Santa LuciaPresenta

Cheesecake al salmone

Ricetta creata da Galbani
Cheesecake al salmone
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La cheesecake salata al salmone è una variante del famosissimo dolce americano, una torta realizzata a base di biscotti secchi e una farcitura cremosa al formaggio. Si tratta di una torta salata moderna e saporita, molto facile da preparare, che risulta perfetta da portare in tavola sia come secondo piatto, che come antipasto o stuzzichino per l'aperitivo.

Il gusto del salmone, affumicato o dolce, si fonde perfettamente con quello del Formaggio Spalmabile Santa Lucia, creando un connubio assolutamente irresistibile. Alcuni aggiungono come ingrediente anche la rucola, affinché la ricetta diventi più briosa e gustosa da portare in tavola nelle serate d’estate.
La versione senza cottura è veloce da preparare e si tiene in frigorifero prima di servirla. Al posto dei cracker potete usare anche una base di taralli, dei biscotti salati o dei grissini e nella farcitura assieme al formaggio spalmabile è possibile inserire ricotta e yogurt greco.

Esistono anche delle varianti come la mini cheesecakein versione salata, molto facile da preparare. Dovrete disporle su un vassoio con una decorazione di aneto e pistacchi, per avere un effetto di grande impatto visivo soprattutto se servite come antipasto sfizioso.

Se siete a corto di idee per la cena con gli amici e volete stupirli con un piatto diverso, la cheesecake salata al salmone è il piatto che fa per voi.
Ora non vi resta che iniziare il lavoro, seguite attentamente i nostri suggerimenti e non ve ne pentirete!

Facile
4
70 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 250 g di crackers
  2. 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  3. 40 g di parmigiano grattugiato
  4. 100 g di salmone affumicato
  5. 650 g di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia Galbani
  6. 3 uova
  7. erba cipollina q.b.
  8. sale e pepe q.b.

Preparazione

Il procedimento per preparare la cheesecake salata al salmone non differisce molto da quello per preparare una qualsiasi cheesecake dolce.

Ecco come dovete fare per prepararla:

01

Mettete i cracker nel robot da cucina, riduceteli in briciole e versateli in una ciotola capiente insieme al parmigiano grattugiato; fate fondere il Burro Santa Lucia nel microonde oppure in un pentolino, versatelo sopra i cracker sbriciolati e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno.

 

02

Quando il composto diventerà sabbioso, versatelo in uno stampo a cerniera foderato di carta da forno sul bordo e sui lati, compattatelo e mettetelo in frigo a solidificare per circa 20 minuti.

 

03

Nel frattempo occupatevi della preparazione della crema. Mettete in una ciotola il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia e stemperatelo leggermente con un cucchiaio, quindi unitevi le uova, il salmone tritato finemente e l'erba cipollina. Insaporite il tutto con una generosa macinata di pepe e mescolate per amalgamare la crema, poi assaggiatela e, se occorre, aggiustate di sale.

 

04

Estraete la base della cheesecake al salmone dal frigo, versateci dentro la crema, livellatela con l'aiuto di un cucchiaio e cuocetela in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Prima di servirla, lasciatela intiepidire.

 

05

Se volete, potete realizzare anche delle piccole monoporzioni di cheesecake salata al salmone, invece di un'unica grande torta.

Varianti

La cheesecake salata al salmone affumicato con lime e pepe rosa è la prima variante che vi presentiamo e non ha bisogno né di forno né di cottura, quindi è una ricetta molto veloce da preparare. La consigliamo per chi ama presentare in tavola un antipasto vivace e vellutato, magari in occasioni come le feste natalizie che sia di sicuro effetto visivo.

Tra gli ingredienti troviamo delle fette di salmone affumicato tagliate sottili, polvere di taralli ottenuta con un frullatore, pepe rosa in grani, burro fuso, scorza di lime ed infine del formaggio spalmabile. Il prodotto finito verrà versato in uno stampo a cerniera. Farete un vero figurone con gli ospiti!

