Sugo all'amatriciana

Preparazioni Base
Preparazioni BasePT0MPT30MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 100 g di guanciale di maiale
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 80 g di pecorino grattugiato
  • 320 g di pomodori pelati
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1/2 peperoncino rosso
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

presentazione:

Il sugo all'amatriciana è il condimento di uno dei primi più famosi della tradizione culinaria italiana e, in particolare, del Lazio: i bucatini all'amatriciana. Il termine amatriciana deriva dalla città di Amatrice, in provincia di Rieti, luogo in cui pare abbia avuto origine questo piatto, a opera dei pastori che utilizzavano il lardo e formaggi come il pecorino o la ricotta per il condimento della pasta.

La ricetta del sugo all'amatriciana è molto semplice e richiede pochi ingredienti, che si trovano facilmente al supermercato. In pochi minuti sarete in grado di preparare un primo piatto da leccarsi i baffi! La tradizione indica i bucatini come pasta ideale per questo sugo, ma anche gli spaghetti vi lasceranno soddisfatti di questa ricetta.
 

Preparazione:

Fate soffriggere in un filo di olio extravergine di oliva il guanciale tagliato a cubetti e il peperoncino

Dopo aver fatto rosolare per bene gli ingredienti, aggiungete il vino bianco secco e fate sfumare.

Togliete il guanciale e mettetelo da parte, aggiungete i pomodori pelati, aggiustate di sale e cuocete per 7-8 minuti.

A questo punto eliminate il peperoncino e aggiungete di nuovo il guanciale a cubetti lasciato precedentemente da parte.

Mescolate il sugo all'amatriciana e spegnete la fiamma.

Condite la pasta prima con il pecorino grattugiato e poi con il sugo all'amatriciana. Completate con una bella spolverizzata di pepe nero.



I vostri commenti alla ricetta: Sugo all'amatriciana

Lascia un commento

Massimo 250 battute