Santa LuciaPresenta

Cheesecake speziata

Ricetta creata da Galbani
Cheesecake speziata
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Quando vogliamo concederci una pausa gustosa, la cheesecake speziata è il dolce ideale per rinfrescare e aggiungere gusto ad una serata autunnale. Adatta in ogni stagione dell'anno, piace a tutti grazie al suo gusto delizioso. La cheesecake speziata è, inoltre, perfetta per ogni occasione, come fine pasto per un pranzo speciale o una cena romantica, o al termine di una serata con amici e parenti in alternativa alla solita torta, ma è ottima soprattutto per un pranzo o una di Natale speciale, grazie al suo aroma indimenticabile.

L'armonia dei sapori e dei profumi di questa cheesecake crea una fragranza davvero festosa. Il suo sapore dolce, fruttato e delicato invoglierà i vostri ospiti a chiedere il bis più volte. Inoltre, è anche un'ottima scelta per le feste di compleanno, basterà decorarla e il risultato sarà perfetto. Preparate questa ricetta e divertitevi creando diverse combinazioni e decorazioni varie, utilizzando anche la frutta di stagione. Per questa ricetta, abbiamo utilizzato la morbidezza del Formaggio Fresco Spalmabile in Panetto Santa Lucia, che, insieme alla Ricotta Santa Lucia Galbani crea la crema perfetta per realizzare la vostra cheesecake. Questa cheesecake è anche uno spuntino gustoso ideale per fare una pausa dal lavoro. Provatela, sarà un vero momento felice!

Facile
4
40 minuti
2 ore di riposo in frigorifero
Vota
Media0

Ingredienti

Per la base

  • 100 g di biscotti secchi
  • un anice stellato e un tronchetto di cannella da 3 cm
  • 50 g di Burro Panetto Santa Lucia Galbani

Per la farcia

  • 200 g di Formaggio Fresco Spalmabile in Panetto Santa Lucia Galbani
  • 100 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 150 ml di panna montata
  • 1 yogurt intero
  • 1 foglio e mezzo di gelatina
  • 100 g di zucchero
  • cannella q.b.
  • zenzero q.b.
  • cardamomo bianco in polvere q.b.
  • marmellata di arance q.b. (come guarnizione)

Preparazione

Seguite tutti i passaggi per creare la profumatissima cheesecake speziata, ne rimarrete sicuramente incantati!

01

Prima di tutto unite i biscotti con l'anice stellato e la cannella in un frullatore.

02

Aggiungete il Burro Santa Lucia Galbani fuso ai biscotti, pressate il tutto in uno stampo foderato di carta da forno e mettete in frigorifero.

03

Nel frattempo mettete a bagno la gelatina in acqua fredda per 10 minuti, quindi strizzate e fatela sciogliere in un po' di acqua calda.

04

Mescolate in una ciotola la Ricotta Santa Lucia Galbani con lo zucchero, unite il Formaggio Fresco Spalmabile in Panetto Santa Lucia Galbani e lo yogurt, la gelatina e le spezie, per finire anche la panna montata.

05

Versate il composto sulla base di biscotti e mettete in frigo per 2 ore. Trascorse le 2 ore, ricoprite la superficie con della marmellata di arance e riponete in frigorifero per un'ora.

Varianti

Questa morbidissima e profumata cheesecake è facile da realizzare, ci vogliono pochi passaggi ed è perfetta anche per i meno pratici in cucina. Questo dessert renderà perfetto il vostro menù portando in tavola un delizioso dolce invernale, dal profumo inebriante, l'ideale prima di servire il vostro caffè.

Oltre alle spezie che utilizziamo qui, potete usare molti altri ingredienti per arricchire questa ricetta, come frutti di bosco, marmellate, agrumi e qualsiasi altra cosa sia di vostro gradimento. Chiaramente la cheesecake speziata è già molto saporita, ma si abbina benissimo alla frutta secca e anche al cioccolato, una vera coccola per la stagione invernale.

Se siete molto golosi, potete amalgamare una generosa quantità di cioccolato fondente alla ricetta di base, invece, se vi piace un gusto un po' più delicato, potete anche utilizzare dello yogurt greco, perfetto per creare una crema di formaggio omogenea e ben amalgamata.

Volete una variante invece perfetta per la stagione estiva? Provate la cheesecake al limone, l'ideale per i giorni più caldi, anche come merenda! Aggiungete la scorza e il succo di limone alla crema di formaggio e guarnite con della marmellata o delle foglie di menta la superficie della vostra cheesecake. Amate le varianti con la frutta? Provate una cheesecake alle fragole, gustosa e semplicissima, piacerà proprio a tutti!

Suggerimenti

La cheesecake è un dolce che ha innumerevoli interpretazioni e può essere cucinata in diversi modi. In questa ricetta mettiamo la torta in frigorifero per qualche ora; l'utilizzo di fogli di gelatina o colla di pesce aiuterà con l'effetto addensante, ed è un passaggio molto importante. La gelatina si trova in tutti i negozi di alimentari e pasticcerie, oltre che nei supermercati; per sfruttarla al meglio è necessario mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda, strizzarli bene, scioglierla e poi aggiungerla al ripieno della cheesecake, prima di metterla a riposare in frigo.

Non mettete la cheesecake nel congelatore, poiché la temperatura è troppo bassa e potreste congelare la cheesecake, compresa la base di biscotti e il ripieno. Piuttosto lasciatela in frigorifero per qualche ora in più. Per ottenere una base perfetta della vostra cheesecake si utilizzano di solito dei biscotti secchi, ma in realtà si possono utilizzare anche i frollini, poiché si uniranno al burro fuso e si amalgameranno comunque perfettamente. Se volete dare un gusto più intenso alla vostra cheesecake potete anche utilizzare dei biscotti con farina integrale. Un altro consiglio che possiamo darvi è quello è di non esagerare con lo zenzero, ma di usarlo in modo superficiale, in quanto è una spezia molto forte e piccante.

Curiosità

La cheesecake è una delle ricette dolci per eccellenza nelle pasticcerie di tutto il mondo, spesso ideale per l'estate, servita in tavola a fine pasto in alternativa al solito gelato.

Tuttavia, questa è una ricetta tipica anche delle vacanze invernali come il Natale. Secondo le fonti si parla di cheesecake già nel II secolo a.C. In alcuni scritti troviamo che il termine "torta al fomaggio" si riferisce ad un dolce costituito da due pezzi di pasta ripieni di formaggio e miele, aromatizzati molto spesso con foglie di alloro e altre erbe aromatiche.

Le sue origini potrebbero essere molto più lontane, risalendo addirittura ai Greci. Sembra infatti che durante le prime Olimpiadi agli atleti in gara fosse offerto un dolce a base di formaggio di capra e miele. Si tratta di una versione molto rudimentale della cheesecake, che però ha segnato le origini di questa ricetta. Infatti, a dispetto di quanto si pensi, la cheesecake non è stata inventata in America, ma ha un passato molto più lontano.

La cheesecake può essere cotta o consumata cruda, con variazioni in ogni paese. In Scozia, ad esempio, ne esiste una versione salata al salmone affumicato. La versione tedesca della cheesecake, invece, prevede l'utilizzo di quark, un formaggio simile alla ricotta, e uno strato di pasta sfoglia al posto dei biscotti sbriciolati.

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche