Supplì al forno

Antipasti
AntipastiPT0MPT120MPT120M
  • 4 persone
  • Facile
  • 120 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di riso
  • 800 ml di acqua
  • 125 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 200 g di polpa magra di vitellone
  • 400 g di pomodori pelati
  • 100 g di pangrattato
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • farina q.b.
  • acqua q.b.

presentazione:

Il supplì è una specialità tipica della zona romana. Il suo nome infatti deriva dall’italianizzazione del francese surprise. Questa specialità è ormai diffusa in tutta Italia dove è possibile trovarla in tante friggitorie o locali, ed è spesso servita come antipasto. La forma tradizionale dei supplìè cilindrica e piuttosto allungata. Il loro ripieno è a base di riso al ragù con un cubetto di mozzarella per renderlo filante. In questa pagina vi mostreremo passo passo come preparare i supplì al forno. Se la tradizione vuole che questi siano fritti, in realtà è possibile cuocerli anche in forno e renderli ugualmente croccanti.

La loro preparazione prevede, in primo luogo, un ragù classico a cui andrà poi mescolato il riso. Questo, una volta freddo, verrà farcito con la nostra Mozzarella Santa Lucia e impanato. I supplì al forno sono ideali in molte occasioni, sia come sfizioso antipasto che come appetitosa portata per un aperitivo o un buffet. Provateli.
 

Preparazione:

Iniziate la preparazione dei vostri supplì al forno dal ragù: tagliate la carne a pezzetti.

Lavate il sedano, la carota e la cipolla e tritateli.

Mettete gli odori e la carne in una pentola con qualche cucchiaio d'olio extravergine d'oliva.

Salate e rosolate per qualche minuto.

Aggiungete i pomodori pelati e aggiustate di sale.

Fate cuocere per 1 ora con il coperchio.

Nel frattempo cuocete il riso nell'acqua finché il liquido non si sarà assorbito.

A questo punto unite il ragù e proseguite la cottura per altri 5 minuti.

Tagliate la Mozzarella Santa Lucia a tocchetti.

Quando il riso sarà ben freddo, prendetene una manciata e ricavatene un incavo al centro del quale porre un cubetto di mozzarella.

Chiudete con un'altra manciata di riso e lavorate con le mani fino a dargli una forma allungata e regolare.

Preparate una pastella con qualche cucchiaio di farina e l'acqua, quindi passatevi i supplì, poi passateli nel pangrattato.

Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno.

Versate sopra ciascun supplì un filo d'olio.

Cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti rigirandoli a metà cottura.

Servite i vostri supplì al forno ben caldi.



Curiosità:

Simili nella forma alle crocchette di patate, ma diversi dagli arancini, i supplì sono tipici della cucina del Lazio. Generalmente vengono serviti all'interno dei menù come antipasti sfiziosi.

Ecco alcuni consigli!

La preparazione dei piccoli supplì è davvero facile. Cuocete la passata di pomodoro, regolate di sale e pepe e mettete da parte. Cuocete il riso, unite il pomodoro e versate il tutto in una ciotola fino a farlo raffreddare.

Dopo aver dato la forma ai vostri supplì con l'aiuto di due cucchiai, passate alla panatura con uovo e pangrattato.

Nella versione vegetariana troviamo il supplì rosso, preparato con salsa di pomodoro e mozzarella; ma c'è anche quello bianco, in cui il riso viene condito solo con mozzarella e parmigiano grattugiato.

Inoltre, se vi trovate a Roma, vi capiterà di imbattervi nel cosiddetto "supplì al telefono". Si tratta di un appellativo che deriva dalla mozzarella filante che fuoriesce dal supplì ancora caldo e la paragona al filo del telefono.


I vostri commenti alla ricetta: Supplì al forno

jp87
BUONISSIMO.SIETE.FORTI

Lascia un commento

Massimo 250 battute