Santa LuciaPresenta

Treccia di pasta sfoglia

Ricetta creata da Galbani
Treccia di pasta sfoglia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La treccia di pasta sfoglia è una ricetta facile e veloce che potrete preparare in dieci minuti.
È ideale per chi si cimenta in cucina per le prime volte e perfetta per tutti coloro che vogliono mettere in tavola qualcosa di stuzzicante e saporito.
La pasta sfoglia è un prodotto che si presta a mille tipi di preparazioni sia dolci che salate. Le combinazioni che si possono fare sono praticamente infinite e potrete sbizzarrirvi a vostro piacimento seguendo la vostra fantasia.

La ricetta che vogliamo proporvi è ottima come antipasto e come sfizioso piatto unico. Per prepararla non vi occorrono strumenti particolari e potrete farvi aiutare anche dai bambini* che si divertiranno a cucinare questa torta salata dall’aspetto creativo.

*sopra i tre anni

Facile
4
30 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  • Prosciutto Cotto Galbacotto Fetta Golosa Galbani
  • Mozzarella Santa Lucia
  • Un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • Zucchine grigliate

Per la decorazione

  • Tuorlo d’uovo
  • semi di sesamo
  • semi di papavero

Preparazione

Questa ricetta è molto semplice da preparare. Il procedimento vi richiederà meno di dieci minuti e al resto penserà il forno.

01

Prendete dal frigorifero un rotolo di pasta sfoglia e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 5 minuti. Srotolatelo e con una rotella o un coltello ben affilato, fate dei tagli obliqui sui lati più lunghi di circa 3_4 cm (devono essere paralleli tra loro).

02

Tagliate la mozzarella a bastoncini, mettete una fettina di zucchina e un pezzo di mozzarella al centro di ogni fetta di Galbacotto Fetta Golosa e chiudete per creare una sorta di involtino.

03

Posizionate le fette di prosciutto cotto con all’interno la mozzarella e le zucchine al centro della pasta sfoglia.

04

Ripiegate verso l’interno i lati della pasta sfoglia che avevate precedentemente tagliato e date la forma di una treccia avendo cura di premere sui bordi.

05

Spennellate la vostra torta salata con il tuorlo d’uovo sbattuto e guarnite con semi di sesamo tostati in padella e semi di papavero.

06

Infornate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. La vostra torta salata sarà cotta quando la sua superficie avrà un bel colore dorato.

Varianti

Le torte salate a base di pasta sfoglia sono molto versatili e personalizzabili e seconda di gusti o preferenze. È possibile creare tante varianti che possono accontentare i gusti anche di chi non ama certi ingredienti.
Il segreto per la buona riuscita di una pasta sfoglia è quello di associare sapori decisi ad altri più delicati per avere così una completezza di gusti pronti a deliziare il palato.

Abbiamo pensato quindi a tre varianti dal sapore diverso per ispirarvi a creare torte salate a seconda dei vostri gusti.

Vi piacciono i sapori mediterranei e volete dare una marcia in più alla vostra treccia di pasta sfoglia? Provate ad aggiungere un ingrediente alla treccia di pasta sfoglia. Spalmate un cucchiaio di pesto alla genovese sulla base e procedete alla farcitura come da ricetta. Il profumo del basilico unito alla mozzarella filante e al sapore dolce e delicato del prosciutto cotto andranno a coccolare anche i palati più esigenti.

Se vi piacciono i sapori decisi sostituite il prosciutto cotto con Mortadella Golosissima Galbani, aggiungete un cucchiaio di Gorgonzola D.O.P Gim e infine guarnite con pistacchi tritati. Se non utilizzate interamente la confezione di Gorgonzola D.O.P Gim curiosate tra le tante ricette con il gorgonzola che abbiamo pensato per voi. Troverete sicuramente qualcosa di gustoso.

Volete provare una versione senza carne? Farcite la pasta sfoglia con Galbanino, zucchine grigliate, funghi trifolati e giardiniera. Il mix della dolcezza delle zucchine si unirà a quello delicato ma intenso dei funghi e la giardiniera porterà una nota acida che lascerà il palato stupito. A completare il gusto ci sarà il Galbanino filante che renderà questa torta salata particolarmente sfiziosa.

Suggerimenti

La pasta sfoglia si presta alla perfezione per preparare un pranzo rustico a base di saporiti stuzzichini per una cena in famiglia improvvisata. Basta conoscere qualche piccolo trucco e vi sarà possibile stupire ogni volta i vostri commensali utilizzando ingredienti diversi.

Un trucco per la buona riuscita di una torta salata a base di pasta sfoglia è quello di cuocerla in maniera corretta per renderla delicata, croccante e sfogliata. I mille sottilissimi strati che la compongono devono sciogliersi in bocca e fungere da guscio per l’esplosione di sapori che racchiude.

Vogliamo quindi darvi qualche suggerimento per aiutarvi a creare sempre qualcosa di delizioso.

Prestate attenzione alla cottura. Assicuratevi che il forno sia della giusta temperatura e se avete la possibilità utilizzate quello ventilato.

Utilizzare formaggi. La caratteristica delle torte salate che fanno sì che un pezzo tiri l’altro è il fatto che racchiudono come uno scrigno una farcitura che deve stupire. Utilizzare formaggi come Certosa Galbani, Belpaese o Santa Lucia Fette di Mozzarella vi assicurerà sempre di dare il giusto tocco di cremosità alle vostre torte salate.

Mixate i sapori. Al formaggio caldo e filante è sempre una buona idea associare un salume. Nello specifico, nelle torte a base di pasta sfoglia, si associano bene sapori come quelli di Cotto di Tacchino Galbacotto, Galbanella e Salame Galbanetto ai quali è buona idea abbinare una verdura croccante come delle delicate zucchine o dei saporiti peperoni.

Una torta salata a base di pasta sfoglia è ottima da preparare per un aperitivo o un buffet e da offrire agli amici accompagnata da finger food.

Curiosità

La pasta sfoglia è uno di quegli ingredienti sempre presente nei frigoriferi di tutti coloro che amano sperimentare in cucina. Con la pasta sfoglia si possono creare piatti unici e raffinati e al tempo stesso è possibile utilizzarla per ricette veloci che fanno sempre fare bella figura.

Nasce in tempi antichissimi, si narra infatti che sia uno degli impasti più antichi della storia. Da ricostruzioni storiche sembra che fosse utilizzata come impasto per i dolci dai latini, dai greci e dagli egizi.

Attualmente è utilizzata per tante preparazioni salate della cucina mediterranea che la vede associata spesso a creme, salse, formaggi e verdure ed è molto presente anche in tante ricette del Centro e Sud America in pietanze a base di sughi di carne o legumi.

In Nord Europa e in Europa dell'Est è regina delle preparazioni dolci come ingrediente per brioches, millefoglie e pasticcini. In medio oriente è utilizzata spesso in associazione al miele e alla frutta secca per la preparazione di dolci tipici.

Avete ospiti che stanno arrivando all’improvviso e li volete stupire mettendo a tavola un dolce da far invidia alla miglior pasticceria dalla vostra città? Provate la torta di pasta sfoglia con ripieno di Ricotta Santa Lucia e gocce di cioccolato e il successo sarà assicurato!

*sopra i tre anni

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche