Sugo all'astice

Ricetta creata da Galbani
Vota
Media0

Presentazione

I condimenti a base di pesce sono tra i più rinomati in cucina e il sugo all'astice è sicuramente quello più richiesto quando si ricerca qualcosa di veramente prelibato.

Il sugo all'astice è solitamente utilizzato per condire primi piatti, ma può anche rappresentare un buonissimo condimento per i secondi, come pesce in padella, crocchette di pesce fritte o al forno. Inutile dire che per la preparazione di questa salsa l'ingrediente principale, ovvero l'astice, deve essere freschissimo e di prima qualità.

Vediamo insieme come cucinarlo!

 

Media
4
40 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 2 astici da 500 g ciascuno
  2. 750 ml di passata di pomodoro
  3. 1 scalogno
  4. 2 spicchi d'aglio
  5. prezzemolo tritato q.b.
  6. 1/2 bicchiere di vino bianco
  7. 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  8. sale e pepe q.b.

Preparazione

Sbollentate gli astici in acqua bollente per 10-12 minuti.

Tritate e soffriggete lo scalogno in olio extravergine di oliva. Aggiungete anche l'aglio senza spezzettarlo. Togliete l'aglio quando diventa dorato.

A questo punto bisogna tagliare a metà gli astici. Fate in questo modo: staccate le chele e la coda (che schiaccerete per far loro rilasciare i succhi durante la cottura nel pomodoro). Tagliate in lunghezza il capotorace, eliminate lo stomaco, il corallo e l'intestino dell'astice.

Prelevate la polpa e unitela spezzettata al soffritto. Fatela rosolare aggiungendo anche il vino bianco.

Unite la passata di pomodoro, la testa e le chele schiacciate, salate e lasciate cuocere il sugo all'astice per qualche minuto.

Togliete la testa e le chele, aggiungete il prezzemolo tritato fresco. A questo punto potete spegnere la fiamma.

Condite la pasta o i secondi piatti con il sugo all'astice ancora caldo e buon appetito!

Curiosità

L'astice è un crostaceo pregiato e profumato che ben si adatta ai primi piatti di pasta.

Vi presentiamo qui una proposta per un piatto di mare ricco e sontuoso con protagonista l'astice. Gli spaghetti con l'astice. Parenti delle tipiche linguine all'astice -conosciute in tutte le trattorie italiane- possono anche essere presentate in una versione originale se, al posto dei tradizionali spaghetti, sceglierete degli spaghettini che ben si abbinano al sugo di questo straordinario crostaceo.

È il piatto perfetto per un pranzo sontuoso grazie al connubio perfetto tra astice e pomodoro!

Il procedimento segue le linee guida del sugo all'astice con qualche variante. Naturalmente dovrete far bollire in una pentola dell'acqua salata e cuocere gli spaghetti (gli spaghettini o le linguine se davvero siete affezionati!). In una padella capiente, preparate l'astice con il pomodoro, come da ricetta base, ma non aggiungete la testa e le chele alla polpa dell'astice; vi serviranno infatti per preparare un ottimo fumetto o brodo di pesce. Tagliatele con delle forbici o con un trinciapollo, se lo avete, e inseritele in una casseruola con dell'acqua fredda. Portate a bollore, mantenendo il fuoco basso, e aggiungete qualche mestolo di brodo al sugo. Scolate la pasta direttamente nel sugo, qualche minuto prima del previsto, e continuate la cottura in padella mantecando il sugo con qualche mestolo di fumetto.

Guarnite con un filo d'olio extravergine d'oliva e del prezzemolo tritato al momento. Per un tocco creativo, vi consigliamo di sostituire il prezzemolo con della menta e della scorza grattugiata di un limone.

Il risultato sarà un ottimo primo al profumo di mare che stupirà i vostri ospiti in qualunque occasione!