GalbaninoPresenta

Quiche con broccoli

Ricetta creata da Galbani
Quiche con broccoli
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

La quiche è una stuzzicante e golosa torta rustica a base di pasta brisée che racchiude al suo interno un morbido e sfizioso ripieno. Gli ingredienti base sono solitamente uova, panna e formaggio, ma è possibile realizzare diverse e gustose varianti, aggiungendo verdure, carne, o pesce. È buonissima da servire come antipasto o aperitivo, tagliata a cubetti o preparata in versione monoporzione, ma è perfetta anche come sfizioso piatto unico.

Volete risolvere la questione "cena" con una sola portata, gustosa e particolarmente ricca di ingredienti golosi? La quiche con broccoli è ciò che fa per voi. Croccante fuori grazie alla pasta brisée, morbida dentro con un consistente ripieno a base di broccoli, pancetta e Galbanino filante.

La quiche con broccoli è perfetta per tutta la famiglia e vi basta poco per portarla in tavola in tutta la sua bontà. Un trionfo di colori e sapori, armoniosamente amalgamati dalla cremina a base di uova e formaggio che verserete sul composto prima di infornare il tutto. Cosa aspettate? Ai fornelli! È un modo golosissimo per cucinare i broccoli!

Infatti, questa torta salata con broccoli e pancetta affumicata potrebbe essere un’idea davvero fantastica per proporre questa verdura ai bambini*, che spesso non vedono di buon occhio i broccoletti. Chissà che non sia la volta buona per farglieli apprezzare!

*sopra i 3 anni

Facile
6
45 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 rotolo tondo di pasta brisée
  2. 1 broccolo medio
  3. 100 g di pancetta
  4. 1 spicchio d'aglio
  5. 100 g di Galbanino l'Originale Galbani
  6. sale q.b.
  7. 2 uova
  8. 20 g di formaggio grattugiato
  9. 80 ml di latte

Preparazione

Preparare questa torta salata con broccoli e pancetta è davvero facile e veloce. Una volta che avrete pulito e diviso i broccoli in cimette, dovrete cuocere il tutto e poi mettere insieme gli ingredienti per la vostra quiche. Potete usare un rotolo di pasta brisée già pronta, ma se avete tempo potete prepararla anche in casa. Mettiamoci all’opera!

01

Pulite e lavate il broccolo e dividetelo cimetta per cimetta. Cuocetelo a vapore o in abbondante acqua salata. Mettete da parte.

02

Prendete una padella e rosolate la pancetta tagliata a listarelle insieme a uno spicchio d'aglio. Unite il broccolo lessato e aggiungete un pizzico di sale. Lasciate saltare qualche minuto, dopodiché eliminate l'aglio e mettete tutto in una ciotola. Con una grattugia a fori larghi, grattugiate il Galbanino dopo averlo tenuto in freezer per 20 minuti, aggiungetelo ai broccoli e alla pancetta.

03

È il momento di preparare la cremina che servirà ad amalgamare gli ingredienti della farcitura di questa quiche con broccoli.

04

Vi basterà mescolare in una ciotolina le uova con il formaggio grattugiato e il latte.

05

Srotolate la pasta brisée su un foglio di carta forno e posizionatela in una tortiera circolare dal diametro di 24 centimetri (ripiegando i bordi), bucherellatene il fondo con i rebbi di una forchetta e riempitela prima con il composto di broccoli e pancetta e poi con la cremina appena preparata.

06

Cuocete la quiche con broccoli in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti circa. Servite tiepida o fredda.

Varianti

La quiche è una torta salata che può essere preparata in tanti modi diversi e con tanti ingredienti diversi. La quiche broccoli e pancetta è un modo davvero sfizioso di impiegare questa verdura che ben si presta a questo tipo di preparazioni. Noi abbiamo proposto di renderlo ancora più gustoso con la pancetta, ma voi potete sostituire o aggiungere altri ingredienti e creare deliziose varianti.

Potete ad esempio aggiungere del prosciutto, per un sapore più delicato, oppure se volete portare in tavola un piatto davvero goloso, ottimo anche per un pranzo fuori porta, potete preparare una gustosissima quiche con broccoli e salsiccia.