In alternativa alla torta, fra le ricette estive per un aperitivo di classe, potete invece realizzare delle cheesecake al salmone, lime e pepe rosa in bicchierini monoporzione. È una versione finger food molto in voga, che si serve assieme ad altri cibi in piccole porzioni, come le tartine farcite. La cottura non è richiesta perché sono senza colla di pesce, quindi sarà il bicchierino di vetro a mostrare gli ingredienti contenuti e a tenerli tutti insieme con un gran bell’effetto scenico. Anche qui oltre a dei filetti di salmone affumicato troviamo un cremoso strato di robiola, la ricotta, pepe rosa, burro e una base di crostini integrali, con fettine di lime e pistacchi.

Un’altra idea golosa sono gliinvoltini di salmone con formaggino e avocado con ingredienti semplici come del salmone a fettine, un avocado, due confezioni di Formaggini Bel Paese, un ciuffo di finocchiella, il succo di un limone, olio, sale e pepe nero.

Oppure, tra le altre ricette simili, possiamo provare a preparare delle mini cheesecake salate al basilico con cracker, burro, gelatina in fogli, ricotta, yogurt greco, e latte intero. Utilizzando coppapasta di varie forme e misure porterete in tavola dei piatti super creativi, dall'aspetto di piccoli e sfiziosi dessert.

Suggerimenti

Per la buona riuscita della ricetta seguite i trucchi validi per i dessert simili, tipo la cheesecake frutti di bosco e crema alla ricotta  con biscotti secchi, Burro Santa Lucia Galbani, Ricotta Santa Lucia Galbani, panna fresca, zucchero a velo e frutti di bosco.

L'accorgimento principale consiste nel foderare la base dello stampo con carta da forno dopo averla oliata. Fatto ciò non vi resta che triturare i biscotti, fondere il burro a bagnomaria e unire il tutto.  È possibile anche lasciare neutra la base e creare uno strato di gelatina aromatizzata oppure arricchire la crema al formaggio nelle versioni che la contemplano.

Per una base corretta è indicativa la quantità di burro, quindi tenete in conto che a seconda dei biscotti utilizzati, più ne contengono già di loro meno ne servirà nella ricetta.

Il formaggio spalmabile può invece essere sostituito da dello yogurt, ma in questo caso allora aggiungete più gelatina per compensare la sua struttura più liquida.

Per quanto riguarda le dosi di sale e zucchero, dovrete basarvi sugli ingredienti scelti. Per esempio, nelle cheesecake dolci il cioccolato è più dolce del caffè, quindi va usato meno zucchero; così nelle cheesecake salate che contengono ingredienti molto sapidi bisogna diminuire il sale aggiunto.

Ricordate che per togliere la cheesecake dallo stampo dovete usare molta attenzione ed essere estremamente delicati. Un trucco può essere quello di metterla in frigorifero o addirittura nel freezer per non più di mezz'ora in modo da renderla compatta e più maneggiabile. Anche l’uso di una tortiera antiaderente con chiusura a cerniera può facilitarvi di parecchio il compito di estrarla senza danneggiarla.

Curiosità

Per preparare un'ottima cheesecake occorre spesso utilizzare dei coppapasta. I coppapasta non sono altro che degli stampini sprovvisti di fondo di vari formati, quadrati, rotondi, a mezzaluna, a triangolo, a cuore, a rombo, a stella e a fiore per fare per esempio delle graziose e vellutate mini cheesecake in occasione di una festa o di un compleanno. Lo strano nome deriva dal francese “coupe-pâtes”, letteralmente “tagliapasta”: i coppapasta, infatti, vengono utilizzati per tagliare e dare forma alla pasta, pressandoli sull’impasto.

Nessuno pensa mai a come trasportare la cheesecake, soprattutto se fredda di frigo e magari anche decorata. In questo caso vi consigliamo di comprare dei kit da imballaggio appositi per fare in modo che la torta non si muova e che la copertura non rovini la decorazione di superficie. Anche una borsa refrigerante capiente può essere molto utile per mantenerla alla giusta temperatura durante il tragitto.

Se vi piacciono le decorazioni da mettere sulle torte è importante abbondare con la quantità di gelatina che andrete ad usare di modo che la decorazione non entri a diretto contatto con l’umidità del dolce.

Altre idee per decorare una cheesecake possono essere: usare verdure fresche, crude o essiccate, oppure una glassa di gelatina di vari colori, granelle di frutta secca come noci, mandorle e pistacchi, e molto altro. Basta solo essere creativi ed il successo è assicurato!

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche