Sformato di asparagi

Sformato di asparagi
Sformato di asparagi
Sformato di asparagi
Antipasti PT40M PT0M PT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 400 g di asparagi
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 1 cucchiaino di noce moscata
  • 100 g di Gorgonzola D.O.P. Dolcelatte Galbani
  • 4 uova
  • prezzemolo
  • 1 cucchiaio di farina
  • sale q.b.

Galbani

Gorgonzola D.O.P Dolcelatte

Il suo gusto è in grado di soddisfare anche i palati più raffinati. Servito da solo, spalmato sul pane, o per arricchire le tue ricette, il Gorgonzola D.O.P. Dolcelatte Galbani dona ai tuoi piatti un tocco di fantasia e gusto in più. Scopri le curiosità

presentazione:

Gli asparagi sono una verdura molto apprezzata per il sapore intenso e rotondo, capace di conferire carattere a qualsiasi piatto e di accompagnarsi bene sia con il pesce, sia con la carne.

Lo sformato di asparagi è un piatto tipico della stagione primaverile, periodo in cui è facile trovare gli asparagi in tutte le loro varianti. Che i vostri preferiti siano quelli verdi, quelli di campo o gli asparagi bianchi, il procedimento da seguire per ottenere uno squisito sformato sarà sempre quello che stiamo per descrivervi.

Con questo piatto potrete rendere felice tutta la vostra famiglia. Portatelo in tavola come gustoso secondo piatto, oppure come sfizioso antipasto. Lo sformato è perfetto, infatti, da gustare sia caldo che freddo.

Prepararlo è davvero molto semplice e gli ingredienti necessari sono davvero pochi. Non dimenticate, però, per esaltare al meglio il sapore degli asparagi, di abbondare con il formaggio grattugiato e il Gorgonzola D.O.P. Dolcelatte. In questo modo lo sformato sarà davvero gustoso e saporito.

Ecco una ricetta da non perdere: lo sformato di asparagi. Scoprite tutti i consigli e i segreti per realizzarlo al meglio.

Preparazione:

  1. 1. Iniziate la preparazione del vostro sformato di asparagi dalla pulizia di quest'ultimi. Privateli della parte bianca del gambo, quindi sciacquateli sotto l'acqua corrente.
  2. 2. Sbollentateli per un paio di minuti in abbondante acqua bollente, finché non si saranno ammorbiditi, quindi scolateli e lasciateli intiepidire.
  3. 3. A questo punto tagliateli a pezzetti con l'aiuto di un coltello e preparate il composto o, se preferite un risultato più omogeneo, riducete gli asparagi a crema con un mixer. In una ciotola sbattete le uova e mescolatele con il formaggio grattugiato, la noce moscata e il sale. Unite gli asparagi tagliati a dadini al composto di uova e aggiungete la farina. Mescolate in modo da incorporare il tutto.
  4. 4. Quando sarà ben amalgamato, versate il composto in una pirofila imburrata e, in ultimo, aggiungete il Gorgonzola D.O.P. Dolcelatte a tocchetti. Cuocete lo sformato di asparagi in forno a 180° per 30 minuti.
  5. 5. Servite il vostro sformato di asparagi sia caldo che freddo.

Curiosità:

Lo sformato di asparagi è una pietanza che, con una difficoltà di preparazione molto bassa, vi permetterà di portare in tavola un piatto che catturerà il palato di tutti i vostri ospiti.

Realizzarlo è molto semplice e vi permette, inoltre, di scegliere gli ingredienti che più vi piacciono.

Se la ricetta proposta vi piace, potete pensare di arricchirla aggiungendo al composto anche delle patate: per farlo vi basterà lessarle in acqua bollente salata e, quando cotte, schiacciarle con l'aiuto di uno schiacciapatate.

A questo punto vi basterà unirle agli altri ingredienti aggiungendo anche dei cubetti di scamorza affumicata per accentuare il sapore e il profumo del vostro piatto. Per decorare lo sformato, tenete da parte alcune punte di asparago e adagiatele sulla superficie quando sarà cotto. Se avete ospiti e volete presentarlo in maniera più elegante, potete realizzare delle monoporzioni dividendo il composto in degli stampini imburrati, invece di usare una teglia singola. Imburrare bene gli stampini è importante per far sì che gli sformatini si stacchino senza problemi dal bordo una volta cotti.

Se avete voglia di divertirvi in cucina, provate a realizzare uno sformato di carciofi e patate, potreste aggiungere anche, se vi piace, della salsiccia sbriciolata per esaltare il gusto degli altri ingredienti.

Scegliete il formaggio che preferite e, se avete tempo a disposizione, dividete il composto in piccole pirofile monoporzione: in questo modo porterete in tavola un piatto molto sfizioso che sorprenderà tutti i vostri amici.

Se decidete invece di realizzarne uno grande, provate a ungere con poco burro la base della pirofila e a spolverizzare del pangrattato su tutta la superficie: questo, a fine cottura, vi aiuterà a trasferire lo sformato su un piatto da portata senza rischiare di romperlo in questo passaggio.

Per ottenere una cottura omogenea, posizionate la pirofila nel ripiano intermedio del forno e ricordate di preriscaldarlo prima di usarlo, in questo modo manterrete la temperatura costante durante tutto il tempo di cottura.

Se volete ottenere una sfiziosa crosticina croccante, aggiungete del formaggio grattugiato sulla superficie dello sformato e impostate la funzione grill per qualche minuto a fine cottura.

Provate a realizzare più versioni scegliendo uno sformato a base di carne o di verdure, aggiungete sempre il formaggio per rendere tutto più gustoso e scegliete il vostro preferito!


I vostri commenti alla ricetta: Sformato di asparagi

Lascia un commento

Massimo 250 battute