Salmone al Vapore

Salmone al Vapore
Salmone al Vapore
Salmone al Vapore
Secondi Piatti PT25M PT0M PT25M
  • 2 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
Per il salmone:

  • 300 g di filetti di salmone fresco
  • 250 ml di acqua
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • un filo d'olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe q.b.

Per la salsa:

  • 2 limoni
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 2 cucchiai di fecola di patate
  • un cucchiaino di brandy


Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità

presentazione:

Se volete preparare un piatto delizioso e dal gusto leggero, la cottura al vapore è forse la più indicata. In questa ricetta vi proponiamo di utilizzarla per cuocere dei deliziosi filetti di salmone, aromatizzandoli con un semplice brodo di verdure, profumato di aromi.

Per aggiungere un tocco creativo e gustoso, potete accompagnare il vostro salmone al vapore con una deliziosa salsa, realizzata con limone, Burro Santa Lucia e fecola di patate: semplice e veloce da preparare e resa ancora più vivace da una calda aggiunta di brandy.

Accompagnate questo secondo di pesce con un contorno che si sposi bene col gusto del salmone come un cremoso purè di patate o dei golosi peperoni in padella.



Preparazione:

  1. 1. Per preparare il salmone al vapore, per prima cosa lavate e mondate la cipolla, la carota e il sedano quindi tagliate le verdure a pezzetti e mettetele nella vaporiera.
  2. 2. Aggiungete il prezzemolo lavato e asciugato e coprite le verdure con 250 ml di acqua. Portate l'acqua a bollore e fate cuocere il brodo per 15 minuti.
  3. 3. A questo punto abbassate la fiamma, posizionate il cestello forato nella vaporiera e ponete al suo interno i filetti di salmone. Salate e pepate a vostro gusto e lasciate cuocere il pesce per una decina di minuti.
  4. 4. Nel frattempo preparate la salsa di accompagnamento: mescolate in un pentolino la scorza grattugiata e il succo di 2 limoni, aggiungete il Burro Santa Lucia tagliato a pezzetti e 2 cucchiai di zucchero. Mettete il pentolino sul fuoco e aggiungete la fecola di patate e il brandy, mescolando a fiamma dolce fino a che la salsa non si sarà addensata.
  5. 5. Togliete i filetti di salmone al vapore dalla vaporiera e serviteli nei piatti, accompagnati con le verdure cotte e con la salsa al limone appena preparata

Curiosità:

Il salmone è un pesce che vive in acque molto fredde come quelle dell’Oceano Atlantico, nasce in acqua dolce e poi migra in mare. I salmoni che generalmente impieghiamo in cucina provengono per lo più dai mari della Svezia e della Norvegia.

Oltre che il salmone appena pescato, molto amato è il salmone affumicato che troviamo già confezionato sottovuoto al supermercato. Per questa ricetta abbiamo considerato un filetto di salmone per ogni commensale, ma possono essere utilizzati anche i tranci.

Inoltre, il vostro salmone può essere cotto al vapore col suo contorno: potete, infatti, abbinarlo a un mix di carote e zucchine da condire con del succo di limone e un trito finissimo di erbe aromatiche come rosmarino e timo oppure prezzemolo ed erba cipollina. Se volete optare per altre pietanze vegetariane dal sapore più sostanzioso uno sformato di asparagi o di broccoli è ciò che fa al caso vostro.

Una delle ricette facili, che risulta sempre gradita a chi piace mangiare questo tipo di pesce, è il trancio di salmone al pepe rosa. Per cucinarlo dovete prima di tutto far sciogliere una noce di burro in una padella e scottare il salmone su entrambi i lati. Spolverizzate con mezzo cucchiaino di pepe rosa macinato grossolanamente. Se lo avete in casa, sfumate con del vino bianco e impiattate. Completate il piatto guarnendolo con un’altra manciata di pepe rosa e un filo di olio extravergine di oliva. Se volete aggiungere un tocco di gusto, anche questo piatto può essere rifinito con la salsa al limone che vi abbiamo indicato nella preparazione o una salsa aioli, realizzata con aglio, uova e succo di limone.

Ricordate che se volete rendere più corposo un secondo col salmone, le patate sono sempre le migliori alleate. Se invece volete renderlo un piatto unico potete abbinare al vostro salmone al vapore una ciotolina di riso a chicco lungo servito in bianco, per esempio quello di varietà basmati o jasmine.


I vostri commenti alla ricetta: Salmone al Vapore

Lascia un commento

Massimo 250 battute