito sulla salsa. Amalgamate e servite.

*sopra i 3 anni

Come fare la salsa di noci per dolci

Per dolci La salsa di noci si adatta alla perfezione anche alle ricette dolci. Un esempio? Un dolce al cucchiaio impreziosito dal sapore del cioccolato!

Fate scaldare 500 ml di latte in un pentolino con 1 cucchiaio di cacao amaro. In una ciotola montate 2 tuorli con 80 g di zucchero; aggiungete 40 g di fecola di patate, amalgamate, quindi aggiungete a filo il latte caldo. Fate bollire 100 g di noci in acqua per 5 minuti, scolatele ed eliminate la buccia strofinandole delicatamente con un canovaccio. Rimettete il composto sul fuoco, continuando a mescolare con la frusta, e aggiungete man mano le noci tritate finemente. Una volta ottenuta la giusta consistenza, trasferite la crema nelle coppe monoporzione e lasciate che si raffreddi prima di servirla come delizioso dolce al cucchiaio.

Oltre alle noci, potete aggiungere alla crema anche altra frutta secca a piacere. Buon appetito!