Supplì asparagi e speck

Supplì asparagi e speck
Antipasti
AntipastiPT60MPT60MPT120M
  • 4 persone
  • Difficile
  • 120 minuti
Ingredienti:
  • 1 l di brodo vegetale
  • 250 g di riso Carnaroli
  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 500 g di asparagi freschi
  • 2 fette di speck Galbaspeck dallo spessore di 1 cm
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 80 g di formaggio grattugiato
  • Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • 4 uova grosse
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
  • pepe nero macinato fino q.b.
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • pangrattato q.b.
  • olio di arachidi q.b.

presentazione:

I supplì sono delle vere e proprie bombe culinarie di gusto e bontà, preparati in tanti modi e perfetti per antipasti, merende sostanziose, buffet o aperitivi. Nel caso della nostra ricetta, i supplì nascondono un ripieno a base di riso Carnaroli, Mozzarella Santa Lucia, asparagi e speck a dadini.

Preparare i supplì richiede più che altro del tempo a disposizione, ma se siete dotati di buona organizzazione e un po' di manualità, riuscirete con disinvoltura nell'intento. La cosa certa è che con queste delizie conquisterete davvero tutti, grandi e piccini*. Preparatevi a cucinarne un numero abbastanza alto perché tutti vi chiederanno almeno il bis!

Conoscete la differenza tra arancini e supplì? Scoprite subito le differenze e quali sono le origini del supplì.

* sopra i 3 anni 

Preparazione:

Levate la parte bianca dura degli asparagi, ma non buttatela: sarà utile per dare sapore al vostro brodo vegetale. Levate le punte degli asparagi e tagliate il resto del gambo in rotelline.

In una padella grande fate sciogliere 30 g di Burro Santa Lucia e appassire la cipolla tagliata finemente a dadini. Aggiungetevi i gambi degli asparagi senza le punte e poi il riso. Fate saltare a fuoco vivo per 1 minuto facendo attenzione a non farlo attaccare. Sfumate con il bicchiere di vino rosso. Quando tutto l’alcol sarà evaporato, abbassate la fiamma, aggiungete 4 mestoli di brodo e le teste degli asparagi. Lasciate cuocere a fuoco lento aggiungendo brodo poco a poco e nel frattempo tagliate le fette di speck Galbaspeck a dadini piccoli. Prima di terminare la cottura, quando giudicherete il riso quasi cotto e abbastanza asciutto, aggiungete i 10 g di Burro Santa Lucia avanzato, il formaggio grattugiato e lo speck. Mescolate bene. Quando il riso è ancora caldo, aggiungetevi 2 uova sbattute e continuate a mescolare inglobando bene tutti gli ingredienti.

Versate il riso su di un piano pulito e lasciatelo raffreddare.

Intanto preparate in due ciotole larghe il pangrattato e le restanti due uova sbattute.

Quando il riso sarà freddo, ungetevi con l’olio extravergine per non far attaccare il riso alle mani e cominciate a formare delle polpette di forma ovale nelle quali inserirete un cubetto di Mozzarella Santa Lucia. Dopodiché passate ogni supplì nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato, facendo bene attenzione che la panatura sia su tutti i lati.

Friggeteli in abbondante olio di semi ben caldo (almeno 180°) e girateli costantemente per ottenere una doratura omogenea. Al termine della cottura, metteteli a scolare su carta assorbente e serviteli ancora caldi.

I vostri commenti alla ricetta: Supplì asparagi e speck

Lascia un commento

Massimo 250 battute