Santa LuciaPresenta

Cheesecake ai cookies

Ricetta creata da Galbani
Cheesecake ai cookies
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La cookies cheesecake è una deliziosa variante delle ricette di cheesecake senza cottura, un vero e proprio cavallo di battaglia della pasticceria americana. Si tratta di un dessert che utilizza, come principale ingrediente, gli iconici biscotti americani denominati “cookies”: piccoli dischi di pasta frolla con gocce di cioccolato, friabili e croccanti, golosi e dall’aspetto molto invitante.

Utilizzeremo questi grossi biscotti sia per comporre la base della cheesecake, sbriciolandone una parte consistente, sia per farcire la golosa crema che costituisce la parte centrale della torta, sia per decorare la superficie della cheesecake, insieme a una colata di goloso cioccolato.

Per la morbida e vellutata crema al formaggio abbiamo utilizzato una generosa dose di Formaggio Fresco Spalmabile in Panetto Santa Lucia, un prodotto perfetto per questo tipo di preparazioni, perché naturalmente cremoso e malleabile, compatto e delicato. Abbiamo poi aggiunto un pizzico di panna e qualche foglio di gelatina, indispensabile per le cheesecake che non prevedono cottura.

Questa versione è perfetta da mangiare a colazione, insieme a un bicchiere di latte o a una buona spremuta; è altrettanto ideale, però, come dessert di fine pasto, o come spuntino per una golosa merenda, da soli o in compagnia.

La ricetta qui proposta è molto semplice e – esclusi i tempi di riposo in frigorifero – anche piuttosto veloce: provate a sperimentare anche le nostre varianti e divertitevi a scoprire tutte le possibili variazioni sul tema che questa deliziosa cookies cheesecake offre!

Facile
6
15 minuti
5 ore di riposo in frigorifero
Vota
Media0

Ingredienti

Per la base:

  • 350 g di biscotti tipo cookies
  • 65 g di Burro Panetto Santa Lucia Galbani

Per la crema:

  • 450 g di Formaggio Fresco Spalmabile in Panetto Santa Lucia Galbani
  • 250 ml di panna fresca liquida
  • una fiala di essenza di vaniglia
  • 100 g di biscotti cookies
  • 100 g di zucchero a velo
  • 3 fogli di colla di pesce

Per guarnire:

  • 70 g di biscotti cookies
  • cioccolato fuso q.b.

Preparazione

Perfetta per una colazione golosa o per una merenda in compagnia, questa cheesecake si prepara con un procedimento molto semplice, che potete seguire passo dopo passo.

01

Fate fondere a bagnomaria il Burro Santa Lucia. Sbriciolate i cookies, quindi uniteli al burro fuso e con i due ingredienti create l'impasto per la base della vostra cookies cheesecake, livellando bene la pasta di biscotti sul fondo di una tortiera rivestita con carta forno.

02

Mentre la base si raffredda in frigorifero, mettete in ammollo la colla di pesce in una ciotolina d’acqua fredda, e aspettate 10 minuti; nel frattempo montate in una ciotola capiente il Formaggio Fresco Spalmabile in Panetto Santa Lucia con le fruste elettriche, aggiungendo lo zucchero un po’ alla volta.

03

Strizzate bene la colla di pesce e aggiungetela in due cucchiai di panna liquida ben calda, mescolando bene affinché la gelatina si sciolga. Montate a neve il resto della panna. Versate la panna con la gelatina, appena sarà tiepida, all’interno della ciotola con il formaggio e lo zucchero; aggiungete poi anche la panna montata a neve, un cucchiaio alla volta, mescolando dal basso verso l’alto.

04

Infine, aggiungete alla crema anche l’essenza di vaniglia e i 100 grammi di cookies riservati a questa parte della preparazione, mescolate bene e versate il composto all’interno della tortiera, sopra la base di biscotto. Livellate bene e rimettete la torta in frigo a addensarsi.

05

Lasciate riposare la cookies cheesecake in frigorifero per almeno 3 ore, poi decoratela con qualche filo di cioccolato fuso e dei biscotti sbriciolati, delicatamente disposti sulla superficie della torta.

Varianti

Se non trovate i veri cookies americani, ovviamente potete utilizzare la loro versione italianizzata (o fatta in casa): sarà sufficiente cercare un tipo di biscotto che corrisponda alle caratteristiche dei cookies, ovvero che sia ben secco, che abbia delle gocce di cioccolato e che, possibilmente, sia molto burroso. Un frollino fatto in casa andrà ugualmente bene; ricordatevi di tritarlo molto finemente.