Pulite i broccoli e divideteli in cimette. Sbollentateli in acqua bollente salata per circa 10 minuti. In una padella fate rosolare uno spicchio d’aglio con un filo d’olio extravergine d’oliva e poi aggiungete la salsiccia sbriciolata, senza budello. Fate cuocere e poi aggiungete pure i broccoli. Insaporite con sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Tagliate il Galbanino a dadini e unitelo al composto di salsiccia e broccoli che avrete fatto raffreddare. Stendete la pasta brisée e bucherellate il fondo. Versate il composto e spolverizzate con abbondante parmigiano grattugiato. Infornate in forno caldo a 180° per circa 20 minuti. Fate intiepidire e servite.

Una variante vegetariana invece è quella con broccoli e patate. Sbollentate sia i broccoli che le patate tagliate a fettine. Insaporite i broccoli in padella con olio extravergine e aglio e dopo aver steso la brisée rivestite il fondo con le patate. Nel frattempo in una ciotola sbattete le uova, unite un po’ di panna, i broccoli, sale, formaggio e Galbanino. Mescolate bene con un cucchiaio e poi versate il tutto nella quiche. Infornate e servite tiepida.

Suggerimenti

I broccoli sono un ortaggio molto versatile in cucina e sono abbastanza semplici da pulire, ma vediamo come farlo in modo veloce e accurato. Togliete le foglie più esterne e poi con un coltello separate il gambo dalle cime. Dovete togliere la parte dura del gambo, per intenderci. Lavateli bene sotto l’acqua corrente fredda e poi dividete le cime aiutandovi con un coltello, avendo cura di non rovinare la parte superiore. Potete cuocerli al vapore o sbollentarli finché non si saranno inteneriti.

Per aggiungerli alla quiche fate in modo che non siano troppo umidi, quindi passateli in padella senza aggiungere acqua, devono solamente insaporirsi. Questo perché è bene che il ripieno della quiche non sia troppo umido. L’eccessiva umidità bagnerebbe troppo la pasta, che invece deve essere croccante e friabile.

Proprio per questo motivo, affinché il risultato della vostra quiche sia perfetto, togliete la pasta dal frigo solo poco prima di metterla in forno evitando di maneggiarla troppo. Per avere una resa ottima, deve subire lo shock termico dal freddo al caldo improvviso del forno.

Usate, se potete una teglia per quiche salate, ma se non l’avete non preoccupatevi, potete tranquillamente usare uno stampo per crostata, che le permetterà di cuocersi comunque in maniera uniforme.

Se non gradite, o non avete a disposizione la pasta brisée, potete usare anche la pasta sfoglia.

Curiosità

I broccoli sono i fiori della Brassica oleracea, pianta tipica dell’Asia minore e della stessa famiglia del cavolo. Si dice che siano stati importati in Italia in epoca antichissima, tant’è che è ormai una pianta autoctona a tutti gli effetti, in modo particolare nel Sud Italia. Come abbiamo già detto i broccoli hanno storia antica e si narra che siano stati proprio gli italiani a diffonderli nella cultura gastronomica di diversi paesi delle Europa e anche dell’America.

Ad esempio in Francia, fu Caterina de’ Medici, nel ‘500 a portarli alla corte di Enrico II di Francia e di lì poi in Gran Bretagna. Difatti, in alcune zone d’Europa il broccolo è detto asparago italiano.

L’arrivo negli Stati Uniti è molto più semplice da spiegare. Gli emigranti italiani probabilmente portarono con sé i semi di questa pianta che in alcune zone particolarmente favorevoli non fecero certo fatica a crescere.

I broccoli, con il loro aroma inconfondibile, sono particolarmente versatili tant’è che sono davvero tante le ricette a base di quest’ortaggio. Dai primi piatti con broccoli, ai secondi sfiziosi come il timballo di broccoli, ai contorni, fino agli antipasti e ai piatti unici come pizze, focacce e torte rustiche.

Prova anche

Scopri di più