Torta salata ai funghi

Torta salata ai funghi
Piatto Unico
Piatto UnicoPT30MPT25MPT55M
  • 4 persone
  • Facile
  • 55 minuti
Ingredienti:
  • una confezione di pasta sfoglia già pronta
  • 300 g di champignon freschi
  • 1 uovo
  • 125 g di Mozzarella Cucina Galbani
  • 80 g di Galbanella Augustissima in un'unica fetta
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine d'oliva
  • prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • pomodoro secco
  • sale
  • pepe

presentazione:

In questa pagina vi presentiamo gli champignon come i protagonisti assoluti di una rustica d'eccezione: la torta salata con funghi. Un piatto davvero ghiotto quanto ricco e sfizioso, le cui caratteristiche di gusto sono date, oltre che dalla presenza dei funghi, anche dall'uso di ingredienti speciali come la mortadella Galbanella Augustissima, dal sapore gustoso e dal profumo intenso, e la Mozzarella Cucina, che regala morbidezza ai funghi, già insaporiti dalla trifolatura.

Preparazione:

In questa speciale ricetta vi spiegheremo come preparare una pietanza ottima da consumare tiepida come secondo piatto, oppure fredda tagliata in quadrotti come allettante e sorprendente antipasto: venite a scoprire con noi tutti i passaggi per realizzare una gustosa quiche ai funghi.

  1. 1.Per realizzare la torta salata con funghi dovete prima di tutto procedere a mondare, lavare e tagliare finemente i funghi.
    torta_salata_funghi_1
  2. 2.Dopodiché mondate lo spicchio d'aglio e lavate il pomodoro secco, quindi tritate insieme e finemente questi due ingredienti.
    torta_salata_funghi_2
  3. 3.A operazione conclusa, mettete il trito in una padella con olio extravergine d'oliva e fate soffriggere il tutto alcuni minuti.
    torta_salata_funghi_3
  4. 4.Una volta che aglio e pomodoro secco risulteranno un po' imbionditi aggiungete gli champignon tenuti da parte.
    torta_salata_funghi_4
  5. 5.A fine trifolatura salate, pepate e cospargete i funghi di prezzemolo tritato. Quando il tutto sarà ben trifolato procedete a realizzare la farcia della vostra torta salata.
    torta_salata_funghi_5
  6. 6.Rompete l'uovo in una ciotola, uniteci il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe, poi sbattete il tutto con una forchetta. Concludete aggiungendo i funghi trifolati, la Mozzarella Cucina ridotta in precedenza a dadini, e la fetta di Galbanella Augustissima tagliata in quadrotti. Mescolate bene il preparato in modo da ottenere un composto omogeneo.
    torta_salata_funghi_6
  7. 7.A operazione conclusa foderate con la carta da forno una teglia rotonda e sistemate al suo interno la pasta sfoglia rivestendone il fondo e i lati.
    torta_salata_funghi_7
  8. 8.Ora versate dentro la farcia di champignon. Livellate quindi la farcia.
    torta_salata_funghi_8
  9. 9.Ripiegate la pasta sfoglia verso l'interno lungo i bordi.
    torta_salata_funghi_9
  10. 10.Infornate la pietanza a 200° per 30 minuti circa.
    torta_salata_funghi_10

Varianti:

La torta salata ai funghi si può presentare come una semplice quiche oppure come una torta rustica. Questa preparazione è ideale per essere servita come antipasto per una cena con gli amici, in occasione di un buffet di aperitivi o come rustico delle feste, ma è anche un modo per consumare un pasto veloce. Infatti la torta può essere consumata fredda anche il giorno dopo.

Ci sono tanti modi di personalizzare questo sfizioso tortino ai funghi, a seconda degli ingredienti man mano utilizzati. Per esempio, al posto della mortadella a cubetti potete impiegare una salsiccia sbriciolata grossolanamente con le mani e fatta rosolare in padella insieme ai funghi, oppure potete provare la versione con dei pezzetti di salmone affumicato.

Se non volete usare la mozzarella sostituitela con le stesse dosi di scamorza, provola o ricotta, altrimenti provate la torta rustica ai funghi con besciamella: questa variante è perfetta per non dover usare le uova nell'impasto, dal momento che sarà la salsa a legare gli ingredienti. Per prepararla fate sciogliere una noce di burro con un paio di cucchiai di farina in un pentolino e mescolate energicamente per amalgamare; aggiungere il latte caldo a filo e cuocete a fuoco basso fino a che la crema non si sarà addensata al punto giusto, per poi insaporirla con sale, pepe e noce moscata.

Tra le verdure che potete usare per arricchire la pizza rustica con i funghi, provate le zucchine tagliate a rondelle e saltate in padella con cipolla tritata e un filo d'olio, il radicchio stufato, le carote tagliate à la julienne oppure delle patate lessate in acqua bollente e poi grossolanamente schiacciate.

Usando un ulteriore rotolo di pasta sfoglia, potete creare un coperchio da appoggiare sulla superficie, per racchiudere il delizioso ripieno di uova e funghi. Per renderla ancora più gustosa, potete aggiungere alle uova dei cucchiai di panna da cucina o panna fresca, degli straccetti di pancetta Galbapancetta e usare dei funghi porcini al posto degli champignon. Bucherellate la pasta sfoglia per evitare di farla gonfiare durante la cottura. Fate cuocere la torta salata ai funghi 10 minuti in più e poi lasciatela raffreddare quasi completamente. Con questi pochi consigli riuscirete a tagliarla a fette senza difficoltà.

Consigli:

Vediamo ora tutti i suggerimenti per servire una torta salata ai funghi davvero irresistibile. Innanzitutto dovete impiegare particolare cura nel pulire i funghi prima di tagliarli a fette e trifolarli: noi vi abbiamo suggerito di utilizzare quelli champignon, ma potete usare anche dei porcini oppure dei funghi misti.

Stendete il rotolo di pasta sfoglia (oppure di pasta brisée) all'interno di uno stampo dal diametro di 24 cm e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta prima di adagiare il ripieno: vi suggeriamo di tirar fuori la pasta dal frigorifero solo all'ultimo momento per mantenerla fragrante una volta cotta.

Infornate il rustico finché la superficie non vi pare abbastanza dorata e croccante, dopodiché lasciate intiepidire a temperatura ambiente: in tal modo il ripieno si compatterà ulteriormente prima di tagliare la torta salata a fette.


Curiosità:

Il fungo più coltivato, lo champignon, è globoso e il suo colore varia dal bianco al crema. Questo fungo ha inoltre un gambo tozzo e cilindrico, che alla base rimane bulboso. Il suo cappello è consumabile anche crudo, tagliato a fettine molto sottili, all'agro o in insalata.

I funghi champignon sono ottimi cucinati anche in umido, al forno e trifolati, usati come ingrediente in abbinamento a carni, patate, primi piatti, sughi, torte salate e pizze. Ottimi anche se conservati sott'olio.


I vostri commenti alla ricetta: Torta salata ai funghi

Lascia un commento

Massimo 250 battute