Se invece vi piace l’idea di ottenere una versione ancora più aromatica del dolce, aggiungete un pizzico di cannella in polvere ai biscotti frullati, o semplicemente aggiungete mezza stecca di cannella nel frullatore, insieme ai cookies: il risultato sarà speziato e profumato, in una combinazione di sapori che si sposa perfettamente con quelli della cheesecake e del cioccolato.

Potete anche decidere di cambiare la guarnizione: noi abbiamo proposto una colata di goloso cioccolato fondente fuso, ma potete anche sostituirlo con del cioccolato bianco o al latte, oppure realizzare una buona crema al cioccolato e servirla accanto alla cookies cheesecake direttamente nel piatto da portata. Se vi piace, aggiungete sulla sommità della torta qualche ciuffetto di panna montata, disposto ordinatamente.

Infine, provate a realizzare la cookies cheesecake nella sua versione con cottura: si tratta del procedimento che si usa per realizzare la tipica New York cheesecake, in cui la gelatina è rimpiazzata da una paio di uova, e che deve passare almeno 30 minuti in forno, a 180°: in questa versione, fate attenzione a non aprire il forno durante la cottura, o la cheesecake si sgonfierà!

Riadattate quindi la ricetta della New York cheesecake a quella della cookies cheesecake utilizzando i cookies come base e guarnizione del dessert: un modo particolare per godere di un dolce nuovo, senza alcuno sforzo!

Suggerimenti

Per realizzare una perfetta cheesecake cookies, utilizzate una tortiera dal diametro di 22 o 24 cm, e preferite quelle dotate di cerniera, in modo da semplificare le operazioni di impiattamento. Non dimenticate di imburrare i lati della tortiera,cosicché sarà più facile estrarre la cheesecake senza rovinare i bordi.

È molto importante ricordarsi di livellare bene i bordi ad ogni strato: se non siete in possesso di una spatola da cucina, utilizzate il dorso di un cucchiaio, meglio se inumidito con un po’ d’acqua nel caso della crema al formaggio. Il composto deve risultare sempre ben compatto e omogeneo: tutto il dolce ne guadagnerà in sapore e consistenza.

Assicuratevi anche di sciogliere la colla di pesce nella panna alla giusta temperatura: deve essere calda, ma non bollente. È fondamentale che la gelatina sia perfettamente sciolta, prima di incorporarla alla crema; ma allo stesso tempo strizzatela bene dall’acqua prima di aggiungerla alla panna. Seguite scrupolosamente le indicazioni riportate sulla confezione per evitare di ritrovare dei pezzettini solidi di gelatina.

Se state organizzando un buffet in piedi o un aperitivo, valutate l’idea di preparare delle graziose e golose cheesecake monoporzione: per ottenere questa forma lasciatevi ispirare dalla ricetta delle mini cheesecake, simpatiche e creative.

Curiosità

I celebri biscotti conosciuti in tutto il mondo con il nome di cookies sono ormai diventati un’icona della pasticceria a stelle e strisce: in America sono così comuni che cookies in inglese americano sostituisce il termine in inglese britannico biscuits.

Questi famosi biscotti hanno una forma rotonda e schiacciata: non è un caso, perché è proprio la gran quantità di burro presente nell’impasto che, nel calore generato dalla cottura, si scioglie e appiattisce così il resto dell’impasto, che si “adagia” sulla teglia.

La notevole quantità di burro, inoltre, garantisce una consistenza del tutto particolare, indispensabile alla buona riuscita di questo tipo di biscotto: un cuore morbido, cedevole, racchiuso dentro un guscio croccantissimo.

Il resto degli ingredienti adoperati per la realizzazione dei cookies è altrettanto semplice e di facile reperibilità: farina, zucchero, uova, lievito e l’immancabile, goloso e irresistibile cioccolato, usato nell’impasto in forma di scaglie o di gocce.

Nonostante queste specifiche siano ben chiare a tutti, le ricette e le versioni in circolazione dei celebri cookies sono moltissime, e imperversano nel web. Ogni pasticcere ha la sua ricetta personale, e oggi tantissimi food blogger presentano al mondo la propria versione. Così, non deve stupire che, nel 2008, un prestigioso giornale americano abbia dedicato a questo biscotto un vero e proprio editoriale – anzi, si direbbe quasi una sorta di inchiesta – al termine del quale si dichiara di aver trovato la migliore ricetta per i cookies.

Ma a partire dai “ruggenti anni Trenta”, quando i cookies hanno fatto la loro prima apparizione nelle cucine americane, ognuno prova a personalizzare e integrare la ricetta, portando avanti di generazione in generazione l’usanza di preparare in casa i biscotti più famosi di sempre.

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche